CRONOSCOUT

Noi viviamo al congiuntivo …ricorda l’onore è dire sempre la verità…

L’angolo della testimonianza

Ed ecco a voi la bacheca dove potremo lasciare le nostre testimonianze di amicizia tra noi e con Dio…

317 Risposte to “L’angolo della testimonianza”

  1. valentina said

    E’ stato un bellissimo compleanno a Salerno….siamo stati benissimo tra di noi e grazie anche a tutti gli amici di San Domenico che ci hanno trattato da fratelli…un grazie in particolare a Don Franco per la sua vicinanza. Abbiamo finalmente donato il nostro fazzolettone e la targa al primo cavaliere D. Franco…con l’augurio di avere sempre una guida come lui. Un abbraccio a tutti e Auguri di un sereno NAtale a tutti🙂

    • Pierluigi said

      Sì, cara Valentina, vedere don Franco con il nostro fazzolettone è una vera grazia. Colgo l’occasione per augurare un Santo Natale a tutti i Cronoscout.

  2. valentina said

    Ho saputo dello spettacolare campo a Rimintiello, mi è dispiaciuto non esserci e spero di non mancare al prossimo campo!un abbraccio a tutti alla prossima 🙂

  3. Marianna said

    l’1 e il 2 dicembre alcuni Cronoscout sono stati a salerno per un fine settimana di formazione- divertimento…Qui abbiamo conosciuto i ragazzi della parrocchia di San Domenico alla quale siamo legati da anni…Erano emozionati ed entusiasti del nostro arrivo. Ci hanno accolto con molta gioia e semplicità!Abbiamo trascorso con loro quasi tutto il tempo a disposizione tra chiacchiere per conoscerci e tante risate! Inoltre c’è stata la promessa da guida di Valentina,Cronoscout veterana, e una nuova promessa quella di Lucia Giunto signora di Salerno!E’ stato un fine settimana di sano divertimento ed allegria, come d’altronde è il nostro stile! Un grazie per i giorni trascorsi a tutti coloro che hanno partecipato e soprattutto ai professori che ci hanno regalato questa splendida esperienza!

  4. Mariangela Orlando said

    Siamo tornati da un giorno solo e già si ha nostalgia di quei 5 giorni! E’ stata un’esperienza fantastica, diversa dalle altre. Quella che credevamo potesse essere un pò noiosa, è stata tutt’altro! Un’esperienza unica. Stare insieme è sempre un piacere.. Mi sono resa conto di non conoscere a fondo i Redentoristi, li avevo sempre immaginati diversi; e invece Daniele e Habib hanno condiviso con noi questi giorni con la loro simpatia e bontà. Andare li è stato davvero come andare a trovare rifugio : e quale rifugio migliore? Ora che siamo tornati abbiamo qualcosa in più. Tutte le riunioni che abbiamo fatto ci hanno insegnato qualcosa.. e ne sono entusiasta! Sarei pronta a tornare anche subito , magari con un borsone più leggero😀 è stato bello anche fare amicizia con le signore in cucina, che ci hanno concesso una sera a me e a cinzia di dare una mano con i piatti! davvero un’esperienza unica! Grazie a tutti voi che avete contribuito a renderla tale,grazie di cuore!

  5. Cinzia said

    Anche questo campo è finito e mi viene da fare un percorso dei campi scuola passati con il gruppo (senza contare i minicampo che sono tanti tanti🙂 ..) Primo campo a Montemurro ero più piccola, è stato stupendo mi sono divertita troppo… secondo campo Trecchina mi sono stancata tantissimo per dedicarmi alla cucina, a lavare piatti e a preparare qualche gioco per i piu piccoli ma ho trovato lo stesso felicità grazie alle persone che mi circondavano… Quest’anno ho partecipato a due campi, al bosco di Maglie a giugno circondata da tanti tanti bimbi che mi hanno reso il campo fantastico con i loro sorrisi e le loro domande nonostante la stanchezza; e questo Campo formativo a Ciorani nel monastero di Sant’Alfonso che grazie ai vari incontri hanno portato me stessa a riflettere su vari argomenti incentrati sulla Missione e hanno fatto sì che cambiassi l’idea di campo che mi ero fatta prima di andare…prima di partire mi sono fatta mille domande e non mi andava tanto di andare ma già dal pullman preso la mattina quel pensiero cominciava ad andare via perchè sentivo già quella dolce armonia che c’era tra me e i miei AMICI! si arriva a Salerno ma la meta non era quella, stavamo per andare in un luogo che non avremmo mai immaginato (almeno io) che fosse così, la casa di Sant’Alfonso, dormire di fianco la sua stanza con le sue cose, come ci diceva Lucia dovevamo essere onorati, sentire una forte presenza: ed è stato proprio così… il caldo e le zanzare ci hanno “massacrati” ma tutto ciò non ci ha rovinato il campo… abbiamo conosciuto delle persone simpaticissime che con le loro testimonianze hanno toccato il nostro cuore.. innanzitutto i Redentoristi, novisti e sacerdoti, e le cuoche che ci hanno accolto in quel posto e ci hanno fatto sentire a casa… e poi i ragazzi che sono venuti a lasciarci le loro testimonianze… il campo si è incentrato sulla MISSIONE. missione che viene dal cuore e che varia da persona a persona.. della chiamata e della scelta che Dio ha fatto per noi…La prima missione è verso noi stessi e la prima domanda che dobbiamo farci è chi è Dio… Dio è presente in tutte le cose, innanzitutto nel creato e poi in ognuno dei nostri fratelli. abbiamo parlato della carità… come dicevano Mario, Simona e Mariangela non bisogna fare grandi cose se prima non si fanno quelle piccole, ad esempio aiutare la mamma in casa o un fratello perchè anche questo è carità.. poi ovviamente non sono mancati i momenti di relax e di gioco.. Ciò che mi ha colpito anche in questo piccolo paesello è l’accoglienza di tutte le persone, adulti e ragazzi, infatti abbiamo fatto conoscere il gruppo a tutti e abbiamo conosciuto la gente del posto passando qualche serata con loro, soprattutto con i ragazzi con cui ci siamo “scontrati” in una partita di calcetto🙂
    é stato un campo nuovo per noi, innanzitutto perchè stavamo davvero troppo “comodi” ma non ci siamo fatti sfuggire l’occasione per rendere il campo come tutti per i turni di cucina, abbiamo sparecchiato e alla fine con Mariangela abbiamo anche aiutato in cucina, non potevamo farne a meno😀 Il campo è stato bello anche e soprattutto per l’unione che c’è stata e c’è tra tutti noi 15che abbiamo condiviso quattro giorni stupendi insieme…
    ultima cosa: voglio ringraziare tutti tutti: Pierluigi, Giuseppe, Raffaele, Mariangela, Alessandro, Denise, Nunzio, Vincent, Tony, Rocco, Valentina, Emanuele e i prof.. Ringrazio le signore cuoche e i redentoristi.. e ringrazio Lucia, Massimo, Simona, Mario e Mariangela..
    GRAZIEEEEE🙂
    a prestissimo!

  6. Vincent said

    Campo scuola ormai finito , una bellissima esperienza per noi che l’abbiamo vissuto dal vivo e che cercheremo di trasmettere a tutti coloro che per un motivo o un altro non ci sono stati. Oltre allo stare insieme ciò che ha colpito tutti noi sono stati gli incotri con ragazzi signore e novizi , che hanno portato le loro esperienze e testimonianze a noi nella speranza che le cogliessimo pienamente e che ci portino a riflettere sulla missione che tutti noi stiamo e dobbiamo portare avanti. Ognuno a proprio modo ma sempre all’insegna dei valori cattolici e della Cristianità . La missione parte inanzi tutto da noi , dalla nostra forza di volonta e da i nostri principi che noi stessi come hanno fatto , tutti coloro che abbiamo ascoltato e che ci hanno accolto in questi giorni, dobbiamo testimoniare , per noi e per gli altri , così da poter portare a tutti un pò di quello che abbiamo ricevuto. In fin dei conti ciò che si riceve va condiviso , perchè in fin dei conti essere egoisti fa morire l’animo no ?

  7. Alessandro said

    Appena rientrati dal campo scuola a Ciorani (6-10/08/2012) e già si sente la nostalgia, di un campo dove si è vista un’unità unica e serena, in una realtà davvero splendida, come quella di questo piccolissimo paesino in provincia di Salerno dove abbiamo trovato un’ospitalità ed una dedizione davvero rare al giorno d’oggi. Attenzione però! Si sente la nostalgia, ma non la mancanza, perchè tutti, in questa occasione, ci siamo portati dentro il nostro cuore questa Compagnia che ci accompagna in ogni piccolo passo della nostra vita! dando modo di chiederci il perchè di ogni cosa e di non fare nulla tanto per!

    Grazie a tutti cari amici!

  8. Giuseppe Balice said

    Ragaaaa!!! Tutto bene? Come procedono le cose?! Ieri mi è capitato di riguardare le foto fatte insieme. Mi sono venute le lacrime agli occhi ricordando tutte le esperienze vissute, impossibili da dimenticare!…Ciò mi ha fatto rendere conto ancora di più che mi mancate tutti un casino!….un forte abbraccio e un bacio! A presto
    Giuseppe

  9. Ketty said

    Nell’Aula Magna dell’ITS F. Petruccelli di Moliterno abbiamo avuto una giornata di studio e sensibilizzazione sull’ALCOL. L’incontro è iniziato col saluto del Dirigente Scolastico Antonio Germino, continuando con l’introduzione del Prof. Vincenzo Vitolo che ha ringraziato il CAT di Moliterno e non solo. Il Dr. Aniello Baselice ha comunicato l’importanza che al giorno d’oggi bisognerebbe dare alla dipendenza dall’alcol diffuso ormai anche e soprattutto tra i giovani dai 14 anni in su. Lui dice «Tutti noi usiamo l’alcol per euforia, allegria, capacità di stare con gli altri.» ed è sbagliatissimo, ma avere questi problemi (coma etilici, sbronze etc.) sono ormai all’ordine del giorno. Spesso bisogna chiedersi con chi si fanno sbagli simili, non solo come. Un dato importante è che negli ultimi 25 anni siamo passati da un consumo di 20 litri all’anno a 100 litri all’anno. In Italia sono presenti 9 milioni di persone che hanno problemi con l’alcol; non solo giovani, ma anche la fascia medio-alta d’età. E’ un problema di scelte poco responsabili e scarse conoscenze a riguardo. La vita va affrontata, in realtà, per quella che è. Bisogna ammettere che pochi sono disposti a cambiare, anche la condivisione di progetti è fondamentale in quanto la sofferenza dovrebbe responsabilizzare. Baselice conclude dicendo «Qualunque occasione è buona per bere, ormai tra feste e quant’altro l’alcol non manca mai.» Infine la testimonianza di Attilio Ianniello che dice “L’alcol cambia una persona. L’alcolista inizia a parlare una lingua che non è compresa più da nessuno. A lui però non importa più, si capisce da solo, l’alcolista sa bene cosa vuol dire: aiuto!” E noi aiutiamolo ad uscire da questo suo esilio, basta un semplice gesto, lui capirà. Il vizio dell’alcool è un problema che affligge moltissime persone, che non trovano da sole la forza di volontà per smettere. L’alcool uccide più delle droghe e delle sigarette ed è causa di violenza sulle donne, traumi, abusi sessuali, incidenti stradali e tanto altro. Quindi.. prima di esagerare con l’alcol pensate alla vostra vita e alla vostra salubrità.

    ARTICOLO TRATTO DALL’ULTIMO BANCO, GIORNALINO DELL’I.T.S DI MOLITERNO.

  10. Vincent said

    Ehy ragazzi da quanto … che fate ?? ho visto e sentito che state facendo diverse cose in questo periodo bene il mantenersi attivi e la prima cosa. anche se avvolte si tende a dimenticarlo e il fatto che siamo arrivati a 40.000 visite vuol dire che siam attivi e ci stiamo facendo sentire e vedere in giro.Continuiamo sempre così. Sicuramente per le estate con le geniali idee di voi ragazzi riusciremo ancora di più a portare la parola e i gesti di Cristo nella mente e nei cuori di molte più persone . Eh visto che oggi e san Patrizio (Santo Patrono d’Irlanda) un augurio a tutti quelli che hanno questo nome ,. Buona serata a tutti ciaooo ci sentiamo al più prestoooooo!!!!!

  11. Nunzio said

    Salve ragazzi come va la vita a me tutto ok (se ve lo stavate chiedendo) comunque ho un sacco di idee per la testa poi ci vediamo questa estate con quelle realizabili… Spero. cia cia cia ragazzi buono studio a tutti (si si lo so è stano sentirlo da me)

  12. Gaetano said

    Ieri a Salerno mi sono divertito molto e sono stato molto bene insieme a voi!! Mi è piaciuta molto la visita guidata nel museo di Sant’ Alfonso de Liguori ed è stato molto interessante la riunione con Mariano. Spero di rivivere una giornata come questa a breve… Grazie a tutti!!!!!!

  13. Alessandro said

    La giornata di comunità passata a Pagani e Salerno è stata davvero splendida, l’aver conosciuto la vita di un Santo del calibro di S.Alfonso de Liguori ha sicuramente arricchito tutti noi, con il suo esempio di umiltà e di rinuncia con una visione di pienezza, ci ha dato modo di capire come un uomo che ha tutto, capace di laurearsi in legge a 14 anni abbia visto qualcosa di più Grande da seguire, come l’evangelizzazione e l’aiuto ai bisognosi, specialmente quelli nei luoghi meno civilizzati del Salernitano.
    Molto bello e coinvolgente l’incontro tenuto da Mariano nella parrocchia di S.Domenico che ha suscitato un bel po’ di domande sopratutto interiori nei ragazzi.
    Una giornata davvero rilassante e piacevole passata con la NOSTRA compagnia! i CRONOSCOUT!

  14. valentina said

    é stata una bellissima sereta…veramente un bellissimo compleanno passato in semplicitò e in armonia con tutti voi!! vi dedico questa frase di Beata Madre Teresa di Calcutta “Come fa la lampada a brillare? Grazie al continuo apporto di goccioline d’olio.
    Che cosa rappresentano le goccioline d’olio nella nostra lampada?
    Le piccole cose della vita quotidiana: la fedeltà, qualche parola gentile,
    un pensiero dedicato agli altri, il nostro modo di rimanere in silenzio,
    di guardare, parlare, agire. Non cercate Gesù lontano da voi stessi;
    perché non è là fuori, ma in voi. Tenete accesa la lampada e Lo riconoscerete.”
    Auguriii ancora a tutti i Crono🙂

  15. enzo vitolo said

    Cari Cronoscout,
    oggi la nostra comunità compie 11 anni, quanti ricordi!
    Rivedo vecchie foto con volti di bambini e fazzolettoni ancora non sbiaditi dal tempo, noi adulti con qualche filo d’argento in meno tra i capelli (evitiamo facili battute sui capelli), non posso non ricordare i Cronoscout che ci hanno preceduti nel Regno del nostro Padre Celeste e che oggi certamente saranno con noi nella preghiera. Quante belle esperienze! Campi scuola e notti senza dormire, giochi chiassosi e “gavettoni”, marce stancanti per poi sdraiarsi l’uno accanto all’altro fraternamente, la nostra preghiera prima di mangiare e la recita del Santo Rosario di notte nelle cappelle di montagna, le preghiere in cerchio per poi concludere con il nostro “Chi siamo noi?” e l’urlo spartano. Grazie Dio per il sentiero che ci hai indicato e che con l’aiuto di nostra Madre Maria e dei nostri Angeli Custodi stiamo percorrendo.
    Cronoscout, amici, vi voglio un mondo di bene e anche di più.
    Vostro Enzo Vitolo

  16. Mariannna said

    Anche io qui da Potenza ho partecipato alla giornata della colletta alimentare con gli amici di CL! Come avete già detto ci sono persone che a volte rispondono male oppure sono indifferenti a tutto ciò, ma ci sono anche molte persone con un grande cuore che si sono prestati a contribuire nella raccolta degli alimenti per chi è più sfortunato di noi!E’ stato stancante ma a casa si ritorna carichi e contenti di aver potuto dare un aiuto!
    Un abbraccio..🙂

  17. Cinzia said

    E dopo ben tre anni che ho partecipato, anche quest’anno la giornata di volontariato per la Colletta alimentare è passata, andando a buon fine. Sono stata partecipe attivamente e ne sono davvero felice. Con i Cronoscout quest’anno abbiamo voluto dividerci per tre supermercati dando il meglio di noi per il prossimo, e sia dove sono stata io che negli altri punti vendita ciò è andato alla grande chiudendo in totale più di 120scatole destinate a coloro che ne hanno bisogno, coloro che senza saperlo vivono accanto a noi e magari si trovano in situazioni difficili. Fare volontariato è qualcosa di molto impegnativo, ma MOLTO MOLTO bello, ti rende davvero felici e soddisfatti di se stessi sapendo che qualcuno, anche se non lo vediamo, ci regalerà un sorriso e potrà in qualche modo vivere meglio. All’inizio c’è sempre un pò di timore a chiedere di contribuire ma man mano non si ci fa più caso. La maggior parte della gente è stata molto disponibile, anche con un minimo gesto. Alcuni invece non hanno capito il significato di ciò che stavamo facendo voltandoci così le spalle, ma noi abbiamo risposto sempre con un sorriso pensando che prima o poi potranno capire. Inoltre, nella maniera più semplice, ci siamo divertiti un mondo, scherzando, parlando, ballando!🙂 Alla fine però la stanchezza era tanta, stare ore in piedi, al freddo, prendendo pacchi pesanti, ma tutto ciò la vivevamo con tantissima felicità. Sono stata anche a Potenza, al magazzino dove le scatole vengono smistate, e ho potuto notare che i pacchi erano numerosissimi e che quindi tutto era andato alla grande. Sono davvero tanto felice! GRAZIEEE!!
    Un abbraccio a tutti!

  18. Arianna said

    Sono arrivata un po in ritardo, ma ci sono anche io… quella della colletta alimentare è stata una bellissima esperienza e sicuramente è da rifare…!!! C’è stata molta gente a Villa d’agri…e siamo contenti di quello che abbiamo ottenuto…non ricordo bene quante scatole abbiamo fatto, ma dovrebbero essere intorno alla sessantina…abbiamo fatto un buon lavoro e spero di esserci anche l’anno prossimo…un bacio a tutti..!!! ci vediamo ragazziiiiiiiii….!!!!

  19. Giannone Giusi said

    Buonasera, desidera partecipare alla colletta alimentare???
    Abbiamo ripetuto questa frase per 100 volte credo, abbiamo ricevuto risposte positive che ci hanno rincuorato, risposte negative che ci hanno fatto riflettere e altre volte risposte strane che ci hanno fatto SORRIDERE!
    E’ stata la mia prima esperienza di carità verso che ne ha bisogno, ho notato molta disponibilità delle persone che ci hanno aiutato!
    All’ inizio con un po’ di imbarazzo ma alla fine con TANTA allegria… Mi sono divertita tantissimo e la soddisfazione è stata IMMENSA quando abbiamo contato ben 64 scatole!
    Con affetto Giusi🙂
    PS: In questo volantino potrete trovare tutte le informazioni inerentia alla colletta alimentare!

  20. Alessandro said

    E anche quest’anno la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare è passata. Mi sembra ieri quando ascoltando leggere una testimonianza di questa onlus a Potenza mi sono sentito chiamare a dare del mio! Perchè non era un un singolo gesto fine a se stesso, ma dietro celava testimoniante di vita, di amicizia e di speranza. Da li a breve con i Cronoscout ci siamo impegnati a portare questa splendida iniziativa nella nostra amata Valle, dove con immenso piacere siamo riusciti a vedere quella grande umanità che contraddistingue i nostri luoghi. Trasferendomi a Torino non c’ho messo molto a continuare questa iniziativa con gli universitari, e qui ho avuto modo di vedere un’altra faccia della Colletta, ovvero i magazzini. Pedane e pedane, cariche, provenienti da tutti i supermercati della provincia da disfare e da smistare. Se pur questo lavoro non da modo di avere a che fare con i “donatori”, da modo di capire che mole di lavoro ci fosse dietro la Colletta. Ringraziando il Cielo anche quest’anno, se pur in piena Crisi, la colletta è andata a buon fine e probabilmente si è superata la soglia raggiunta l’anno scorso, confermando che sempre più persone si accodano a questa splendida iniziativa.

    P.S. Vorrei ringraziare le Suore di Carità dell’Assunzione con le quali ho avuto modo di poter fare il turno in un supermercato con i ragazzi delle medie e delle elementari, sentendo un po’, aria di casa.
    .

  21. melania said

    ieri è stata la mia prima esperienza di volontariato…con la colletta alimentare noi abbiamo lavorato (spero) sodo per aiutare i più poveri ma nello stesso momento ci siamo anche divertiti..con uno scherzo, una risata….bhè che dire..questo è solo l’inizio e spero di poter fare altre giornate come queste…..ciaoooo!!!

  22. Gianluca said

    Ieri è stata la giornata mondiale della colletta alimentare… Anche altri due anni ho partecipato come volontario ed è sempre stata una bellissima esperienza, mi diverto e aiuto le altre persone! E’ bello vedere che in tanti danno un grande contributo per aiutare le persone meno fortunate di noi! Grazie a tutti di aver contribuito.

  23. Valentina Viscione said

    Per la prima volta ho partecipato alla giornata della colletta alimentare…è stata davvero una bella esperienza…abbiamo scherzato,ci siamo divertiti molto,abbiamo anche socializzato e,quasi senza renderci conto,abbiamo aiutato persone in difficoltà…è vero che la stanchezza un pò si è fatta sentire,soprattutto verso la fine…ma sappiamo che ci sono persone che sono davvero in difficoltà e stare 4 ore in piedi e al freddo credo che non è niente a differenza di chi vive,ogni giorno, situazioni difficili…Oggi magari si sta male per cose banali,senza sapere che ,anche a pochi passi da noi,cisono persone che davvero soffrono ma che comunque sono felici della loro vita…ieri una signora ci ha detto:”Siete da ammirare”…io penso che sono da ammirare questa persone che,nonostante tutto,continuano ad andare avanti e a vivere…Grazie a tutti per questa bellissima giornata…un bacio!

  24. Mariangela Orlando said

    Buonasera, mi scusi possiamo disturbarla? oggi è la giornata nazionale della colletta alimentare…se vuole contribuire..🙂 indimenticabile😉 la prima di una lunga serie… intesa come la prima esperienza di volontariato… e spero di poter partecipare anche alle altre per dare il mio contributo…augurandoci che un giorno questi problemi svaniscano e non se ne debba più aver bisogno. Ogni esperienza mi fa crescere interiormente… e sono sempre più felice di stare con voi… GRAZIE CRONOSCOUT… a domani🙂

  25. gaetano said

    Ieri era la giornata mondiale della colletta alimentare. Ho partecipato per la prima volta e devo dire che mi sono divertito molto. C’ è anche da aggiungere che abbiamo lavorato molto infatti abbiamo chiuso (noi che eravamo al maxi futura) 43 scatole. Ci vediamo lunedi 28 alle 19 in biblioteca. Ciao!!!!!!!!!!

  26. casanova don marco said

    Una proposta per l’avvento 2011 nella casa salesiana di Muzzano biellese.
    Apri la porta…

    …del tuo cuore
    Momenti di preparazione al Natale destinati alle varie fasce di età: preadolescenti, adolescenti e giovani.
    Si possono richiedere mezze giornate (ad es. un sabato pomeriggio), weekend, giornate intere (domenica 27/11; 4/12;11/12;18/12). L’offerta prevede la predicazione del ritiro, la possibilità delle confessioni con la disponibilità di sacerdoti, la celebrazione eucaristica.
    Il criterio è quello della flessibilità e dell’adattamento alle esigenze dei gruppi con pensione completa o autogestione.
    Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare don Marco Casanova
    tel.015-8129209 cell.3473612671 marco.casanova@salesianipiemonte.it casanova.marco@libero.it

  27. E’ bello sentirsi amici…è sperimentare un po’ di amore Divino su questa terra. Grazie Prof. e grazie Cronoscaut.

  28. Giuseppe said

    è stato un mini campo bellissimo! pieno di emozioni! mi è piaciuto davvero molto la sera quando abbiamo fatto il rosario… tutti insieme, intorno al fuoco! spero davvero di rivedervi presto… ciao!😀

  29. Gianluca said

    Questo mini campo è stato speciale, come lo è tutti gli anni🙂 come al solito il divertimento era scontato e si vedono sempre facce nuove nel gruppo… Purtroppo quest’anno molte persone non hanno avuto la possibilità di venire, ma x noi sono stati comunque due giorni di festa e ci siamo divertiti molto😀

  30. Cinzia said

    Cari amici,
    volevo condividere con voi l’esperienza con i missionari Monfortani che sono stati presenti una settimana a Grumento e che hanno lasciato un segno nel cuore di tutte le persone! Ci sono stati vari incontri, adorazioni, esperienze raccontate. Sono stata partecipe in molte occasioni e la loro semplicità, la loro testimonianza mi ha davvero emozionata. Sono capitata ad un incontro così, per caso, e da quel giorno ho cercato di essere presente sempre perchè davvero mi regalavano qualcosa di grande, non facendo grandi cose, ma nella maniera più semplice!! Domenica, “ultimo” giorno della loro missione qui a Grumento, c’era un’armonia, un’aria magica nell’aria. tutti eravamo uniti per condividere insieme questo ultimo giorno. nel viso di ognuno c’era un sorriso enorme e anche un pò di tristezza quando abbiamo dovuto salutarli perchè sarebbero tornati nei loro paesi! Credo che ognuno abbia un ricordo bellissimo di questi giorni, ed io, anche non essendo della comunità di Grumento, posso dire di aver ricevuto tantissimo, tutto l’affetto che una ragazza può ricevere! Non riesco a descrivere tutte le mie emozioni, perchè non trovo le parole adatte. Può sembrare esagerato tutto ciò che ho detto, ma posso confermare che davvero non lo è! Mi è servito molto ascoltarli per capire e rispondere a qualche mia domanda! Il loro testimoniare, la loro missione di fede è stata davvero eccezionale! Sperando di poterli rivedere, condividere altri giorni con loro, nella nostrà comunità sarebbe davvero bello! Nel frattempo colgo l’occasione per ringraziarli di vero cuore per tutto ciò che hanno fatto! Grazie Padre Eugenio, Padre Giorgio, Padre Gianangelo, Suor Anna e Suor Angela e grazie anche a Don Antonio per aver fatto sì che la comunità potesse vivere dei giorni così!
    un bacio a tutti!

  31. Gaetano said

    Ragazzi volevo ricordare che domani sabato 1 ottobre 2011 i Cronoscout si riuniranno a Rimintiello alle 6 per parlare di cosa dobbiamo fare durante l’ inverno. Poi alle 20:30 ci sara la visione del film “Li chiamarono briganti”. Mi raccomando partecipate tutti!!!!!!!!!

  32. Vincent said

    Venerdì 16 noi cronoscout come ogni anno, per l’inizio dell’anno scolastico abbiamo celebrato il Santo Rosario. Quest’anno ci siamo ritrovati al Santuario della Madonna di Monserrato di Grumento Nova. Siamo partiti dal punto di ritrovo e siamo saliti dopo una bella passeggiata di una mezzora fino al Santuario , li ci siamo disposti in un cerchio e dopo gli immancabili scatti fotografici abbiamo celebrato il santo Rosario. Ci ha rallegrato anche la presenza di persone esterne , che hanno partecipato insieme a noi e al parroco di Grumento. Dopo aver Terminato la celebrazione ed un piccolo saluto ad una delle madonnine li conservate , la madonna che situata in questo santuario ora si trova a Grumento Nova , siamo scesi di nuovo al punto di partenza questa volta con le macchine , e dopo un breve saluto siamo ritornati ognuno al proprio focolaio domestico. Come ogni anno è stata una bella esperienza , perché attraverso il Santo Rosario chiediamo a Dio tramite l’intercessione della Madonna , di proteggerci e di tenere sempre vivi in noi la voglia che ci dovrà accompagnare per tutte le attività scolastiche di questo nuovo anno , che siano universitarie , della scuola primaria , secondaria di primo grado (medie ) , o secondaria di secondo grado (superiori), e di proteggere coloro che saranno i nostri educatori nell’ambito scolastico, e far si che Dio gli illumini il cammino rendendo loro più semplice quello che è il difficile compito dell’educare/insegnare. Un saluto a tutti da Vincent nella speranza di un buon anno scolastico , sempre in nome di Gesù Cristo.

  33. domenico celia said

    scusa se ti disturbo ma è molto urgente. Ho un amico ke è arrivato, ha bisogno di un posto dove andare e rimanerci, essendo così gli ho suggerito la tua casa, ti prego di riceverlo. Il suo nome è Gesù Cristo. Ora di a voce bassa puoi entrare Signore, io ho bisogno di te, pulisci il mio cuore con il tuo sangue e benedici la mia famiglia

  34. Francesca Sacco said

    Carissimi tutti,
    Tante grazie per la vostra atenzione con mio figlio Daniele Spinelli, lui mi ha detto: “I giorni con Crono, hanno stato i piu belli giorni in Italia e non vedo l’ora di ritornare a Moliterno”.
    Grazie a i ragazzi a Enzo Vittolo e a tutti i lideri, vostro calore umano, vostra gentilezza hanno fatto crescere a mio figlio dal punto di vista spirituale e umano.
    Noi aspetiamo anche fare un po di atenzione per voi qui in Inghilterra.
    Che Dio vi benedica e sea sempre vostra guida.

    Con amore,
    Famiglia Spinelli Sacco: Daniel Spinelli (Padre), Francesca Sacco e Daniele Spinelli Sacco.

  35. cronoscout said

    Carmelo, un amico di Comunione e Liberazione, ha bisogno di preghiere. Forza ragazzi assaltiamo il Cielo con i Padre Nostro e le Ave Maria e chiediamo a Don Giussani di intercedere per lui presso il trono di Nostro Signore.

  36. Valentina Viscione said

    Ciao a tutti…che dire,il meeting è andato proprio bene!Come abbiamo già detto più che altro è andato bene tra noi perchè quest’anno il meeting è stato simile al mini-campo però io mi sono divertita molto ed è sempre bello stare con tutti voi!Mi è piaciuto molto l’incontro con Don Vincenzo che con moltà semplicità ci ha fatto riflettere sulle fede in Dio…La giornata di martedì è andata proprio bene,ne sono rimasta contenta perchè ci siamo impegnati molto.Grazie a tutti per questi giorni fantastici!Alla prossima!!

  37. Giuseppe Tempone said

    Ehi raga….bè cosa dire del meeting,favoloso,come ho già detto nelle riunioni per me il meeting è cominciato la sera del Falò, nonostante non potevo fare i giochi ero molto contento vedere tutti noi Cronoscout ,anche con pochi bambini rendere la giornata divertnte… Ritrovarci dopo un mese è stato molto bello.Invece la giornata di ieri è antada benissimo,a dir la verità non mi aspettavo di vedere tanti bambini..sono soddisfatto del risultato..grazie anche ad Arianna Luglio,Mariangela Orlando,Francesca Aiello, Valentina Viscione, MIriam Albini e Melania Lagrutta..grazie ancora alla prossima…;)

  38. Marianna said

    Ciao ragazzi…la festa della montagna è stata molto bella..ci siamo impegnati tanto ed è stato bello lavorare con tutta la comunità di Rimintiello e vedere che tutto è riuscito alla perfezione la sera! Anche il Meeting che ha seguito la festa è andato abbastanza bene…abbiamo trovato l’armonia che ci ha permesso di stare bene insieme..molto interessante è stato anche l’incontro con Don Vincenzo Gallo di Teggiano che ci ha posto delle domande importanti per un cristiano tra cui se si è entusiasti della presenza del Signore nella nostra vita!
    Ma un ringraziamento va anche a Don Antonio, don Mimì e Don Peppino!
    Un saluto a tutti…!!🙂

  39. Kurt said

    Salve cari colleghi… Allora comincio a commentare dal campo-scuola visto ke mi sono dimenticato… Il campo è stato il primo per me ed è stato molto significativo ed ho appreso cose molto fondamentali per il proseguimento della mia vita oltre a questo mi sono divertito in un modo assurdo… Successivamente ho partecipato alla giornata del 3 agosto in cui abbiamo esplorato i boschi del posto, è lo abbiamo fatto in modo divertente… Mi sono divertito tanto… Poi mi scuso ancora per non essere venuto il 4 (Quando abbiamo ospitato i bambini bielorussi)… E infine la festa della montagna ed il meeting… La festa della montagna è stata più che spettacolare, abbiamo lavorato molto ma alla fine ne è valsa la pena perchè ci siamo divertiti molto è abbiamo mangiato più che bene… Il meeting è stato importante per me… sono cresciuto tanto in due giorni ed oltre a questo ha confermato i pensieri che avevo del gruppo cioè: che è un gruppo bellissimo, che ti fa capire tante cose riguardo la vita e che ci si diverte tantissimo. Grazie colleghi miei…

  40. Nunzio said

    Cari ragazzi,
    Il meeting è andato bene ed abbiamo appreso molto, almeno per me è stato uno dei momenti più edificanti per la mia personalità,
    i momenti salienti del meeting sono stati con il don Vincenzo Gallo che mi ha fatto molto piacere ascoltare, poi la sera con il falò e la chitarra mi è piaciuto molto e mi sono divertito, magari ho parlato un po’ troppo ma purtroppo sono fatto cosi dovrete accettarmi per quello che sono.
    con affetto Nunzio

  41. Giusi Giannone said

    Ciao a tutti!!!
    Il 3 agosto è stata una giornata fantastica…. oltre a visitare posti stupendi ed emozionanti abbiamo fatto dei giochi veramente magnifici…. e soprattutto sono stata benissimo RIDENDO e scherzando con voi!! Un grazie a Nunzio ed Alessandro che hanno organizzato la giornata in modo spettacolare!!!
    Spero di esserci per il Meeting perchè so che vi divertirete moltissimo….cercherò di portare anche delle mie nuove amiche a cui ho parlato di queste esperienze!!!
    Un bacione… a presto

  42. melania lagrutta said

    il 3 agosto è stata una giornata all’insegna del divertimento e dell’armonia ma anche dell’avventura…..è sicuramente una giornata da ripetere aumentando di volta in volta gli amici e i giochi…….spero di vederci alla festa della montagna e al meeting perchè con voi trascorro bellissime giornate……un bacio a presto…..😀

  43. Gaetano said

    Oggi mi sono divertito molto con questo fantastico gruppo. Mi sono piacuti molto i giochi e mi complimento moltissimo con Alessandro, Nunzio e Vincent che hanno organizzato la giornata. Spero di rivivere un’ altra volta questa esperienza fantastica!!! A presto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  44. cronoscout said

    Rogazzi, siete meravigliosi, la vostra testimonianza alla processione ed ai festeggiamenti in onore di San Giuliano a Grumento Nova è stata bella e importante. Sono fiero di voi.
    Che Dio vi benedica. Con grandissimo affetto
    Enzo Vitolo

  45. gabriele said

    Il campo scuola del 2011 è una esperienza da rifare.Il campo non è solo un modo per autodisciplinarsi ma anche un modo per:divertirsi,conoscere altra gente anche fare qualche servizio tipo spazzare, ma quando si spazza insieme ci si diverte .Questo campo e stato particolarmente bello perché è stato il primo che ho fatto.Questo campo è stato bello anche perché con i trecchinesi abbiamo fatto conoscenza e anche fatto qualche partita.Questo è stare con i cronoscout giocare divertirsi e anche un po di studio.Se la vita volete migliorare con i cronoscout dovete andare

  46. Cinzia said

    Secondo giorno a casa. devo dire che mi manca, mi mancano tutti, mi mancano le risate, gli scherzi, i giochi e tutte quelle pulizie da fare. E pensare che avevo sottovalutato il campo pensando che non andasse bene, che fosse noioso e invece tutto il contrario. Una settimana fantastica. Mio secondo campo: Trecchina, un luogo davvero bello con gente molto accogliente. Come mi ha detto il mio padrino ogni campo scuola è speciale, bello per qualcosa di diverso dal precedente. Ebbene si è proprio cosi. Quest’anno sono stata a Narnia, la mia Narnia. Il mistero (armadio) appena arrivata a cominiciare dal pullman che ci accompagnava alla struttura perchè non sapevamo cosa ci aspettava una volta arrivati. Il male (la strega) quando non siamo stati aiutati a fare qualcosa o quando tra amici ci sono stati dei disguidi in cui il bene (Gesù, il leone) ha trionfato. Ci siamo ritrovati ad affrontare e a riflettere su vari argomenti molto interessanti. In questo campo è uscita molto la bambina che è in me perchè mi sono divertita un sacco con i piu piccolini immedesimandomi in loro, giocando con loro, chiacchierando con loro, usando la fantasia con loro. Ho rafforzato le amicizie con tutti e ho condiviso tutto con tutti e questo mi ha reso davvero felice. Insomma è stata una settimana ricca di emozioni e felicità che le parole non riescono a descrivere e si può capire solo vivendola. E’ stato bello ringraziare la Madonna ogni sera per la giornata trascorsa o pregare per coloro che non sono riusciti a venire causa esami. E’ stato bello andare al mare, visitare Maratea, farsi i gavettoni. Insomma tutto è stato meraviglioso.
    Voglio ringraziareee tuttiiiiii perchè grazie a voi, a noi, è stata una settimana indimenticabile!
    Alla prossima sperando di essere ancora più numerosi!
    un bacio e un abbraccio a tutti!
    GRAZIEEEEEEEEEEEE!!🙂

    • Giada said

      Cinzia,grazie al tuo commento per un attimo ho vagato con la fantasia e ho cercato di immergermi nel magico mondo di Narnia. Ho provato invidia nel non esserci stata,l’ho provata leggendo questi comment e l’ho provata guardando le foto. Suppongo di aver perso davvero tanto quest’anno. Il tema avrei voluto affrontarlo di persona e vivere dal vivo tutto:dalle faccende domestiche,al gioco,agli scherzi,al momento di riflessione. Ho assoparato la gioa nel sapere che anche i Nostri Nuovi ragazzi si siano divertiti.
      Mi auguro di recuperare al meeting🙂 Un saluto a tutti! A presto🙂

  47. ciao ragazzi, tutto bene??? Cosa dire… tornato a casa già mi mancava tutto dal fare i servizi domestici, cosa dove i prof potevano dare una mano🙂,agli scherzi fatti ai compagni . Come già ho accennato l’ultimo giorno di campo, questa esperienza è servita sopratutto a migliorare degli aspetti,che all’ interno di noi pensavamo neanche l’esistenza. Uno di questi aspetti è la crescita spirituale che è avvenuta all’interno di noi, infatti da questa esperienza mi sento molto più maturo di quando lo fossi prima. Io penso che noi ragazzi, del campo,siamo come i 4 protagonisti di Narnia che uniscono le loro forze per abbattere un nemico comune, chiamato ”male”, per inseguire una sola ed unica speranza chiamata appunto fede. Penso anche a coloro che hanno osato insultare questo gruppo dicendo cose non tanto piacevoli, ma loro devono sapere quello che si perdono… perdono una cosa importantissima, l’amicizia. L’amicizia trovata in quel lungo non la si troverà mai da nessuna parte… lo posso assicurare che con il gruppo dei Cronouscout questo avviene sempre perchè nessun ragazzo rimane fuori dal gruppo che si viene a formare… Ormai faccio parte di voi… AUGGGGGGGG !!!!😄

    • Marianna said

      Sono contenta di quello che scrivi, mi fa molto piacere che ti sei trovato bene e che hai colto un aspetto fondamentale che lega i Cronoscout: l’AMICIZIA. E’ proprio quella che fa affrontare le avventure che ci prestiamo ad affrontare nei corsi dei vari anni. E’ un piacere in ogni esperienza conoscere altre persone. Quest’anno sono potuta stare con voi solo un giorno, ma è stato comunque indimenticabile come d’altronde tutto quello che facciamo. Ora ragazzi prepariamoci per il meeting..un abbraccio a tutti.

  48. Luca Perito said

    Questo è stato il mio primo campo, è stato molto bello mi sono divertito molto sono riuscito a fare dei ragionamenti che non pensavo potessi fare. Ho stretto nuove amicizie, rafforzato delle amicizie già esistenti. Insieme agli altri coinquilini abbiamo giocato, scherzato e ci sono state delle incomprensioni ma per fortuna tutto si è risolto. Insomma questa esperienza mi piacerebbe rifarla, sarebbe più bello se altra gente si avvicinasse a questa avventura chiamata CAMPO SCUOLA.

  49. Mariangela Orlando said

    Ciao a tuttiii… Lunedì scorso a quest’ora ero già pronta. Mi aggiravo nella stanza ansiosa di aprire quell’armadio che mi avrebbe portatonel mio nuovo mondo…che mi avrebbe portato a Narnia.
    è stato il mio primo campo scuola… una settimana fantastica!Una settimana in cui ho imparato a conoscere alcuni aspetti della vita;in cui ho avuto il tempo di riflettere per giungere alla fine a delle conclusioni…una settimana in cui ho rafforzato alcune amicizie e ne ho fatte delle altre.
    è stato un viaggio misterioso, faticoso ma soprattutto soddisfacente, dal momento che è stata più una sfida con me stessa, non essendo una grande donna di casa😄 mi sono impegnata e alla fine ci sono riuscita, grazie all’aiuto di tutti.
    Sono davvero felice di quest’esperienza anche se sono molto dispiaciuta di averla sottovalutata in principio, per vari fattori. Spero di continuare su questa strada e di riuscire a divertirmi sempre di più. A presto amici….e GRAZIE di tutto. Vi voglio bene:)

  50. Arianna said

    Ragazzi è sempre più vicino il campo…vi raccomando divertitevi anche pernoi che non ci saremo…e ricordate che questa è un esperienza indimenticabile….se non la vivete non potete mai capire la bellezza di un campo con i cronoscout….vi divertirete moltissimo….pregando, giocando e passando del tempo insieme capirete com’è bello essere cronoscout….è un esperienza da vivere…..ancora divertitevi…ciao ragazzi…

  51. Giuseppe said

    si avvicina il campo-scuola a trecchina… io ci sono già stato, ma sarei venuto di nuovo se non ci fossero stati gli esami… che dire di trecchina… un’ esperienza assolutamente unica! la cosa che mi ricordo di più di trecchina, è il fato che era la mia prima esperienza e non conoscevo nessuno, la sera gia conoscevo tutti… ed è proprio questa la cosa di questo meraviglioso gruppo: si riesce a far amicizia in pochissimi minuti, proprio perché è fatto da persone meravigliose! invito tutti ad andare al campo-scuola perché è veramente un emozione unica… spero di venire anche solo la domenica…. ciao!

  52. Gaetano said

    Ciao ragazzi!!!!!!!! La mia prima esperienza nei Cronoscout è stata 2 anni fa al campo-scuola a trecchina. Che dire di quell’ esperienza; è stata molto bella. Il primo giorno non conoscevo nessuno e non mi sentivo a mio agio ma nei giorni seguenti ho fatto amiciazia con tutti!!!!!!!! Devo dire che quella settimana è passata velocemente e mi sono divertito molto. Quest’ anno non posso venire al campo-scuola perchè devo fare gli esami; ma mi sarebbe piaciuto tantissimo rivivere l’ esperienza fatta 2 anni fa insieme a questo meraviglioso e stupendo gruppo!!!!!!!
    P.S. Vi auguro un buon campo-scuola!!!!!

  53. Cinzia said

    Prima esperienza nei Cronoscout: giornata di comunità a Certosa di Padula. Che dire!? Conoscevo questo gruppo e volevo sempre fare qualcosa con loro, anche solo per curiosità, e per questo la mia prima giornata di comunità: 25 Ottobre 2009. Ebbene da quel giorno non ho lasciato piu questo grupppo e mai spero di lasciarlo, ho fatto la promessa e sono felicissima di questo. E’ un gruppo eccezionale, splendido dove dal primo giorno si ci trova a proprio agio. Le attività sono numerosissime, si cerca sempre di impegnarsi al massimo in tutto. Si fa di tutto: meeting, campi scuola, mini campi, giornate di comunità, giornate di animazione, insomma si ci diverte un sacco, si sta benissimo e si affrontano, nei momenti di formazione, argomenti di cui difficilmente si parla e che discutendone insieme si ci arricchisce molto, si capiscono molte cose e riceviamo dagli altri o regaliamo al prossimo numerosi insegnamenti. Noi adottiamo molti motti e uno che mi piace molto è: IL PICCOLO E’ IL GRANDE. Qui si capisce che ciò che il grande può insegnare al piccolo così viceversa.
    Fra una settimana l’evento più importante: il campo-scuola estivo! un evento tanto atteso che quest’anno si terrà a Trecchina. Il mio primo campo-scuola è stato l’anno scorso a Montemurro ed è stato semplicemente stupendo, importante, una settimana indimenticabile. Ed è per questo che il campo è tanto atteso da tutti! Quest’anno molti sono impegnati a causa degli esami o dell’università e di questo mi dispiace molto.
    Una settimana dove tutto si condivide con gli altri. Si ci aiuta in tutto, anche semplicemente a mettere o sparecchiare la tavola.
    Invito tutti a partecipare, a fare quest’esperienza con noi perchè è davvero qualcosa di molto importante, di molto molto bello. Oppure semplicemente vi invito a trascorrere qualche giorno con noi e vedere la bellissima armonia che c’è.
    Vi aspettiamo..
    Vi abbraccio tutti! un bacio

  54. Giuseppe Tempone said

    Sono quasi 5 anni che faccio parte di questo gruppo insieme a mia sorella e mia madre.
    All’inizio non sapevo di cosa si trattasse e quindi andai con un pò di paura, però bastò poco per capire che anche io da quel giorno avrei fatto parte dei cronoscout.
    É molto bello trascorrere una settimana insieme ad altre persone soprattutto conoiscere amici nuovi,durante questi giorni, si fa di tutto, a partire dalla preghiera,dalle escuesioni, anche notturne,al divertimento,a cucinare insieme ma anche da momenti di formazione che ci aiutano a crescere.
    Mi dispiace tanto non esserci quest’anno perchè è davvero una bella esperienza che serve per andare avanti e a metterci a confronto con altre persone,ed è per questo che vi invito a partecipare anche solo per un giorno…..

  55. Giusi Giannone said

    Ciao ragazzi!!!! la mia esperienza nei Cronoscout è iniziata l’ anno scorso al campo- scuola a Montemurro….è stata un’ esperienza meravigliosa e vi ringrazio per avermi fatto trascorrere sette bellissimi giorni insieme a voi…. Mi sono divertita moltissimo e mi sono sentita subito a “casa”!! Purtroppo quest’ anno non potrò partecipare al campo a causa degli esami, ma, invito tutti a trascorrere quest’ esperienza che non si dimentica facilmente. Spero di venirvi a fare un salutino Domenica….. Un bacione a tutti….. =)

  56. Gianluca said

    Ciao a tutti, io frequento i cronoscout da diversi anni e quando passo un po’ di tempo con loro riescono sempre a farmi sentire meglio… Il mio primo campo scuola è stato a Balvano, circa 3 anni fa; ero piccolo e non conoscevo bene le regole del gruppo… Poi però ho fatto subito nuove conoscenze e ho trovato delle grandi amicizie… Le esperienze dei campi scuola sono riuscite a cambiarmi e sono proprio contento di aver trascorso molto tempo con i cronoscout… Nei campi scuola abbiamo fatto tanti giochi e ci siamo divertiti tutti tantissimo, abbiamo avuto soprattutto modo di imparare cose nuove!!! Godetevi ogni campo, perché come sempre sarà così bello che passerà troppo in fretta. Auguro a tutti un buon campo scuola e che sia l’inizio di una nuova vita🙂

  57. Vincent said

    Ciao a tutti si sta avvicinando i fatidici giorni del camposcuola , quest’anno ,come ho saputo , si terra a trecchina , luogo dove anch’io feci il mio primo camposcuola ,mi son trovato benissimo sia per l’accoglienza data dai miei amici cronoscout, che riescono a farti sentire parte del gruppo sin dal primo momento.Il posto mi è piaciuto tantissimo,e la gente molto accogliente.Ma come ogni cosa che si fa con i cronoscout è stato molto istruttiva , con testimonanzie di varie personalità che ci arricchiscono ogni volta sempre di più.Bhè spero che la mia piccola testimonianza possa essere utile a coloro che si vogliono avvicinare all’idea di fare il campo.Bhè auguro a tutti di provare questa esperienza bellisima. Ciao a tutti.

  58. Alessandro said

    Ciao ragazzi! si sta avvicinando finalmente il Campo-Scuola Estivo dei Cronoscout! quanti anni ad aspettare questo evento unico ed inconfondibile. Le notti passate sotto le stelle, i giochi coinvolgenti per non parlare delle splendide testimonianze! Quest’anno ad ospitarlo sarà Trecchina una località attentissima alle esigenze dei turisti e dei nuovi arrivati, con grande gentilezza e disponibilità. La località vanta panorami magnifici anche grazie alla piccola distanza dal Mare! Ricordo ancora, con molto piacere, la disponibilità dimostrataci dalla gente l’ultima volta che ci siamo stati. Auguro a tutti i ragazzi di partecipare e di poter vivere questa splendida esperienza di AMICIZIA e di FEDE!

  59. carmine said

    questa sera abbiamo terminato il rosario itinerante di quest’anno, nella cappella di S.Nicola in località Tempa del Conte!Ringraziamo tutti quelli che ci hanno seguito in questo viaggio. è bello ed incoraggiante vedere adulti e ragazzi ke si incontrano per pregare insieme.

  60. Giuseppe said

    è stata una bellissima giornata quella trascorsa ieri (23/04/2011).appena arrivati ci siamo basati su un valore dei cronoscout: lo studio.poi più tardi abbiamo giocato e dopo aver mangiato abbiamo fatto una bellissima passeggiata. abbiamo concluso tutt con le nostre tre preghiere. è stata davvero una giornata magnifica. spero di rifarla al più presto! ciao baci!

  61. Giuseppe said

    bellissima serata ieri sera (17/03/2011).
    per il 150 anno d’unità d’italia i cronoscout con la proloco di sarconi hanno organizzato un incontro per parlare di quest’avvenimento. è stato molto interessante la parte iniziale, poi con i cronoscout abbiamo anche organizzato una scenetta vera avvenuta durante il periodo del brigantagio nel meridione. è stata davvero una bellissima esperienza e spero di poterne farne molte altre.
    Baci! giuseppe

  62. Nunzio said

    La giornata di ieri (12/04/2011) è stata molto istruttiva non che divertente.
    Siamo partiti molto presto per recarci a Potenza in via Pretoria a fare volantinaggio per informare il popolo potentino (o almeno ci abbiamo provato) delle persecuzioni ai cristiani di cui non si parla. Arrivati a potenza per prima cosa siamo passati dalle Suore Canossiane per salutarle e aggiornarci su attività future, salutate le Canossiane ci siamo avviati verso via pretoria per la strada però abbiamo deciso di andare in chiesa per una preghiera, una volta arrivati abbiamo cominciato a distribuire i volantini e anche se la stragrande maggioranza delle persone non era interessata qualcuno sembrava incuriosito, più tardi quando ormai a via pretoria avevamo distribuito i volantini quasi a tutti siamo ritornati al duomo per aspettare la fine della messa e lasciare qualche volantino anche lì. Era arrivata arrivata ormai l’ora di tornare a casa ma non senza passare al MacDonald per mangiare qualcosa.
    E’ stata davvero una bella giornata e anche se eravamo solo in 6 è stato molto divertente.

  63. Melania said

    domenica a potenza insieme a voi ho passato un pomeriggio stupendo, pieno di divertimento.. e’ stata un’esperienza piena di gioia, di condivisione..la nostra giornata di comunità è stata molto istruttiva e mi è piaciuto molto trascorrere tutta la giornata alla base dell’amicizia e della solidarietà..bacioni a tutti!!!

  64. Vincent said

    Domenica a potenza è stata una bellissima giornata .. abbiamo cercato di portare il nostro spirito cronoscout fuori dal nostro ambiente facendolo conoscere ad altre persone, è stata una giornata molto bella anche per la promessa di Gabriele , la cui madrina è stata Arianna,e come finale la cronoband ci ha alloetato con la sua musica.Mi sono divertito molto e spero che per i ragazzi di potenza e i gli altri cronoscout sia stato lo stesso ..
    ciao a tutti ….

  65. Giusi Giannone said

    La giornata di comunità a Potenza è stata davvero meravigliosa…..Mi sono divertita moltissimo e come sempre sono stata benissimo….. Ogni giornata che trascorro con voi mi fa capire sempre di più com’ è bello vivere la vita con semplicità e con il SORRISO gustando ogni semplice attimo che viviamo….
    Continuiamo così , a CAVALCARE CONTRO VENTO….. un bacione…

  66. Gaetano said

    Ieri mi sono divertito molto a Potenza. Mi è piaciuto fare amicizia e giocare con gli amici di Potenza, assistere alla Promessa di Gabriele e suonare con la Cronoband. Insomma ieri ho passato una giornata meravigliosa. Spero di rivederci al più presto!!

  67. Carmine said

    Cari amici, oggi festeggio 2anni di Guida Cronoscout!!!Sono davvero felice di questo cammino, spero di poterlo continuare sempre. In questa giornata vi kiedo una preghiera affinchè possa dare sempre, insieme alle altre guide, una giusta testimonianza di vita cristiana a tutti voi ragazzi!!!

    Inoltre voleva fare i complimenti a tutti i ragazzi della cronoband ke ieri sono stati davvero bravi, continuiamo a lavorare così e a migliorarci sempre. è stato davveri un bellissimo pomeriggio. grazie a tutti.

  68. umberto di vietri sul mare said

    allora io sono stato uno dei ragazzi di vietri che ha passato una mezza giornata bellissima…..la mia impressione è stata che questo gruppo lo vedo molto compatto e molto unito…..spero ke passerò un’altra giornata come l’ho passata l’altro giorno…..

    • Gianluca said

      è vero, il nostro gruppo è molto unito e ci farebbe molto piacere la tua presenza nei nostri prossimi incontri!!!

  69. Rosanna said

    Auguro a tutti un Feicissimo Natale,
    affinchè il Signore Gesù ci aiuti a comprendere il mistero della sua venuta tra noi,per inserirci con fede nel disegno di Amore dell’ONNIPOTENTE e vivere nella sua pienezza.

    Buone feste a tutti!

  70. enzo said

    Auguri per un Santo Natale e un 2011 durante il quale cavalcare controvento a testa alta.

  71. Giusy said

    si..è stato bello poter parlare di un argomento simile!purtroppo il mondo da cui siamo circondati, spesso si dimentica che nella vita ci sono cose importanti delle quali sarebbe bene parlarne:ad esempio la purezza!non solo purezza fisica,ma anche dell’anima e del cuore..che forse è quella più importante!gli adulti si sono interessati molto a questo lavoro ed è stato emozionante confrontarsi con loro abbattendo l’ostacolo quasi invisibile della differenza d’età..perchè dove i principi sono gli stessi automaticamente si annientano le barriere!spero che anche con i giovani si possa fare lo stesso,perchè solo a quel punto il messaggio sarà stato trasmesso fino in fondo!un ringraziamento in particolare lo devo fare ai miei carissimi fan che mi hanno supportata e sopportata nel tour:Cinzia,Pierluigi,il Prof. e Carmine(che ha subito anche le preparazioni audio del video)!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ciao a tutti e scusate se ho dimenticato qualcuno!

  72. Cinzia said

    Noi crediamo che non c’è Segno più grande di una Testimonianza ed è questo che da un pò di tempo stiamo portando con i Cronoscout. In particolare Giusy (guida Cronoscout) che ha realizzato un ellissimo lavoro su Santa Maria Goretti, un esempio di vera purezza. Questo ideale, la purezza, a cui noi Cronoscout crediamo fermamente e cerchiamo di trasmettere ai nostri amici attraverso le nostre testimonianze, i nostri pensieri ma soprattutto a questa Santa, Maria Goretti la quale è un voro modello di vita. Siamo andati in più paesi quali Moliterno, Sarconi, Tramutola, Montemurro e ad altri luoghi andremo ancora per portare e far conoscere questo messaggio. Abbiamo incontrato molte persone, in particolare gente adulta e personalmente mi dispiace che pa presenza giovanile fosse poca in alcuni posti. Ci hanno regalato delle testimonianze delle parole molto speciali: tutti erano meravigliati del fatto che dei ragazzi come noi affrontassero certe tematiche che molti sottovalutano anche nel mondo adulto. Erano contenti del modo in cui abiamo trattato il tema, con la semplicità e la gioia nel cuore. Ciò che mi ha davvero resa felice è il fatto che molte persone chiedessero dei consigli a noi giovani, speranza del futuro, su come dovessero comportarsi per trasmettere dei valori ai propri figli o amici. E’ stato molto ello come ci hanno accolti e come si sono posti nei nostri confronti, davvero con tanta gioia e con la voglia di continuare a tenerci in contatto.

  73. Paolo Aversano said

    Ciao a tutti!

    Sono Paolo, uno dei gen che sabato è stato con voi a Moliterno e a Grumento.
    In questi giorni spesso ho avuto modo di pensare alla bella giornata trascorsa insieme, e ringrazio Dio che ha creato le condizioni affinchè ci potessimo conoscere.
    I Cronoscout mi hanno fatto davvero una bella impressione: si vede che vivete con intensa passione quest’esperienza.
    Vi saluto tutti. 1 abbraccio e a presto🙂

    Paolo

  74. domenico (caserta) said

    un saluto a tutti dalla Campania =)
    ci siamo lasciati da poche ore e già ci mancate…=)
    volevo ringraziarvi per la splendida giornata di ieri e assicurarvi la nostra unità…sicuramente non mancherà occasione di rivederci!!!
    continuiamo insieme in questo cammino di Santità perchè come ha detto chiara luce: abbiamo una vita sola e vale la pena spenderla bene!!!
    un abbraccione a tutti
    1 eh =)

    • cronoscout said

      Sì, è stato veramente bello, abbiamo vissuto la comunione di chi vive per Cristo nella Sua Santa Chiesa. A presto amici.

    • Cinzia said

      Davvero una bellissima giornata! E’ stato tutto stupendo. Le vostre testimonianze sono state molto toccanti; le canzoni, i momenti passati insieme, le improvvisazioni tutto in una magica atmosfera.. sempre nella semplicità!
      Grazie di cuore di essere stati nella nostra comunità!!
      Siete straordinari.. Spero di rivedervi presto!!🙂
      Un forte abbraccioo!! =)

  75. Rosanna said

    Carissimi cronoscout,
    grazie a Carmine,
    ho avuto più volte la possibilità di stare in mezzo a voi!
    devo dire che ho vissuto dei momenti belli, significativi e molto intensi.

    GRAZIE

  76. Gaetano said

    Ieri, per me è stata una giornata indimenticabile perchè ho fatto un passo molto importante: la Promessa.La Promessa per me è continuare questo cammino che ho iniziato già da qualche anno con questa meravigliosa comunità e di portare avanti le testimonianze e i valori che le nostre guide ci trasmettono ogni giorno.Ci vediamo domenica!!!!!

  77. Marianna said

    Ciao ragazzi…ho letto un pò i vostri commenti sul mini-campo appena trascorso e concordo con voi su tutto…è stato davvero molto speciale….molto importante è stato l’argomento trattato; bellissimo è stato metterci in cerchio al monte davanti la cappella tutti abbracciati ed esprime un desiderio; emozionante è stato vedere la presentazione su Santa Maria Goretti fatta da Giusy ed emozionante è stata la promessa di diventare guida di Giusy a cui rinnovo i miei auguri affinché possa svolgere il suo compito di guida sempre guidata dall’amore del Signore. Questo mini-campo mi ha donato davvero tanto, mi ha lasciato tanti bellissimi ricordi condivisi con voi: persone meravigliose! A presto…..vi voglio bene!

  78. Antonio said

    Ciao compagni??? Tutto bene??? IO nn tanto… gg è stato il gg del rientro a scuola dopo la bellissima esperienza del mini-campo, ed è stato triste il rientro a scuola perchè al campo sono stato troppo bene con voi è alla minima idea di tornare a scuola mi rattrista…. E’ stata la prima volta che sono venuto, e nn me ne sono pentito affatto e stato troppo bello, un’amozione unica, indescrivibile.

  79. Giada said

    è finita un’altra avventura con voi. Bellissima e ricchissima di emozioni come tutte le altre in precedenza.
    Dire che sono stata bene è dire poco, è difficile dare una definizione a questo mini-campo.
    Abbiamo affrontato un argomento veramente interessante, è stao bello ascoltarvi ed esprimermi.
    E poi, la serata al monte, ne vogliamo parlare? =) Non è stato faticoso, anzi divertente, mi ha insegnato una cosa: Non pensare alla strada da fare ma alla meta da raggiungere. Arrivare sopra alle 23:00 con 7 gradi anche di meno, e dire SONO ARRIVATA col sorriso sulle labbra è stata la cosa più soddisfacente.
    E poi metterci in cerchio ed esprimere un proprio desiderio era proprio quello che volevo.
    Ancor più emozionante ma soprattutto commuovente è stao l’incontro verso le 12:00, la presentazione di Santa Maria Goretti. Sentire Giusy e vedere quel bel progetto mi ha fatto scendere le lacrime. La purezza,eh…
    è uscito fuori che nella Società di oggi questa fonte importante manca,purtroppo.
    Ma stando con voi mi sono sentita per due giorni in una società dove c’eravamo solo noi, e con noi la purezza. Si, la purezza di aver affrontato questa tematica e di averla commentata tutti insieme.
    Grazie CRONOSCOUT. Vi Voglio Bene

  80. Arianna said

    Anche questo mini campo è finito…….quando porterò la mia testimonianza fuori potrò dire che questo fine settimana mi ha fatto crescere e capire molte cose…………..un bacio a tutti i CRONOSCOUT……..Alla prossima………….

  81. Giuseppe said

    e purtroppo il mini-campo è finito… è stato bellissimo parteciparci anche perchè quest’anno alla casa Don Bosco abbiamo avuto un evento importantissimo e bellissimo per la comunità: Giusy è diventata una guida. è stato bello anche perchè abbiamo trattato l’argomento della purezza con santa Maria Goretti e la sua storia mi ha colpito molto. spero di rivedervi presto!
    P.S. ho deciso di fare un importante passo per me… la Promessa… la farò domenica 17 a tardiano. un saluto a tutti! ciao!!!

  82. Giusy said

    Ragazzi..stasera siete stati tutti meravigliosi!non ho parole per ringraziarvi e per dirvi che sono felicissima di stare in questo gruppo!siete parte fondamentale della mia vita ed è grazie a voi se oggi sono così!!!stasera mi avete commosso:le belle parole,le lettere e i regali..veramente grazie!ma un grazie di cuore in particolare va non solo al prof. Vitolo e alla prof.sa Lapadula che mi stanno sempre vicino e sono sempre pronti ad aiutarmi,ma anche a Simona e Carmine che in questo anno di formazione per diventare guida,mi hanno ascoltata ed apprezzata per quella che sono!!!!!!un bacio a tutti..vi voglio bene!

    • carmine said

      cara Giusyna!! mi dispiace tanto se è anke grazie a me ke tu sei così!!!;-))
      Noi della compagnia delle guide siamo felicissimi e orgogliosi di averti tra noi.

  83. simona said

    …… oggi faccio il “comple-scout”
    Il 10/10/2003 ho fatto la promessa per diventare una Cronoscout…..

  84. simona said

    … è passato anche questo mini campo ed ha portato via con se tanti bei ricordi, tante emozioni e tanta voglia di stare insieme.
    Purtroppo, come capiterà spesso, non ho potuto condividere con voi questi due giorni, ma ciò non vuol dire che il mio cuore e la mia mente non siano state sempre lì,con voi, in quella casa di Don Bosco che molte volte ci ha ospitato ed è stata la cornice di tanti avvenimenti che hanno segnato il gruppo, che l’hanno fatto crescere, come la promessa della nostra nuova guida Giusy, che poche ora fa ci ha fatto commuovere con quel suo visino dolce, quella’aria da bambina, quel sorriso che non l’abbandona mai e con un cuore grande grande pronto a dare a tutti noi tanto amore.
    E prorio a te Giusy che voglio fare un augurio affinchè questo passo così importante, che oggi hai deciso di compiere, possa segnare per te l’inizio di una nuova esperienza all’interno del gruppo, fatta di responsabilità, di impegno, di studio,di preghiera, che porteranno poi a tante soddisfazioni.
    Si, proprio soddisfazioni, perchè vedere che il gruppo cresce sempre di più, che nuovi ragazzi decidono di diventare Cronoscout, che le nostre attività hanno sempre molto successo ma soprattutto lasciano un segno in tutte le persone che vi partecipano, tutte queste cose,ma anche tante altre, ti riempiranno il cuore di gioia e ti faranno stare bene, proprio come un raggio di sole dopo una tempesta.
    Spero che questo stile di vita, che oggi per la seconda volta hai deciso di fare tuo, possa renderti veramente felice, te lo auguro con tutto il cuore….
    E a tutti voi ragazzi auguro di vivere a pieno ogni momento che trascorrerete con il gruppo e di non perdere nessuna delle nostre attività, perchè, come dice una canzone della mitica Fiorella Mannoia, “il tempo non torna più”…. poi piangerete come me per non poter essere sempre con voi!!!!!
    Un bacio e un abbraccio a tutti voi. VI VOGLIO TANTO BENE!!!!!!!

  85. annamaria de mattia said

    leggo dalle vostre testimonianze,ragazzi, la gioia di “essere” e di “fare” che interpretate dall’esperienza di Cronoscout.Sono orgogliosa di voi, anche se non ci conosciamo, e di questa sensibilità che non tutti riusciamo a trasmettere e ad avere. Siete fortissimi nell’esprimere la vostra futura “Cittadinanza” nel mondo.Anna Maria

  86. cronoscout said

    Il 9 e 10 ottobre, a “Casa Don Bosco”, in contrada San Giuliano di Grumento Nova (PZ) si terrà il minicampo che avrà il seguente tema: “Vocazione alla purezza”. In attesa della diffusione del programma, chi desidera ulteriori informazioni può richiederle alle Guide Cronoscout.

  87. Cinzia said

    E così si è concluso anche il Meeting!! che tristezza doverci lasciare agli ultimi minuti… tutti i visi tristi.. soprattutto quello dei bambini che credo si siano molto divertiti, regalandoci a noi più grandi il loro sorriso sempre stampato e la loro voglia di fare e di imparare. Sono stati dei giorni meravigliosi! Per me ancora di più per aver fatto quel passo molto importante: la promessa! Sono contentissima, metterò tutta me stessa per questo gruppo ormai per me come la mia famiglia… In questo meeting come le altre volte ho fatto tutto con il cuore, con tanto piacere, con tanta voglia di fare e con tanta voglia di donare agli altri tutto ciò che potevo. Anche i bambini ci hanno donato molto sorprendendoci anche quando hanno espresso i loro pensieri riguardante i giorni passati insieme! Ognuno ha trovato la propria stella in questi giorni, quale l’amicizia, lo stare insieme, la semplicità, divertirsi… E’ andato tutto bene! Ringrazio tutti per questi giorni fantastici! GRAZIEEEEEEE🙂 A presto! baci

  88. Alessandro said

    Ed anche questo IX Meeting è finito, accidenti ragazzi iniziamo anche noi ad avere la nostra venerabile età il prossimo sarà il X!!!! incredibile! Queste tre giornate passate all’insegna dell’animazione, della formazione e della solidarietà sono state davvero splendide, segno di tutto ciò i visi tristi dei bambini nell’ultimo saluto, i giochi e l’animazione sono andati davvero bene grazie alla grande voglia di fare di tutti noi ragazzi. Per quanto riguarda gli incontri di grande risonanza è stato quello conclusivo durante il quale si è discusso sul tema: I giovani e il futuro, ovviamente a questo sono stati presenti i sindaci di Grumento (Paese ospitante del IX Meeting) e di Moliterno i quali attraverso le loro esperienze di vita hanno potuto dare inizio ad un dibattito poi estesosi a tutta la platea sull’iniziativa giovanile e su un’idea di rinascita Culturale ed Economica della val d’agri, la quale grazie ai suoi paesaggi e ad i suoi tesori può essere ancora culla di Sapere e Benessere!

  89. Giuseppe said

    finisce questo meeting dei cronoscout… è stato bellissimo… lo stare insieme, il divertirsi insieme… è tutto questo grazie alle nostre guide Enzo Vitolo, Maria Teresa Lapadula,, Carmine Dilascio e Simona Luglio che non è potuta stare molto con noi… un grazie anche a chi ha animato il meeting Alessandro Ciano, Mariangela Tempone, Marianna Alagia e Cinzia Alagia che in questo meeting si è fatta la promessa… ci rivedremo di nuovo tutti insieme al mini campo-scuola!

  90. Marianna said

    Ciao ragazzi,
    voglio condividere con voi l’esperienza che ho fatto quest’estate!
    L’ultima settimana di luglio mi sono recata a Roma, insieme ad un’amica ormai dei Cronoscout, Madre Ketty(suora Canossiana che abbiamo conosciuto al campo) dove ci siamo incontrati con il resto del gruppo. A Roma abbiamo fatto volontariato alla maensa della Caritas dove ogni sera avevamo a che fare in media con 450 persone, ognuna con una proprio storia. Molti di loro con il piccolo salario che ricevono a fine mese, non riescono a sostenere tutte le spese, riescono a malapena a pagare l’affitto e quindi la sera si ritrovano a mangiare lì. Alla mensa vi sono sia italiani che non, sia uomini che donne e tra loro anche molti giovani. Tra i vari compiti che potevamo svolgere quello più importante era quello che ci permetteva di dialogare con loro. Potevamo conoscerli un pò, scoprire il perchè si trovavano lì. Queste persone le incontravamo anche al di fuori della mensa e non potevamo mai pensare che ce li saremmo trovati lì. Ormai ci conoscevamo e quando ci incontravano, anche per strada, mostravano gioia nel vederci. Stando un pò a contatto con loro mi sono resa conto che non hanno bisogno di molto; semplicemente hanno bisogno di scambiare due parole o hanno bisogno di un sorriso. L’ultimo giorno che abbiamo fatto servizio alla Caritas, molti di loro ci dicevano che gli dispiaceva che saremmo andati via. Proprio quel giorno in sono stata in sala e parlando con uno di loro, Costantino, io ed un’altra ragazza fummo proprio colpite dalla sua dorlcezza e ci fece un augurio che credo sia uno dei più belli, quello di poter sempre sorridere!!!

  91. Emanuele said

    la festa della montagna mi ha fatto capire come davvero riusciamo ad entrare nei cuori delle persone.
    è davvero bello sapere di poter contare sulle persone nel momento del bisogno.
    una bella festa in stile cronoscout

  92. giuseppe said

    ieri c’è stato un nuovo incontro dei mitici cronoscout:la festa della montagna. è stata una bellissima festa, è stata divertente giocando e scherzando, ma è stata anche molto interessante: il percorso è stato molto significativo ed è stato importante per capire come si comportano, come VIVONO gli uomini che abitano nella piccola grande frazione di rimintiello. mi sono divertito tantissimo specialmente la sera mangiando dei buoni pasti e accompagnati da musica. mi è dispiaciuto che non abbiamo potuto poter suonare… ci rifaremo al meeting. ciao dal vostro giuseppe.

  93. Mariangela O. said

    Ciaooo…ieri sera mi sono divertita tantissimo, grazie al gruppo dell’Alleluja band…loro riescono a trasmettere dell’emozioni diverse,anche dal loro modo di vedere la vita! Una cosa che mi piace tanto di loro, è che anche se non hanno tutto quello che abbiamo noi, sono sempre felici e sorridenti!Stimo anche la pediatra, e spero un giorno di riuscire a diventare come lei. Un bacio a tutti!A presto!

  94. Gaetano said

    Ciao a tutti volevo dire che mi è piaciuto molto il campo di quest’ anno. Anche gli argomenti mi sono piaciuti soprattutto quello della tavola rotonda. Mi sono divertito molto giocando a rugby e giocando con voi. Grazie per avermi fatto passare questa splendida settimana è Ho deciso di fare anche un passo molto importane la promessa. Ciao a tutti ci vediamo sabato.

  95. Giuseppe said

    ciao!!! volevo solo parlare della bellissima giornata trascorsa domenica come giorno finale del campo-scuola. è stata una bellissima giornata anche se il tempo non ci è stato d’aiuto… credo che tutti quanti si siano divertiti a questo campo fatto a montemurro e a me è dispiaciuto non esserci… spero di poter partecipare al prossimo campo-scuola!!! ciao ragazzi!!! ci vediamo al meeting e al minicampo!!!

  96. Cinzia said

    Anche l’avventura del campo scuola è finita… un pò troppo velocemente!!! ed ora è brutto addormentarsi la sera o svegliarsi la mattina senza di voi… ormai si era creata una magia tra noi.. mi mancate gia tutti… Per me è stato il mio primo campo scuola ma è stato straordinario… Oltre ai giochi bellissimi, alle amicizie nate, importanti sn stati gli argomenti trattati: la ricerca del Santo Graal, Re Artù e i cavalieri della tavola rotonda nella quale ci sono molte analogie con noi Cronoscout. Inoltre i giorni passati con qualche amico dei Crono sono state belle ed educative nello stesso tempo.. La frase che più mi ha colpito è: dobbiamo vivere e non vivacchiare di Pier Giorgio Frassati ragalata a noi da Don Pietro in una giornata trascorsa insieme. E’ difficile raccontare in poche righe tutto ciò che ho passato e le mie emozioni perchè sono davvero tante… E’ stato semplicemente troppo straordinario, bello, divertente ecc. Ringrazio tutti voi che mi avete fatto trascorrere una settimana fantastica! E’ stato brutto lasciarvi domenica.. ma ora ovviamente ci rivedremo prestissimo…🙂 GRAZIE….!!! Un forte abbraccio a tutti!!😀

  97. maria teresa said

    Cara Annamaria ci fa piacere il tuo interesse per le nostre attività, per i Cattolici è importante seguire l’Unica e Assoluta Verità. Il compito di noi educatori è di rendere semplice e chiaro il Messaggio Cristiano, anche, attraverso scelte tematiche come Re Artù ed i Cavalieri della Tavola Rotonda che sono testimoni di amicizia, lealtà e solidarietà.

  98. annamaria de mattia said

    Volevo augurare a tutti i miei amici crono buone vacanze e buona permanenza il campo scuola del Sacro Graal.é Sacro tutto ciò in cui crediamo,tutte le verità che ricerchiamo e che non rendiamo assolute,tutto ciò per cui lottiamo,e sacre sono le conquiste che otteniamo.Ma l’autentica sacralità è rivolta alla Vita di cui il Signore quotidianamente ci fà dono, a tutte le forme di rispetto ad essa dedicate,a tutti quelli che faticano per la realizzazione di ciò e che, purtroppo, muoiono……..il mio pensiero va anche a loro.annamaria

  99. Marianna said

    Ieri la giornata a Vietri è stata davvero meravigliosa. Tutto è stato fatto, come spesso viene anche detto, con molta semplicità!:-) Per la prima volta anche i miei genitori hanno partecipato e per me è stato molto importante condividere questo giorno con loro. Molto importante è stato anche il momento di formazione con Lucia e Giuseppe:una coppia che, guidata dall’AMORE di DIO, affronta ciò che la vita ogni giorno gli offre, occupandosi anche di ragazzi che purtroppo hanno delle situazioni complicate. Dalle loro parole è stato possibile cogliere l’entusiasmo con cui lo fanno ed anche se a volte vi sono delle difficoltà non si arrendono ma si affidano al Signore!
    E’ stato davvero bello trascorrere con voi ragazzi l’intera giornata…!Tra canti, chiacchiere, sorrisi pian piano ho l’occasione di conoscere sempre più tutti voi…grazie per ogni emozione che riuscite a trasmettermi e un grazie anche al prof Vitolo e alla prof.ssa Lapadula che ci permettono di vivere queste giornate…A presto…:-)

  100. Cinzia said

    Cosa dire della giornata di ieri a Vietri sul mare.. Bellissimo, fantastico, divertimento unico! Con la compagnia di favolose persone come voi Cronoscout e tutti gli amici ho trascorso una giornata stupenda! Anche con piccoli gesti, piccole cose abbiamo reso la giornata bellissima. Mi sono divertita un sacco a giocare, scherzare ma anche semplicemente parlare. L’incontro con la signora Lucia è stato davvero bello, interessante, ha lasciato dentro di me un grande messaggio, soprattutto quello di non rammaricarsi mai di fronte alle difficoltà ma cercare sempre la fiducia e l’amore di Dio. E’ bello come lei e suo marito nonostante le difficoltà si prestano agli altri e soprattutto ai ragazzi che hanno preso una strada sbagliata. Un messaggio profondo è stato anche quello di mantenere il senso della famiglia. Oltre a questo mi sono divertita un sacco. La passeggiata al mare è stata favolosa, oltre al bellissimo profumo di mare è stato bello stare tutti insieme, facendoci anche qualche dispetto. Bè che dire piu.. Spero di fare altre tante giornate come queste… Grazie😀

  101. Nicoletta said

    La giornata di ieri trascorsa insieme è stata semplicemente stupenda. Ogni volta che facciamo un incontro ci divertiamo tantissimo. La testimonianza di Lucia poi ci ha fatto riflettere su quello che è il valore della famiglia,cosa che sta scomparendo. Stare cn voi è sempre una gioia. Sono davvero felice di essere entrata a far parte di questo gruppo.

  102. Alessandro said

    La giornata di ieri passata nella splendida cittadina di Vietri sul mare è stata semplicemente fantastica, gli splenidi paesaggi, l’aria del mare, il calore delle persone sono stati davvero degli ottimi compagni. La giornata è trascorsa in tranquillità nel nostro stile, l’incontro con Lucia Giunto, nostra grande amica, è stato di grande interesse, toccando punti quotidiani che proprio per questo molte volte vengono occultati dalle vite frenetiche a cui siamo sottoposti. Passare la giornata inoltre con amici di tutte l’età dai bambini della prima Comunione di Sarconi a i nostri Cari amici del CAT che spero si uniscano a noi in altre occasioni. Per concludere vorrei riprendere una riflessione di Lucia :”Quando si presenta un problema dinanzi a noi, inutile rammaricarsi, ma se proprio non vediamo la luce, affidiamoci attravero le preghiere al Signore, il problema in realtà, è solo una prova per la nostra FEDE”

  103. Gianluca said

    Ieri ci siamo divertiti molto, come sempre con delle cose semplici! Il discorso di Lucia ha colpito tutti… ci ha dato una grande forza spiegandoci quello ke è l’amore e quello ke ci porta a fare scelte sbagliate nella vita! Come al solito non poteva mancare una passeggiata con il gruppo e anche se leggermente stancante ci siamo divertiti tutti!!! è sempre bello fare molte cose INSIEME con le cose semplici! Sono fiero di questo gruppo…🙂

  104. valentina said

    Vorrei ricordare a tutti i cronoscout che oggi è Santa Gianna Beretta Molla….una grande Santa. Per lei tutto è dovere, tutto è sacro: “Chi tocca il corpo di un paziente”, dice, “tocca il corpo di Cristo”. è testimone di una morte che è un messaggio luminoso d’Amore…esempio per tutti noi cristiani …un abbraccio a tutti i cronoscout e ai nostri amici

  105. Gianluca said

    Questo fine settimana a Rimintiello è stato stupendo! La sera con quei pochi cronoscout è stata tranquilla e rilassante! Il giorno abbiamo avuto modo di divertirci insieme! è sempre piacevole stare con voi! Mi piacerebbe fare spesso un’esperienza simile a questa!!!

  106. Carmine said

    Fine settimana bellissimo nella nostra struttura a Rimintiello all’insegna della semplicità. Sabato sera/notte tra amici molto piacevole; oggi giornata un pò faticosa ma pur sempre divertente.
    grazie davvero a tutti.

  107. emanuele said

    un incontro particolare che ci ha aiutato a riflettere molto.davvero impressinante la forza delle suore in quello a cui credono.ci hanno fatto capire che la felicità è raggiungibile anche aiutando il prossimo.

  108. maria teresa said

    Importante ed interessante l’incontro sabato dalle Canossiane. Un ordine che non conoscevo,ma mi rendo conto della loro capacità di restare giovani, del loro impegno con i ragazzi e nella società. Ciò che mi ha colpita è la loro spiritualità e profondità.

  109. Cinzia said

    Giornata 17 con i Cronoscout a Potenza dalle suore canossiane consorelle di Santa Bakhita…cosa dire!? Semplicemente una giornata favolosa.. Conoscere le suore è stato davvero bello ma soprattutto sentire la testimonianza di Suor Anna 95 anni che ha potuto conoscere Bakhita e quindi ci ha raccontato un pò di quello che aveva vissuto.. nonostante la sua età è molto energica tanto che si sente ancora una 20enne.. Ciò che mi ha colpito della sua Testimonianza e il fatto che Bakhita non aveva perso mai il sorriso e la fede, che quei bambini erano sempre allegri nonostante la dura vita e che lei stessa ha battezzato tanti bambini che sarebbero andati al Paradiso… E’ stata una giornata di formazione molto intensa, molto educativa e molto divertente… Ci siamo divertiti un sacco!!! Spero di poter ritornare da queste magnifiche suore… Non vedo l’ora che passiamo un’altra giornata tutti insieme Cronoscout!! Un grosso abbraccio a tutti… a prestooo!!!🙂

  110. vincent said

    Come credo tutti sappiate sabato 17 noi cronoscout siamo stati a potenza ed abbiamo visitato le suore canossiane.Per me è stato il primo incontro di questo ordine fece parte anche santa bhakita che noi abbiamo ricordato in alcuni incontri fatti in precedenza . L’incontro con queste suore è stato un momento intenso di formazione perchè abbiamo potuto conoscere coloro che vivono in ciò che è il tema dell’anno odierno . Abbiamo avuto anche testimonianza diretta di santa bhakita da una suora, suor”Anna”, anche se 95 enne, con una lucidità strabiliante ci ha reso partecipi delle sue esperienze in africa, come anche le altre suore che hanno parlato delle loro esperienze missionarie.Ci hanno fatto visitare le classi delle loro scuole , medie ed elementari. Un altra cosa molto formativa è stato il video che ci hanno mostrato sulla suora fondatrice dell’ordine.É stata una giornata molto importate , come tutte quelle passate con i cronoscout in fin dei conti eheh. Saluto tutti e spero che questa “testimonianza” che io o scritto sia di aiuto a coloro che non sono potuti venire per capire ciò che abbiamo passato sabato.Un grazie a professore vitolo, la professoressa la padula, e le guide Simona e Carmine , per aver organizzato questa giornata . Di nuovo ciao a tutti alla prossima.

    Perchè fatti non fummo per vivere come bruti ma per seguir virtute e conoscenze….

  111. Nicoletta said

    Bhè…raga….che dire della giornata di ieri??? Come sempre molto educativa e divertente allo stesso tempo. Stare con i Cronoscout è sempre una gioa immensa,ci insegna a riflettere anche sulle piccole cose che a noi sembrano non esistere!Un bacionee….:*

  112. Gianluca Dilascio said

    L’incontro a Potenza è stato molto bello… Abbiamo avuto modo di ascoltare le Testimonianze delle suore che hanno colpito ognuno di noi e in modo particolare un video che le suore ci hanno mostrato, che ha fatto riflettere sull’amore verso Dio e il prossimo! Io sono contento di questo incontro e soprattutto di avere avuto il coraggio di raccontare la mia storia ed aver fatto la presentazione per la prima volta!!! VI AMO CRONOSCOUT🙂

  113. Donatella said

    Raga come tutti sapete ieri siamo stati a Potenza dalle suore Canossiane e penso che per tutti noi è stata una bellissima esperienza.A me personalmente hanno toccato molto le Testimonianze delle Suore soprattutto di Suor Anna, la suora che ha conosciuto Bakita.Dalle sue parole si evinceva la figura di una Madre forte che è stata capace di perdonare anche tutti coloro che l’avevano resa schiava…una forza e una fede immensa.Le parole di Suor Anna mi hanno colpito profondamente soprattutto quando ci ha raccontato che Lei ha battezzato tantissimi bambini proprio perchè sapeva che poi questi sarebbero andati nel Paradiso.Abbiamo parlato per circa due ore eravamo così immersi in quelle parole che il tempo è volato.Siamo stati accolti benissimo e abbiamo portato anche noi la nostra testimonianza di “Cronoscout”.Quello che ci accomuna, oltre alla vità di comunità,è quindi soprattutto la fede in Dio,e proprio un altro momento di Formazione è stato la visione del cd delle Suore Canossiane che ci ha fatto riflettere molto e proprio per questo io inviterei tutti a vederlo.
    Penso che questa esperienza è stata molto importante per noi perchè come tutti sappiamo stiamo attraversando un periodo di crisi religiosa soprattutto nella città di Potenza ma anche nei nostri paesi,ma ciò non deve permettere noi di allontanarci da Dio anzi sono proprio questi i momenti in cui l’AMORE per il Signore si fa più forte.
    Grazie a tutti e soprattutto al Prof.Vitolo e alla Prof.ssa Lapadula per averci regalato ancora un altro momento di Grande formazione e un grazie particolare va anche alle Suore che sono state molto disponibili con noi.Spero di rivedervi presto un bacio a tutti Vi Voglio Bene….Donatella;-)

  114. Giuseppe said

    oggi alle 10:30 abbiamo fatto una riunione con la prof. lapadula e con la nostra amatissima guida simona. abbiamo pensato di fare dei disegni k rappresentano i momenti più toccanti della vita di bakita: quando era al villaggio, quando l’hanno tatuata ecc. Poi abbiamo pensato di fare una giornata all’aperto, ancora non sappiamo il luogo, ma molto probabilmente al campetto da tennis dietro il negozio “epoca”. un saluto a tutti (specialmente a gianuca che non è venuto) dal vostro giuseppe.🙂

  115. Salvatore said

    DESCRIZIONE DI UN ANGELO FATTO RAGAZZO

    Dici che io tra tanti ragazzi che hai conosciuto e con cui sei stata sono diverso,
    dici che sono più calmo, tranquillo e altre caratteristiche che non hai mai visto in nessun’altro, beh, questo l’ho capito anch’io per me stesso da molto tempo e alla fine mi ha portato bene. Quando pensavo che questo mio carattere era troppo buono, che in qualche modo dovevo alzare un pò la tacca del farmi notare, ma poi perché l’avrai dovuto fare? Perché farmi notare? Non c’è bisogno di attirare l’attenzione quando si è diversi, perché prima o poi le persone più intelligenti e quelle che riflettono almeno una volta al giorno su ciò che fanno e su ciò che vedono, man mano lo noteranno loro stessi senza che abbia fatto chissà che per farmi notare. E’ vero che sono tranquillo e supero anche il superlativo assoluto di questo aggettivo,
    io non ci trovo nulla di male su come sono, anzi, le persone più sagge capiscono come sono dentro e gli basta un occhiata per capirlo e quanto mi piacerebbe che tutti mi guardassero così, ma non si può perché siamo diversi e perfino due gemelli si distinguono per i comportamenti diversi anche essendo simili o uguali a prima vista! Solo io so quanto BENE ho dentro me,
    sempre pronto a darne quanto basta per far calmare questo MALE che avanza costantemente.
    Ho il dono del pensiero, ho il dono di riflettere, maggiormente se davanti allo specchio!
    Chi è mio AMICO mi conosce bene e conosce le mie doti nascoste che dimostro
    quando e dove si può dimostrare, dall’essere umile all’essere devoto a DIO che mi ha dato questo
    dono e lo porto con rispetto avendone cura. Nel corso della mia vita mi sono reso conto che a volte chi è troppo BUONO viene visto come una sorta di perdente, come un qualcuno che non avrà mai niente e che sarà sempre l’ultimo in ogni cosa e questo punto di vista non lo approvo affatto perché chi ha un altrettanto CUORE BUONO ci pensa e dice che è sbagliato questo pensiero.
    Tanti personaggi si sono distinti per la loro bontà e per il loro spirito devoto e tranquillo,
    prendiamo ad esempio GIOVANNI XXIII°, MADRE TERESA DI CALCUTTA, DON BOSCO,
    MARTIN LUTER KING, NELSON MANDELA (Premio Nobel per la Pace), GANDHI e molti altri.
    E’ ovvio che ciò che dico non è per vantarmi per essere così, ma per aver capito di esserlo e
    soltanto per averlo capito uno potrebbe essere inserito nella schiera dei GRANDI.
    Non sarò nessuno perché nessuno è stato Ulisse,
    non sarò uno dei tanti perché già l’ha visto Ligabue,
    non sarò il figliol prodigo ma per quanto sia grande ciò che ho dentro
    solo in pochi riescono a vederlo e a capirlo e finalmente una persona
    per me importante l’ha capito e ora non m’importa più niente di quelli che
    andavano in giro parlando come merli senza sapere ciò che dicevano,
    non m’importerà più se certe persone mi guardano ancora stranamente o con occhio storto,
    quello che m’importa adesso è che ho ritrovato la felicità perduta e il mio sole interno,
    non poteva capitare di meglio. Ci tengo a dire che non sono uno di quei ragazzi a cui piace spendere soldi per cose inutili o ubriacarmi ogni sera, a parte che ho il mio Angelo che mi guarda le spalle. Di ogni male che può essere capace di fare un ragazzo grezzo, una persona che mette paura, beh, certamente io non sono tra questi perché io lotto per mantenere tranquillità e serenità per vivere sempre al meglio e in armonia con tutti.

    VIVA LA VITA, VIVA A CHI CAPISCE SU COME VIVERE LA PROPRIA VITA,
    VIVA CHI RIESCE A RITROVARE LA SUA ARMONIA INTERIORE,
    VIVA CHI RIESCE A TROVARE L’AMORE IN QUESTO MONDO DI INFEDELTA’.
    VIVA CHI SA DISTINGUERE IL BENE DAL MALE, PERCHE’ SPESSO IL MALE SI MIMETIZZA
    FACENDO OFFUSCARE IL MODO LOGICO DEL PENSARE E SE SUCCEDE QUESTO,
    QUANDO LO SI CAPIRA’ SARA’ GIA’ TARDI E RIMARRETE SOGGIOGATI DAL MALE.
    PERCIO’ SIATE CAUTI E PRIMA DI FARE UN AZIONE PENSATECI DUE VOLTE.

    GRAZIE SIGNORE, con la scusa faccio il segno della croce e so di essere
    visto con l’occhio giusto.

    FUSCO SALVATORE

  116. Cinzia said

    Aprendo la Bibbia a caso ho trovato questo passo intitolato Le gioie della vita(Siracide40,18-27)ed ho pensato condividerlo con voi:”Chi basta a se stesso e ha un lavoro è fortunato,ma chi trova un tesoro lo è ancora di più. Chi mette al mondo dei figli e chi fonda una città si fa un nome,ma è meglio avere una donna alla quale non si deve riproverare niente. Vino e musica ti fanno contento,ma amare la sapienza è ancora meglio. Con il flauto e l’arpa puoi fare una bella musica, ma con una bella voce l’effetto è migliore. L’occhio apprezza il fascino e la bellezza,ma un campo che promette un buon raccolto ha più valore. Due amici,quando possono,stanno insieme volentieri,e due sposi ancor di più. Quando va male, parenti e compagni possono anche aiutare, ma la solidarietà con gli emarginati libera davvero. Con l’oro e l’argento ti puoi fare una posizione sicura,ma un consiglio ben dato ti giova di più. Ricchezza e forza ti danno un senso di sicurezza, ma ti sostiene ancor di più la fiducia nel Signore, perchè,se lo ami davvero,non ti manca più niente e non devi più cercare altri appoggi. L’amore per il Signore fa rifiorire come un giardino e ti protegge meglio di qualsiasi uomo importante

  117. maria teresa said

    I due giorni a Salerno sono stati importanti per le guide ed aspiranti guide Cronoscout, sono state all’insegna della semplicità e dell’umiltà in unione con Gesù, grazie regazzi il vostro impegno è veramente meritevole. Ci sono in programma altre novità per tutta la Comunità a presto

  118. Carmine said

    Le guide Cronoscout e le aspiranti guide, hanno trascorso lo scorso week-and a Salerno. Sono stati due giorni davvero belli, tra incontri di formazione, preghiera e momenti di divertimento e di confronto con i ragazzi di Salerno.

  119. Salvatore said

    A tutte le persone del genere umano…
    Non perdetevi d’animo.
    Quando meno ve l’aspettate vi accadrà qualcosa di bello,
    talmente bello ke se prima la visione della vita non era nell’eccellenza,
    cambierete subito punto di vista e imparerete ad avere sempre più pazienza.
    “L’OTTIMISMO E’ IL PROFUMO DELLA VITA”, ma anche di speranze, sogni e desideri
    ke pian piano si realizzeranno e mentre ciò starà succedendo,
    voi non ve ne starete accorgendo e quando sarà arrivata non ci crederete.

  120. Rocco said

    domenica 14 cercate di non mancare dal cronos più piccolo rocco

  121. Salvatore said

    Quando una persona si vede costretta ad emigrare in città, possono considerarsi due aspetti:
    o per questioni lavorative o per questioni sentimentali per andare nella propria amorosa e nello stesso tempo vedere di trovare un impiego, perché se no dopo un pò la vostra ragazza avrà problemi a mantenere lei stessa compresi voi. Oppure se uno si sposta, o migra come un falco in cerca di vermi, che in questo caso la parola “verme” sta a significare “lavoro” perché non gli va di stare chiuso in casa a non far niente da mattina a sera e poi se è rosso di sera e bel tempo si spera non importa granché, più o meno come succede a me quando si fermano i miei hobby compresi tra l’ascolto di musiche rilassanti, riflessioni di vario genere, lavoretti casalinghi e dare una lavata alla mia macchina! Avete capito bene, si, sono io che con i miei mezzi ogni tanto la tengo pulita. Non sono il Presidente della Regione Basilicata o un dipendente di tale struttura, come non sono nemmeno un dipendente bancario o statale, perciò non avendo un lavoro sicuro e duraturo, io e molte altre persone in cerca di occupazione, siamo costretti a mantenerci il più possibile con la gestione dei pochi euro che entrano in casa. Così facciamo anche degli extra per noi stessi per non cacciare soldi da dare ad altre persone, perché di questi tempi, come si nota fin troppo bene, la crisi c’è e si fa sentire a malincuore maggiormente a fine mese tra bollette della telecom, bollette del gas, bollette dell’enel, mutui in corso, bollettini postali per eventuali apparecchi acquistati a rate e bollette per il servizio di smaltimento rifiuti, che detto in gergo dialettico sarebbe “Pi Spazzin”
    Noi gente di Grumento, gente di Sarconi, gente di Moliterno e paesi limitrofi ci ritroviamo con seri problemi economici e arrivare a fine mese è sempre un dramma, sacrifici che in pochi apprezzano. Io sono un ragazzo di ventitre anni, diciamo quasi ventiquattro perché a Maggio farò il compleanno, e crescendo in questo paese ne ho viste di cotte e di crude, ma anche di cose crude che sono divenute cotte! Come si sa chi inizia a sentire il profumo dei soldi e il profumo di potere, inizia nello stesso tempo a cambiare posizione, o almeno nella maggior parte dei casi è così, in parole povere i soldi danno alla testa, come anche il potere di avere in mano un paese non è cosa da niente! Insomma di cosa possiamo parlare, eh? Ci dobbiamo interessare a togliere le cacche dei cani che si vedono andando in giro, maggiormente nelle vie interne al paese o farci il problema se qualche uccello va a lasciare un ricordino nella nostra cara vettura, dove più di qualcuno la usa ancora dopo averla usata e sfruttata per molti anni, un pò perché ormai gli dispiacerebbe mandarla allo sfascio e un pò perché non si hanno disponibilità economiche sostenute per l’acquisto di automobili nuove.
    Il nostro paese ogni estate si popola di gente che migra o immigra da posti stranieri o anche stesso dell’Italia; un pò sono connazionali e un pò sono i figli dei genitori che sono partiti da giovani e che adesso hanno famiglia e lavoro, trovati altrove, quando di lavoro ce ne sarebbe tanto da soddisfare ogni tipo di richiesta. Il fatto è scandaloso, più scandaloso della vicenda Fabrizio Corona e Belen, o della fresca vittoria del concorrente del “GRANDE FRATELLO” Mauro! Fin quando ero piccolo, o meglio, fin quando eravamo piccoli, avevamo il passatempo della scuola e in questo caso buona parte di giornata veniva spesa tra lezioni, compiti in classe e interrogazioni. Però oggi, nell’anno 2010, anno che possiamo definire “fresco” perché è giunto da poco, noi ci ritroviamo come l’anno scorso, come l’altro anno prima e anni dopo anni passati, ancora senza impiego, nemmeno lavoretti part-time, in questo caso siamo come un tipo di coca-cola, “ZERO” Zero investimenti, zero soldi d’entrata ma tanti soldi d’uscita, mm, qui la cosa non quadra affatto! Come si fanno a cacciare soldi se non ci sono fondi? Quello che possiamo dare sarebbero le fondamenta della nostra abitazione, dove prima o poi staremo lo stesso con la paura che ci potremo ritrovare senza casa perché avremo dato tutto ciò che abbiamo, alle imposte, pagando bollette e canoni RAI che vediamo all’ultimo posto ma con cifre così orbitanti che se andate a chiedere all’astronauta UMBERTO GUIDONI, ve ne darà la conferma! Se qualcuno mi verrà a dire “VOTAMI”, io gli farò fare un giro su se stesso e poi dirò “FATTO” (Nel gergo dialettico la parola “votare” significa anche “girare” questa è da ritenersi come una battuta satirica sull’argomento)

  122. marida said

    caro salvatore,ho letto la tua riflessione,e ne sono rimasta davvero colpita,nell’anno 2000 come hai detto sono cambiate un pò le cose…e di ragazzi che la pensano come te non ne sono rimasti molti…ma è pur vero che non tutte le ragazze sono diventate come tu le hai descritte..perchè ci sono ancora quelle che credono davvero nell’amore che cercano qualcosa di profondo e semplice…ci troviamo purtroppo in una società che si basa sull’apparenza e sono tanti anzi forse troppi quei ragazzi e ragazze che vivendo in tale realtà si fanno condizionare da quest’ultima.Il segreto sta nell’osservare questa realtà senza farci condizionare da essa,e infatti NOI cronoscout, cerchiamo di far capire proprio questo..per noi l’apparenza non conta non ci soffermiamo all’aspetto esteriore,tant’è vero che indossiamo tutti una semplice maglietta blu uguale per tutti proprio perchè ciò che distingue una persona da un’altra non è il vestito o la bellezza ma è ciò che ha dentro di se…baci marida

  123. Salvatore said

    DONNE (PS. Non è il testo di Zucchero!) Il momento in cui inizi a pensare a una bambina,
    ragazza o adolescente che sia, giunge inaspettatamente in tempo indefiniti senza limiti di tempo, di spazio o cose simili, non si può ipotizzare di poter capire veramente quando questo momento arriverà, ma quando ci saremo dentro, sarà qualcosa di bellissimo, tra emozioni primarie e frasi secondarie perché prima si pensa e poi si scrive o si dice quando si presenta quell’attimo atteso da una vita. All’inizio si sa, siamo un pò timidi a dichiararci a chi ci piace però non è sempre come fanno vedere in TV o nelle favole. Quando ci arriva un brivido in corpo non è solo perché avvertiamo freddo, può significare l’arrivo di un gesto che poi dovremmo fare in un attimo lesto. Attenti alle sensazioni che arrivano di colpo, rifletteteci prima di ricevere un duro colpo! Da piccoli vediamo le bambine come amiche di banco, amiche e basta,
    devo essere franco! Però nel mezzo del cammin di nostra vita, ci ritroviamo in mezzo a storie d’amore e storie e basta! Gli attimi felici sono pochi, i momenti allegri si dissolvono nell’etere per chi sta a Marsicovetere, ma anche per ragazzi e ragazze di Grumento, che a volte queste cose, sono un gran tormento. C’è chi trova l’amore dai 13 anni in su e poi vediamo coppie che non si vedono più; i fattori di allontanamento sono molteplici, mentre quelli di avvicinamento sono pochi, e quando questo avviene, bisogna fare di tutto per non perdere la persona che ci sta vicino perché ci fa battere il cuore a mille, ci fa stare sereni, ci fa stare tranquilli e sorridenti. E’ vero, sono poche le persone che vi danno queste cose e molto altro, però a volte siamo noi a non accorgerci in tempo di quali persone ci circondando in un determinato momento e capita spesso di bruciare degli attimi felici tra pensieri e ripensamenti su quella volta in cui potevamo dire o fare qualcosa ma che alla fine non abbiamo fatto, sia perché non ci pensavamo più di tanto, sia perché non abbiamo avuto il coraggio di esprimere quello che pensavamo alla persona che ci stava vicino. Col passare del tempo ho capito che l’amore arriva quando meno te l’aspetti, parlo di amore per un ragazzo o una ragazza e anche l’amore per una persona in generale, dell’amico di cui ti fidi o ti fiderai quando ne avrei le dovute dimostrazioni, quindi non la si può chiamare al cellulare per farti dire l’orario preciso in cui arriverà, questo è sicuro. Però quando vi trovate di fronte persone buone, di animo puro, sempre pronte ad aiutare il prossimo e che siano umili, beh, queste persone io le terrei strette, strette e non le farei andar via, perché in un futuro potranno esserci di grande aiuto morale dandoci dei consigli e ci sapranno indicare la giusta strada da intraprendere senza ritrovarci in buche da cui poi sarà difficile uscirne. L’amore è una cosa meravigliosa, ma alcune ragazze dall’anno 2000 sono cambiate avendo un pò più di picci per quanto riguarda l’aspetto di un ragazzo. Esempio: le ragazze vogliono e cercano il ragazzo bello, a volte palestrato, a volte milionario, che abbia auto lussuose e il vestiario firmato D&G (Dolce e Gabbana), PUMA o NIKE, senza pensare al comportamento che questi ragazzi potrebbero avere. Eppure dopo tutti questi anni si è capito che il Principe azzurro non esiste, però esiste l’amore, esiste il rispetto, esiste l’umiltà e la solidarietà. Se vi fermerete a guardare un semplice ranocchio fissandolo negli occhi, vi accorgerete che dentro è buono, tranquillo, con una voglia matta di sguazzare in acqua e divertirsi. Beh, questo è un esempio bello e buono per far capire che se vedete un ragazzo che non è poi tanto ricco, non è poi tanto bello e non ha auto di lusso o che non abbia milioni di euro in banca, ciò non vuol dire che non sia pieno d’affetto da donare, sensibilità da dimostrare, umile verso tutti e sincero. Bene, spero che dopo questa breve riflessione qualche ragazza inizierà a vedere la cosa in modo diverso. Per le ragazze che hanno la testa montata, fate attenzione ai golosi perché daranno una leccata per assaporare la vostra testa ma quando capiranno il vostro comportamento vi ritroverete sole, senza sole e senza nemmeno una luna con cui prendersela, quando in fine dei conti siete voi che avrete sbagliato. Sappiate bene che i film sono una cosa, ma la realtà è ben diversa per chi ancora non l’abbia capito. Cercate di non sognare ad occhi aperti se no vi prenderanno per fumatrici o fumatori di droghe allucinogene. PS. Sono un amante dell’amore, mi tuffo nell’umiltà donando la mia buona volontà in aiuto a chi ha bisogno.
    Non lo faccio per lavoro, ma lo faccio perché mi piace farlo e ne vado fiero

  124. maria teresa said

    A tutti i ragazzi di scuola elementare e media, impegnati a scuola non avete partecipato all’incontro di Santa Bakita, sabato 27 febbraio, di conseguenza continueremo a parlare con voi, in un prossimo incontro di formazione dei cronos di Bakita realizzando insieme qualche evento. A presto vi confermo il giorno per vederci. Nel frattempo procuratevi in libro di Bakita, oppure, consultate internet.

  125. Rosa Albini said

    L’incontro di ieri con le suore canossiane è stato davvero interessante.Scoprendo la vita e la sofferenza di suor Bakhita mi hanno fatto riflettere e pensare che a volte la sofferenza può essere l’inizio di una nuova vita.Il commento e la testimonianza di suor Liliana mi hanno fatto scoprire nuove realtà e pensando alla povertà e alla sofferenza del popolo del Sudan mi lascia senza parole……

  126. Secondo me, l’incontro con suor Liliana Ugoletti è stato molto interessante perchè con la sua simpatia ci ha fatto capire cosa significa essere un missionario e come bisogna avere totalmente fiducia in Dio.

  127. fittipaldi angela said

    “Giuseppina Bakhita: la schiava diventata Santa”
    RELATORI: alunni IB IGEA
    MADRE:Liliana Ugoletti
    Mi fa molto piacere mettervi al corrente dell’evento che si terrà il 27 febbraio 2010 alle ore 11:00 nell’aula magna dell’istituto “I.T.G.C. F. Petruccelli della Gattina” moliterno (PZ)
    Noi alunni della IB IGEA presentiamo il libro di Bakhita
    “il cuore ci martellava nel petto”
    Con la presenza di una suora missionara del Sudan.

  128. Giuseppe said

    Che bella giornata ieri!!! siamo stati a Potenza per l’ incontro su don luigi giussani. ci siamo divertiti un mondo: tra biliardino e ping pong… siamo stati benissimo insieme, in gruppo. la sera siamo andati al mcdonald, un altro divertimento anche se abbiamo dovuta mangiare di fretta. Ci siamo divertiti tantissimo la sera nel pullman. a cantare a scherzare!!! Spero subito che ci sia un’ altra giornata di comunità per stare sempre insieme!!!
    P.S. un grazie alle nostre guide che ieri ci hanno accompagnato a potenza: il prof. Vitolo, Carmine e Simona.

    • Carmine said

      Per noi è sempre un piacere trascorrere del tempo insieme a voi, ci divertiamo tanto anke noi. Comunque non eravamo neanche pochi, eravamo poco meno di 30!!!

  129. Cinzia said

    Ieri pomeriggio passato insieme a voi a Potenza: oratorio di Don Bosco e poi messa in onore di Don Giussani. Che dire?! Semplicemente bellissimo, fantastico, stupendo. Anche se non eravamo moltissimi, con molta semplicità abbiamo passato una giornata stupenda. Mi sono divertita un sacco e ho cominciato ad integrarmi nel gruppo, ad essere a mio agio e a conoscere meglio tutti voi. Non si annoia mai stare con voi anzi si torna a casa sempre con un gran sorriso sulle labbra e sempre con un umore contento. Grazie a tutti! A presto!🙂

  130. Giorgia said

    mah che dire…come al solito una giornata fantastica e semplicemente bella come del resto sappiamo rendere le cose…pomeriggio passato all’oratorio di potenza poi messa in onore di don Giussani…anche se eravamo pochi ci siamo divertiti tanto lo stesso…ne vale sempre la pena…grazie a tutti vvb :PPPPPPPP ciaoooooooooooo

  131. Gaetano said

    A me è piaciuta molto questa giornata di comunità soprattutto perchè sono stato insieme al gruppo e mi sono divertito moltissimo.Mi ha fatto molto piacere e spero di rifare questa esperienza.Vi saluto tutti ciao.

  132. Marianna said

    sensazioni a caldo….appena tornati da un pomeriggio passato insieme a Potenza, prima all’oratorio Don Bosco e poi a partecipare alla Santa Messa in onore di Don Giussani….è stato davvero un bel pomeriggio….anche se eravamo pochi, siamo stati davvero bene….da piccole cose riusciamo a divertirci sempre tanto insieme e far nascere sui nostri volti un semplice sorriso…grazie a tutti ragazzi…

  133. elena said

    vorrei far parte sel gruppo ciao elena

  134. nicola said

    ciao a tutti, mi chiamo nicola. io non sono mai stato in questo gruppo, ma credo lo stesso che entrare a farne parte sia una bella esperienza che non solo ci permetta di fare nuove amicizie ma che soprattutto ci unisca di + con Dio.

  135. Alessandro said

    Per la giornata di S. Giovanni Bosco noi Cronoscout abbiamo deciso di dedicarci in questa occasione ad una delle cose che preferiamo fare e che in fondo fa anche parte del nostro stile: l’oratorio. Non per niente l’oratorio è ciò che praticava anche Don Bosco per rendere pratico il suo pensiero, infatti questo credeva che un ambiente sano e la vita all’insegna della semplicità potesse rendere, quei valori utili alla Cristianità presente in ognuno di noi. Per questo oggi tutti noi Cronoscout abbiamo trasformato la canonica in un vero e proprio oratorio con giochi, balli e canti. E la nostra ricompensa più bella è stato il sorriso e le risate dei bambini che davvero ci hanno riempito il cuore e ci hanno dato più energia per ciò che facciamo…Ringrazio tutti i ragazzi che si sono impegnati al fine di rendere questa giornata splendida ed indimenticabile…

    • Marianna said

      eh si Ale…ormai sto seguendo un pò anche io il vostro gruppo che avrei voluto seguire da prima ma per alcuni problemi non ho potuto….è stato davvero bello passare una giornata con voi…e ciò che mi rende felice come ho letto anche da te è proprio il sorriso spensierato, vero, bello dei bambini….mi sono davvero divertita tanto…

      • Donatella said

        Eh si raga sono d’accordo con voi…..è stata una giornata stupenda,abbiamo giocato,abbiamo scherzato ma abbiamo soprattutto imparato tanto da questa esperienza. Era la prima volta che ci trovavamo senza i nostri punti di riferimento, il prof Vitolo e la prof.ssa Lapadula, eppure siamo riusciti nella nostra piccola missione.
        Grazie davvero a tutti perchè ognuno di noi ha dato davvero tanto, grazie anche alle nostre guide Simona e Carmine che hanno organizzato i giochi e soprattutto un grazie di cuore va ai bambini che hanno partecipato e che ci hanno fatto trascorrere una bellissima giornata…Vi abbraccio tutti….Vi voglio bene….

  136. maria teresa said

    ( Itka Frajman )
    Anticipo del Giorno della Memoria il 27 gennaio a Moliterno nel Cineteatro Pino

  137. Carmine said

    Cari ragazzi,
    volevo ringraziare tutti i cronoscout ke hanno partecipato all’animazione lunedì a Sarconi.
    Come sempre i nostri modi di fare colpiscono sia i piccoli che i grandi e per questo sicuramente faremo altre animazioni mi raccomando mantenetevi pronti.
    Grazie ancora a tutti…..e alla prossima!!!

  138. simona said

    ciao ragazzi….come va? io tutto bene!!!
    com’è andata la prima giornata di comunità del 2010?
    io mi sono divertita tanto: abbiamo scherzato,abbiamo giocato, abbiamo pregato, abbiamo imparato…. come al solito le nostre giornate insieme sono sempre molto intense!
    Ci vediamo presto…..un bacio e un abbraccio a tutti ^_^

  139. simona said

    ciao ragazzi….come va? io tutto bene!!!
    com’è andata la prima giornata di comunità del 2010?
    io mi sono divertita tanto: abbiamo scherzato,abbiamo giocato, abbiamo pregato, abbiamo imparato…. come al solito le nostre giornate insieme sono sempre molto intense!
    Ci vediamo presto…..un bacio e un abbraccio a tutti…….

  140. Cinzia said

    Ciao ragazzi…volevo ringraziarvi per il bellissimo pomeriggio passato insieme a voi per l’animazione ai bambini…ci siamo davvero divertiti e i bimbi sono rimasti davvero contenti…La vostra presenza è stata molto gradita e fare l’ultima giornata di animazione con voi è stato davvero bello…i vostri giochi hanno sempre un fine molto significativo…GRAZIE DI TUTTO!!!

  141. Gianluca Dilascio said

    Lunedì 4 Gennaio nella canonica di Sarconi, sono invitati invitati i Cronoscout per un pò di animazione con i bambini… orario: dalle 16:00 – 18:00

  142. Dalia said

    ciao ragazzi ieri non ho avuto la possibilità di collegarmi ma vi ho pensato tanto e ci tenevo a farvi gli auguri per il vostro nono compleanno, augurandovi di crescere sempre come numero ma soprattutto nella fede e nel cammino!!! ne approfitto per augurarvi anche un sereno natale!!! un abbraccio a tutti
    dalia

  143. cronoscout said

    Ieri, 22 dicembre 2009, la nostra comunità ha festeggiato nove anni dalla sua fondazione, non moltissimi, ma gardando le foto che scorrevano sullo schermo, commentate da Maria Teresa, è stato inevitabile pensara ai tanti momenti belli e significativi che hanno caratterizzato l’anno che è trascorso, per i Cronoscout dedicato al tema della missione. Il 2010 sarà dedicato alla vocazione e saremo chiamati a riflettere su un pensiero del grande filosofo danese Kierkegard “La vita la si può capire solo guardando all’indietro, ma la si vive solo se si è protesi in avanti”. Auguriamo a tutti i Cronoscout e agli amici un Santo Natale e un anno nuovo cristianamente irrequito e da protagonisti.

  144. Armando said

    E’ veramente piacevole leggere i commenti di tanti giovani che condividono speranze, a volte dolorose e difficili da realizzarsi, ma pur sempre speranze che hanno, nei cuori e negli animi di chi le vive, il potere di infondere coraggio e perseveranza, per un raggiungimento di uno stile di vita più consono rispetto a quello vissuto precedentemente, che li ha portati a dover fare i conti con i problemi che derivano dall’uso di alcolici, all’interno della loro famiglia.Naturalmente noi dei CAT ci auguriamo che questi commenti non siano condivisi solo da giovani facenti parte degli scout o di altre organizzazioni che già hanno nel loro DNA un comportamento non a rischio. Ed è per questo che le iniziative come quelle proposte dai Cronoscout devono e sono continuamente proposte per sensibilizzare la comunità ai pericoli derivanti dall’uso di alcolici. Leggo con piacere che queste iniziative, in questi ultimi tempi si susseguono con ritmi abbastanza frequenti.Auguri di un sereno Natale in sobrietà a Tutti voi. Nanni

  145. VALENTINA said

    ciao volevo solo testimoniare il bellissimo incontro con il CAT di moliterno,io ho la fortuna grazie ai cronoscut di poter andare ogni sabato ai loro incontri, ma sono stata contenta che anche altri hanno potuto conoscere queste stupende persone, le quali hanno affrontato un problema così difficile ma che ogni giorno con piccoli passi cercano di superarlo..la cosa che mi colpisce molto non solo è la forza dei diretti interessati ma anche e sopprattutto quella delle loro mogli e dei loro figli..giuseppina è sempre un piacere ascoltarla e può insegnare molto a chi ha questo problema in famiglia, perchè è molto importante che i famigliari sappiano affrontare il problema..Cmq spero che ci siano altri incontri e che sempre meno persone provino VERGOGNA…per superare nella vita qualsiasi cosa è importante parlare , parlare parlare con amici o chiunque puo aiutarci a risolvere qualsiasi tipo di difficoltà..un abbraccio a tutti Santa Notte

  146. maria teresa said

    L’incontro di stasera con il CAT di Moliterno è stato interessante. La testimonianza delle persone che hanno scelto di vivere senza alcool hanno fatto capire quanto sia importante l’amore di chi ci sta accanto e della comunità.
    Ancora una volta l’uomo è stato al centro di un incontro organizzato dai Cronoscout, tutto questo è stato detto dal prof. Vitolo e dal preside Lardo, i problemi non si risolvono se dimentichiamo la persona e la sostituiamo con statistiche o soluzioni tecniche.
    Il prossimo appuntamento è il compleanno dei Cronoscout il 22 dicembre al centro di tiro a volo di Moliterno.

  147. Vincent said

    Ciao a tutti sabato è stato il giorno nazionale della colletta alimentare e anche noi cronoscout siamo stati impegnati in questo evento. Per me è stato il primo anno però è stata una bellissima esperienza perchè attraverso di essa , abbiamo potuto aiutare persone che sono bisognose, poichè ciò che abbiamo raccolto e che la gente ha offerto andrà a persone che non hanno i beni di prima necessità come il mangiare.saluto ed invito tutti a partecipare a queste esperienze che portano gioia all’animo.Ciao a tutti .

  148. Nicola said

    Volevo complimentarmi con tutti voi per il vostro cammino e da buon scout che sono stato, vi assicuro che è bello vedere persone che vivono in modo affiatato lo stesso interesse.
    Complimenti a tutti.

  149. Alessandro said

    Ciao ragazzi!!! che dire questo fine settimana è stato davvero splendido, la compagnia di Sr. Mariangela e di Dalia è stata davvero piacevole e costruttiva, credo che non ci sia niente di più bello che passare del tempo con persone che condividono il nostro cammino verso Dio. Spero di rivedervi al più presto, un abbraccio.

  150. stellacometa said

    grazie per questo weekend vissuto insieme, per l’accoglienza, l’allegria, la disponiblità, il confronto…mi sono sentita proprio a casa!!! spero che avremo presto altre possibilità per stare insieme perchè, al di là degli specifici gruppi, carismi, identità, è magnifico “mettere in circolo l’amore”!!!

  151. VALENTINA said

    Sono stati 2 giorni fantastici…E conoscere Suor Mariangela è un vero onore, mi auguro che ci siano sempre più suore con il suo carisma e la sua spiritualità perchè riesce a portare positività sempre e ogni giorno compie la sua missione in modo perfetto….aspettiamo presto di fare altri incontri.Un abbraccio a tutti e una buona giornata

  152. Gianluca Dilascio said

    Sabato sera con i cronoscout è stato bellissimo… Mi è piaciuto tanto ascoltare la simpaticissima suor Mariangela che ha insegnato molte cose ad ognuno di noi!!! Ho portato con me un ragazzo che ha sempre criticato i cronoscout… e la risposta è stata: “è stata un’esperienza magnifica” quindi la prossima volta porterò tutti quelli che amano criticarci e trionferemo come sempre!!! Purtroppo domenica non sono potuto proprio venire… ci tenevo molto ma ho dovuto passare un’altra fase di “grande esperienza” (anche se un pò noiosa!) Un saluto a tutti, mi mancate tanto! Alla prossima!!!

  153. chiara said

    come ha già detto Donatella, in questo fine settimana abbiamo avuto l’onore di avere tra noi suor Mariangela e Dalia. Sono stati due giorni stupendi con loro, ci hanno trasmesso tanta allegria, con il loro modo di essere, i racconti sulle loro vite e il legame con Dio. è sempre un piacere avere suor Mariangela con noi, un Grazie di cuore per questi due giorni!!!!

  154. Donatella Viscione said

    L’incontro di ieri con Suor Mariangela è stato bellissimo…..Ho conusciuta una persona davvero stupenda e sopattutto semplice.Il video che ci ha mostrato è stato un momento che penso ha colpito ognuno di noi,perchè le risposte che noi spesso cerchiamo sono proprio rinchiuse nella Bibbia e soprattutto nella fede.Ringrazio quindi Suo Mariangela perchè in una sera è riuscita ad insegnarci tanto e a farci capire che talvolta le risposte alle nostre domande sono racchiuse anche e soprattutto nei nostri cuori….Ala prossima ragà un bacio a tutti….Vi voglio bene….

  155. Marianna said

    Ciò che sta facendo discutere molto ultimamente è la decisione di togliere il Crocifisso dalle scuole….Personalmente nn è giusto farlo…Il Crocifisso rappresenta il grande gesto di Gesù di morire per salvare noi tutti dal peccatto…..per ogni cattolico ha il suo significato, e nn vedo il motivo per cui toglierlo…stando lì al muro nn da fastidio a nessuno….nn c’è bisogno che qualcuno debba per forza guardarlo….e poi fa parte di noi, e se andiamo in un luogo dove la religione nn è la nostra noi nn facciamo storie per far togliere i loro simboli….quindi per me SI AL CROCIFISSO NELLE CLASSI

  156. Gianluca Dilascio said

    Domenica a Certosa ho passato una bellissima giornata con la mia seconda famiglia (i cronoscout)… Con voi ogni momento è sempre più bello! Mi avete portato nella piazza dove mi ero perso con la scuola quando avevo 8 anni, e vederla dopo tanti anni è stato fantastico!!! Non ricordavo la Certosa così bella… Sarà che con voi le cose sembrano più belle ed emozionanti!!! Giovedì abbiamo fatto la riunione e dopo siamo andati in pizzeria, e abbiamo avuto la possibilità di mettere in discussione molte cose! Non riuscirò mai a dimenticare nessuna di queste bellissime esperienze che faccio con voi!!!

  157. Mariangela said

    Ciao a tutti…sono felicissima di essere entrata a far parte di questo gruppo,soprattutto perchè è composto da persone fantastiche….ed anche se sono stata con voi in una sola uscita,sono molto contenta. Siete TUTTI molto affettuosi e siete riusciti a farmi sentire subito a mio agio,e di questo ve ne sono grata…spero che ci sia subito un’altra uscita perchè con voi mi diverto molto,ma soprattutto imparo tanto!vi voglio bene….kiss kiss a presto!🙂

    • cronoscout said

      Anche noi siamo molto contenti di averti conosciuta; già ti sentiamo parte di noi.”Noi viviamo al congiuntivo”.

  158. Donatella Viscione said

    Ciao raga, la giornata di domenica è stata davvero fantastica….Visitare la certosa è stato davvero un momento emozionante soprattutto perchè eravamo tutti insieme e anche perchè è un gran valore culturale.Come sempre con voi mi trovo bene siete diventati tutti la mia seconda famiglia e ognuno di voi mi insegna sempre tanto, ma una cosa che ci accumuna è la semplicità che ci fa vivere al meglio ogni momento che trascorriamo insieme.Un momento bellissimo è stato poi andre a Sala Consilina e conoscere Don Vincenzo che ci ha dato una profonda lezione di vita e ci ha toccato nel profondo a tutti.Ma forse il momento più significativo è stato entrare nella Chiesa e spontaneamente pregare e coinvolgere così anche le altre persone.E poi noi stiamo bene a prescindere dal posto in cui ci troviamo in un pulman, in un giardino a mangiare o anche appunto nella Chiesa proprio perchè siamo tutti insieme.I temi di cui abbiamo parlato nelle nostre piccole riunioni penso ci tocchino tutti da vicicno, la fiducia e la fedeltà sono dei valori che oggi forse sono un pò tascurati ma bisogna che soprattutto noi ragazzi crediamo in questi valori perchè sono alla base di qualsiasi rapporto.Grazie ragazzi a tutti,grazie a Simona e anche ad Angela e grazie al prof.Vitolo e alla prof.ssa Lapadula…siete tutti delle persone speciali perchè stupende…Vi voglio bene…

  159. giorgia said

    ciao a tutti!!!domenica è stata devvero una giornata fantastica come tutte le altre volte, ma direi che mi è piaciuta particolarmente…la certosa è davvero un bel posto anche se è poco conosciuta…spero di tornarci di nuovo anche con tutti voi!!!ciao ciao:-)

  160. cronoscout said

    Ciao ragà sono Alessandro, anche per me la giornata di comunità che abbiamo trascorso a Certosa è stata davvero divertente e interessante abbiamo visitato la Certosa che a parer mio è un’ opera straordinaria di ingegneria e architettura, ma sfortunatamente penalizzata dalla poca conoscenza che abbiamo delle nostre zone! Giornata molto interessante anche per la conoscenza di Don Vincenzo, il parroco del centro storico di Sala Consilina, persona davvero straordinaria. Be un saluto a tutti, e a presto!

  161. gaetano said

    Ieri mi è piaciuto molto visitare la certosa di Padula.Per me era prima volta me la immaginavo più piccola e non così maestosa.Ciò che mi ha colpito di più della certosa è la scalinata.
    Ciao ragazzi ci vediamo al prossimo evento.

  162. daniele said

    grazie a tutti per averi fatto trascorrere questo giorno felicemente.Mi è piaciuto molto visitare la certosa di padula,quando siamo andati al bar e abbiamo parlato tutti dell’amicizia e anche quano siamo stati dasoli a sala consilina. ringrazio con il cuore i ragazzi grandi e la prof. e il prof.

  163. Cinzia Alagia said

    Ciao amici cronoscout! Le giornate insieme a voi sono sempre favolose. Ieri mi sono molto divertita anche se all’inizio mi sentivo molto a disagio ma grazie a molti di voi questa timidezza è stata subito tolta. Molto interessanti sono gli argomenti che si trattano come la fede, la condivisione… Sono contenta di aver conosciuto il vostro gruppo e spero di di passare qualche altra giornata insieme a voi perchè è bellissimo, il tempo sembra volare senza che te ne accorgi!!! Grazie di avermi accolto nel vostro gruppo!

    • cronoscout said

      Grazie a te per aver condiviso con noi questa bellissima “Giornata di Comunità”
      Con l’augurio che sia solo l’inizio di un entusiasmante cammino.

  164. teresa said

    La giornata di comunità del 18 ottobre per importanti motivi è stata rinviata al 25,speriamo di realizzarla, intemperie permettendo, la meta è Padula. Accanto al gioco c’è la formazione nel conscere, questa volta, come la Fede in Cristo si traduce nelle attività dei Certosini.
    A presto, documentatevi sulla storia della Certosa di San Lorenzo.

  165. Alessandro said

    Ciao ragazzi, be credo di poter affermare che la riunione di questa sera con tema la purezza e la coerenza sia stato davvero interessante, abbiamo toccato una problematica attuale e pratica specialmente per noi giovani. Infatti la coerenza nei nostri gesti, nelle nostre azioni, ma sopratutto nei nostri pensieri è un punto fondamentale di forza interiore, voglio dire: senza di essa a parar mio non siamo definibili persone. E anche per questo motivo ne va di mezzo la nostra purezza dato che essa non è altro che lo specchio del nostro IO, essa è appunto la capacita di essere coerenti con noi stessi e con i nostri pensieri. Spero di fare presto un’altro incontro con questi temi, davvero interessanti ed attuali per una gioventù come la nostra.

  166. Vincent said

    Ciao a tutti in fin dei conti quello del 3-4 ottobre e stato il mio primo mini-campo scuola , ma anche uno dei più belli e importanti per me perchè in questo campo io e mio cugino nunzio abbiamo fatto la promessa e siamo entrati realmente nel vostro bellissimo gruppo una delle esperienze più toccanti e importanti che io abbia mai fatto, cercherò e mi imporro di mantenere gli obblighi che ho accettato durante la promessa.Oltre questo il mini-campo e stato molto interessante anche sotto altri punti di vista,sia per le interessanti riunini del mini-campo sulla coerenza e sul significato di Hallowen.Comunque anche questo campo come quello di trecchina è stato bellisimo anche se molto breve . Bè ciao a tutti.Scusate se non potrò venire il 18 ottobre… bè ciao a tutti e grazie di questa bell’esperienza …

  167. Donatella Viscione said

    Ciao ragazzi voglio ringraziarvi tutti per le bellissime giornate che abbiamo trascorso insieme….Per me era il primo,di tanti spero,mini-campo e anche se già ne avevo sentito parlare,parteciparvi è sicuramente diverso,mi ha lasciato un segno profondo che porterò sempre con me.Porterò dentro di me tutto dall’arrivo a San giuliano,l’escursione sulla montagna,il rosario,che è stato un momento di profnda spiritualità,i preparativi del preanzo,le chiacchierate al sole,le promesse dei nuovi cronoscout e soprattutto le nostre riunioni che trattano temi importanti,come appunto la coerenza,che mi aiutano a crescere e di questo ringrazio il rof. Vitolo, la prof.ssa Lapadula e anche Simona che è un punto di riferimnto per tutti noi.Ormai è quasi un anno che sono entrata in questo favoloso gruppo e mi sento sempre a casa quando sono con voi…grazie a tutti e speriamo di ritrovarci presto….un bacio vi voglio bene tutti….

  168. Samantha said

    beh che cs posso aggiungere a questi meravigliosi commenti?! sono veramente emozionata x tt le bellissime parole che sn state scritte e soprattutto che si pensano…ogni volta il mio cuore è pieno di gioia, allegria e speranza. Speranza xchè in un mondo cm quello in cui viviamo ci sn delle xsn speciali cm noi…A Nunzio, Vincent e Gianluca nn mi resta che rinnovare gli auguri e dirgli che è stata la scelta più bella del mondo. In fondo io sn convinta che Dio, x tt noi cronoscout ha un progetto che ha scritto già al momento della nostra nascita. Il mini campo è stato meraviglioso, purtroppo è vero alcuni di noi, ci siamo resi conto di essere cresciuti…il tempo è passato veramente in fretta eppure quante esperienze che ho fatto e quanta voglia ho ancora di farne insieme a voi. La vita è così bella cn le sue mille sfaccettature e grazie a tt voi è ancora migliore!
    Ieri pensavo che la cs in cui sn più coerente sn proprio i cronoscout!!
    Vi voglio bene….Samantha

  169. teresa said

    Grazie ragazzi per aver reso ancora una volta straordinari due giorni di comunità, con freschezza e semplicità portate nei vostri cuori il ricordo di questi incontri. Le nuove promesse restino fedeli e coerenti all’impegno preso, in particolare Gianluca la tua promessa è importante per i nuovi arrivati della tua età, potrai essere un punto di riferimento insieme al veterano Emanuele, incoraggiate insieme altri amici.Carmine, malgrado la tua assenza per importanti motivi, eri presente nei nostri cuori, il tuo ruolo di guida, anche a distanza è fondamentale, ti aspettiamo, non tardare perchè tuo fratello potrebbe prevaricarti.
    un affettuoso abbraccio a tutti voi, vi voglio bene.

  170. Valentina Viscione said

    Ciao,
    per me è il primo mini-campo scuola,e devo dire che è stata una bellissima esperienza e spero di farne altre.Mi fa molto piacere far parte di questo gruppo che è così unito e che ha una grandissima voglia di vivere.
    Di questo mini-campo,a me,è piaciuto tutto,ma soprattutto l’escursione notturna che abbiamo fatto sabato sera,dove abbiamo dimostrato di essere uniti più che mai,certo è stato un pò stancante,ma ne è valsa la pena.Poi ho avuto anche la possibilità di assistere alla promessa.Grazie a tutti per questi due giorni bellissimi.A presto.Ciao ciao!!!!

  171. Nunzio said

    Ciao a tutti e grazie infinitamente per i due giorni passati in armonia e felicità, perchè non è cosa da poco. Sono davvero strafelice di essere diventato uno di voi a tutti gli effetti ora cercero di impegnarmi per dare del mio meglio. il campo e andato benissimo, abbiamo scoperto un talento nel basket e naturalmente abbiamo imparato qualcosa. Io personalmente ho sempre odiato gli ipocriti però ho scoperto di esserlo un pò anche io, diventando ancora più incoerente quindi per non cadere del paradosso, cercherò di rimediare. Ciao a tutti alla prossima!!

  172. Carlo said

    Salve amici miei, finalmente dico qualcosa anch’io su questo sito…sembrerebbe qualcosa di inutile, perchè potrei dirvelo di persona, ma invece è importante anche perchè quando leggo i vostri pensieri, mi ricordo di voi, e delle risate, delle riflessioni, dei momenti di praticità che poi non sono solo pratici, perchè si lavora tutti, chi più e chi meno, per il bene comune. E’ bellissimo avere persone che ti vogliono bene per come sei, con tanti difetti, che spesso non si vuol correggere anche per il fatto che ti rendono unico, si è anche per questo che siamo unici…per i nostri difetti. Nonostante questi però, a me piace quando siamo un’ unica anima, allora tutti i nostri difetti spariscono e perdiamo la nostra unicità per essere qualcosa di più grande e completo.
    Grazie di tutto…🙂

  173. simona said

    Ciao ragazzi!!!!!
    come state? io tutto bene, anche se oggi, invece di essere a scuola, avrei preferito stare ancora un giorno con voi.
    sono molto contenta della buona riuscita de campo,non avevo dubbi che andasse tutto bene.
    le nuove promesse mi hanno riempito il cuore di gioia: il nostro gruppo si sta allargando sempre di più e questo deve darci la forza di andare avanti per portare a tutti la gioia e la serenità che dimostriamo ogni volta che stiamo insieme.

    “Vincent, Gianluca e Nunzio, vi ringrazio per la scelta che avete fatto, per aver sentito il bisogno di confermare la vostra appartenenza a questa gruppo.Come guida e come amica, posso dirvi che per qualsiasi cosa io ci sarò sempre!!! ”

    Ieri sera, guardando dei vecchi ricordi dei Cronoscout, mi sono resa conto che sabato 10 ottobre compio il mio sesto compleanno nei Cronoscout: era il 10\10\2003, quando nella Chiesa Madre di Moliterno ho fatto la mia promessa.Ho imparato tanto in questi anni, sono cresciuta tanto, e ringrazio le nostre guide per avermi dato tanta fiducia e aver creduto in me.

    il gruppo si colora sempre di più (rosso, giallo ,arancione, verde e spero presto anche qualche altro colore) :stiamo diventando un’arcobaleno che appare nel cielo dei nostri paesi per riportare il sereno dopo la tempesta.
    Questo è il mio augurio più grande per tutti voi, anzi….noi!!!!

    VI VOGLIO BENE!!!!!
    Simona

    • Gianluca Dilascio said

      Grazie e auguri anche a te per il 10!!!

    • Nunzio said

      Grazie di che, non è un dovere fare la promessa, e un immenso piacere. Grazie a te di essere un punto di riferimento per noi tutti!

    • Vincent said

      Noi dovremo ringraziare te e i professori per averci dato la possibilità di entrare nel vostro bellissimo gruppo.Grazie di tutto …. Ciao ci vediamo presto … E spero di non deludervi mai… ciao

  174. Cinzia Alagia said

    Ieri anche io ho assistito per la prima volta ad un incontro con i cronoscout. Era da tanto che volevo partecipare ma nn l’ho mai fatto. Con la scusa che Gianluca faceva la promessa sono andata.Affermo che lui era veramente agitato e non sapeva cosa fare! Appena sono arrivata sono stata accolta veramente come una di loro e mi sono trovata a mio agio. Stando con loro ho capito che non giudicano subito le persone da come le vedono ma cercano di capire veramente il suo essere. E’ un bel gruppo! Sono contenta che ho amici che fanno parte di questo gruppo e anche il prof così una scusa in più per frequentarlo.

    • Gianluca Dilascio said

      Ce n’è voluta x venire eh…

    • simona said

      ciao cinzia, non so se mi conosci: sono una della guide dei Cronoscout.
      sono contenta che hai avuto questa bella impressione, ti aspettiamo presto per condividere bei momenti con te.
      grazie!!!!
      Ps. Se ti fa piacere puoi unirti a noi nella nostra prossima attività. chiedi informazioni a Gianluca e consulta il nostro sito. ciao!

  175. Antonio Cestari said

    Questo mini campo che per me è stato il primo , spero di una lunga serie , è stato stupendo : vissuto come sempre in un clime di amicizia e familiarità … Ci siamo divertiti moltissimo anche insieme ai piccoli e abbiamo imparato molte cose importanti e attuali come la purezza e la coerenza che è una cosa molto importante per chiunque … Ringrazio come sempre gli organizzatori , il prof Vitolo e la prof lapadula e tutti coloro che hanno aiutato e contribuito in qualche modo alla realizzazione di questo campo dei precedenti e dei prossimi … Inoltre parlerò col parroco del mio paese per un incontro con i cronoscout anche nella mia zone … sarà un’altra occasione per stare insieme e diffondere la parola di dio .. spero col cuore che ciò avvenga presto nel frattempo vi mando un bacione …. W I CRONOSCOUT !

  176. Gianluca Dilascio said

    Al mini campo-scuola a S.Giuliano ho provato delle emozioni che non avevo mai provato in vita mia… Sono stato a tremare tutto il giorno nell’attesa della mia promessa… Tutti quelli che passavano e mi vedevano tremare mi chiedevano se ero pronto… Io quasi avevo dei dubbi… Come padrino ho scelto Francesco Ferri, e quando è arrivato il momento tanto atteso, io stavo a tremare tutto imbarazzato, e lui c’ha impiegato un pò per allacciarmi il fazzolettone… Poi ha detto che gli girava la testa ed è andato in camera… Io mi sono preso gli auguri, ho fatto la foto e ho preso un pò di torta, poi sono scappato a vedere come stava… (poverino nemmeno la foto…) Mi sono stupito del fatto che è successo a lui e non a me! Anche io ho avuto un giramento di testa ma non come lui… Ma nonostante tutto l’importante è che la promessa l’ho fatta e quindi non c’era bisogno di rifarla di nuovo e riprovare quelle emozioni, ma soprattutto l’importante è che alla fine stiamo bene… CHE BELLO SONO DIVENTATO UN CRONOSCOUT!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Gianluca Dilascio said

      Credo che il mio padrino mi abbia mischiato un pò di febbre… Ancora ho quel mal di testa che non vuole andar via! Però il mini campo-scuola escludendo la promessa e il resto è stato bellissimo… E complimenti alle cuoche per la salsiccia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      • chiara said

        we we… siamo molto contenti anche noi, della tua promessa. Sai leggendo ciò che hai scritto, mi è tornato in mente il giorno della mia promessa, ed è proprio così, si provano emozioni indescrivibili, anche tu sei entrato ufficialmente a far parte della grande famiglia dei Cronoscout.
        voglio ringraziare tutti i cronoscout per i 2giorni passati al mini-campo, sono stata benissimo e mi porto ogni attimo di quei giorni.
        Ciao a presto…di nuovo tanti auguri a tutte le nuove promesse.
        Benvenuti tra di noi!!!

      • Gianluca Dilascio said

        Grazie Mille!!!

    • Giuseppe said

      ancora tanti auguri x la promessa!!!!!!!!!!!!!!! GIANLù TI VOGLIAMO BENE E SIAMO FIERI DI TE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  177. VALENTINA said

    ciao a tutti..anche se in ritardo vi volevo raccontare la bellissima esperienza del meeting di rimini di CL…è stato stupendo e mi auguro che il prossimo anno anche altri cronoscout parteciperanno..ho lavorato nell’area sport e ho conosciuto tantissime bellissime persone..naturalmente come sempre ho imparato tantissime cose: la mostra di galileo interessantissima,Sant’Agostino “si conosce solo ciò che si ama”,la mostra sul Paraguay..sono convinta che bisognerebbe partecipare al metting per avere un sguardo sul MONDO, perchè ti permette di andare oltre alla “nostra piccola valle”e capire veramente le situazioni mondiali..è importante la cultura fare nuove amicizie;al metting mi sono resa conto che noi cronoscout facciamo un lavoro eccelente in valle,soprattutto perchè combattiamo contro il ” nemico” peggiore:il NULLA…cmq l’augurio e che sempre più cronoscout parteciperanno al meeting di rimini per poter crescere spiritualmente e CULTURALMENTE:.ciao a tutti alla prossima o meglio al mini campo:-)

  178. Vincent said

    Ciao a tutti scrivo la mia testimonianza con un leggero ritardo, circa un mese,ma il ricordo di quei due giorni mi rimarrà sempre impresso nella mia mente…
    Per me in realtà è stato il primo meeting con i cronoscout.Una delle più belle esperienze ce io abbia vissuto grazie anche all’ambiente accogliente che ho trovato.Il punto di riflessione di questo meeting era “giovani in missione” e credo che noi ragazzi abbiamo testimoniato la nostra missione,anche se per soli due giorni,accudendo e cercando di far comprendere un qualcosa di nuovo ai bambini che sono venuti anche se attraverso giochi,la giornata in piscina e la camminata che ne è seguita ,lezioni di pronto soccorso o anche attraverso riunioni,forse noiose per loro ma pur sempre istruttive perché attraverso queste loro iniziano a socializzare e ad esprimere i propri pensieri o anche emozioni ,che avvolte sono difficili da esprimere.

    Saluto tutti i cronoscout e spero che manifestazioni del genere avvengano più spesso ….

    P.S.:ah non preoccupatevi ho trovato l’ipod …. grazie per il vostro aiuto …. spero di rivedervi al più presto ciaoooooooo….
    Buon fine estate ……

  179. Samuele said

    Salve a tutti.

    E’la prima volta che vengo a conoscenza dei Cronoscout grazie ad un mio contatto facebook: anch’io sono stato scout, per circa 16 anni,fino a quando non ho trovato la mia vocazione nella dimensione della vita consacrata all’interno della TFP, un’associazione di laici che promuove e difende i valori perenni della Civiltà Cattolica contro il processo pluri-secolare di scristianizzazione degli ultimi secoli.
    Se vorrete saperne di più vi invito a visitare il sito http://www.pliniocorreadeoliveira.it.
    Vi faccio i miei più vivi auguri perchè il vostro apostolato possa essere fecondo di numerose adesioni a Nostro Signore Gesù Cristo.

    In Jesu et Maria
    Samuele

  180. Stella Viscione said

    Salve a tutti, mi chiamo Stella e sono un’ex alunna del Prof.Vitolo e della Prof.Lapadula…Volevo complimentarmi con tutti i Cronoscout perchè siete davvero un bel gruppo, fondato su valori che purtroppo non tutti i ragazzi come noi hanno.
    Continuate sempre così e rimanete sempre uniti…
    Un complimento particolare va ai miei prof perchè sono davvero dei “Maestri di Vita”….
    Grazie e Auguroni per il vostro futuro!!!!

  181. Antonio Picone said

    Carissimi partecipanti sia nuovi che vecchi il meeting è una delle esperienze più forti e intense che i Cronoscout devono affrontare..è stata un esperienza bellissima che consiglio a tutti di rifare..quest’anno abbiamo parlato dei giovani in missione,bè io volevo ridire che la vita,in prima persona,è una missione,la più lunga e la più difficile..ci sono “missioni” facili e divertenti ma anche missioni difficili e introverse,sono proprio quest’ultime che ci rafforzano e ci fanno crescere…un saluto a tutti quanti..ragazzi continuate a seguire la vostra stella..

  182. Samantha said

    Ciao ragazzi,
    l’esperienza che sto x testimoniare in questo momento è sicuramente la più bella che io abbia vissuto in questa piccola parte della mia vita. Grazie all’UNITALSI sn andata a Lourdes come volontaria…Al solo pensiero ho ancora i brividi! Essendo volontaria ero incaricata di aiutare gli ammalati, di accompagnarli alla grotta, durante le processioni o alle piscine, di far mangiare le persone che non potevano farlo da sole. In quel luogo mi sentivo rinata, fuori dal mondo, soprattutto mi sentivo utile. Capivo che ogni mio piccolo sorriso avrebbe dato un pò di sollievo a coloro che soffrivano. Devo ringraziare Maria, nostra madre, perchè ha voluto che quest’anno facessi questo viaggio e perchè sn andata a Lourdes per dare ma ho ricevuto…nonostante tutto il mio impegno se potessi pesare su una bilancia quanto ho dato e quanto ho ricevuto, il piatto penderebbe dalla parte di quello che ho ricevuto. Mi sarebbe piaciuto tantissimo fare quest’esperienza con voi perchè so che sareste stati tutti all’altezza! L’emozione più grande l’ho provata quando ho fatto il bagno alle piscine…è una sensazione troppo complicata da spiegare, un misto tra una grande paura ed una felicità immensa…avrei così tante altre cose da raccontarvi ma ho deciso di concludere con una preghiera bellissima su Bernadette:

    Bernadette,

    per mettere sulle tue orme i miei passi troppo esitanti per favore Bernadette prestami i tuoi zoccoli. Sono per me simbolo sia di buon senso, che di povertà e di semplicità. Tu sai bene che tutto ciò mi manca. Per favore Bernadette prestami i tuoi zoccoli.

    Tu andavi a raccogliere la legna per il fuoco che riunisce gli uomini e li rinconforta. Affinchè anch’io possa riscaldare coloro che cercano ora il silenzio o la parola, ora il sorriso o il sostentamento, per favore Bernadette prestami i tuoi zoccoli.
    E se sono troppo piccoli, che mi rendano modesto, che io possa avanzare con la consapvolezza dei miei limiti, a piccoli passi, cadendo e rialzandomi, per favore Bernadette prestami i tuoi zoccoli.

    Per andare verso Maria con maggiore fiducia, per scoprire l’acqua viva offerta agli assetati, per andare verso la mensa del pane della grazia per favore Bernadette prestami i tuoi zoccoli.

    Per salire verso il Padre che mi attende e mi ama per entrare nella festa fin dall’inizio del cammino, dopo aver camminato, portando le mie gioie, le mie pene, sempre chiedendoti di darmi la mano per favore Bernadette prestami i tuoi zoccoli.

    Vi voglio bene….
    Samantha

  183. gaetano said

    Ciao ragazzi.Ho partecipato e devo dire che mi è piaciuto molto e spero di rivedervi presto.

  184. Nunzio said

    Ciao ragazzi, così anche il meeting e volato via, ora le occasioni per vedersi sono poche, fortuna che esiste la tecnologia cosi che possiamo comunicare anche a distanza, devo dire che al meeting come al campo ho trovato tanti nuovi amici che ora non vedo l’ora di rivedere o risentire, quindi fatevi sentire, ciaoooo grazie a tutti.🙂

  185. Egle said

    Ciao Ragazzi!mi kiamo Egle e a dire la verità quando mi kiedevano :<>rispondevo sempre di no …ma devo dire ke domenica scorsa mi sono dovuta ricredere su quello che ho detto…a Rimindiello infatti mi sono divertita un sacco ed ho conosciuto molti amici con i quali ci siamo scambiati i numeri di telefono!!!!!!Quindi non vedo l’ora di poter trascorrere di nuovo un giorno come qll!

  186. cronoscout said

    Cari Cronoscout,ormai anche il meeting è passato, ritengo doveroso esprimervi tutto il mio affetto e la mia ammirazione. Siete stati veramente bravi nel testimoniare con semplicità e autenticità i principi che ci ispirano e ci tengono uniti. E’ stato bello vedervi ballara,giocare, partecipare agli incontri e alla Santa Messa. La vera allegria nasce dalla condivisione di gesti semplici, ma veri. Persone che si vogliono bene non hanno bisogno di niente se non della gioia di stare insieme. Il tema del nostro meeting era “Giovani in missione”, voi avete compiuto la vostra missione testimoniando il grande valere della condivisione. Vi voglio bene Enzo

  187. Giorgia said

    Il meeting di grumento che si è svolto il 30 e 31 luglio 2009 per me è stato il primo è cm prima esperienza è stata abbastanza soddisfacente, divertente e bella….eravamo davvero tanti sopratutto c’erano molti bambini di sarconi e moliterno…il primo giormo siamo stati all’ex mercato coperto e abbiamo fatto molti giochi tutti insieme…il secondo giorno siamo stati invece alla piscina di grumento mezza giornata e poi siamo andati dinuovo all’ex mercato coperto ….la sera c’è stata la discoteca nella piazza di grumento a cui noi abbiamo partecipato …

  188. Gianluca said

    Questo meeting è stato molto bello! E sono contento che finalmente sono tornati i sarconesi… C’erano tanti bambini che si divertivano, io sono abituato a vedere solo grandi col gruppo!!! Il secondo giorno siamo andati in piscina, e fino a quel momento ero contentissimo di andarci, ma la mattina mi sentivo un peso enorme sullo stomaco e non me la sentivo! (ero troppo nervoso) Alla fine sono andato e mi sono divertito tanto con tutti! Soprattutto è stata una soddisfazione vedere i bambini felicissimi di stare con noi e giocare! Domani andremo a Rimintiello e di sicuro sarà un’altra bella giornata insieme!!!

  189. viviana said

    meeting 2009,due giorni di vero divertimento… davvero bellissimo, ma anche molto impegnativo,ma noi cronoscout siamo una squadra forte e non ci fermiamo davanti a nulla…tutti insieme siamo andati avanti con allegria e forza di volontà… quest anno è stato come una prova per noi stessi,ci ha fatto capire molto di più il senso della responsabilitèà e dell autodisciplina,è servito molto a noi ma anche ai babini che hanno partecipato… il primo giorno faticoso ma nello stesso tempo molto divertente a tal punto di dimenticare di essere stanchi e cosi proseguire con il sorriso. il secondo invece abbiamo dato il meglio di noi nel campo dell animazione in piazza,davvero bello… quest anno è andata molto meglio di come me lo sarei aspettata… che bello… per sempre viva i cronoscout

  190. Michele said

    Ciao a tutti oggi vi scrivo per commentare in breve l’ VIII Meeting trascorso il 30-31 luglio a Grumento Nova…a dire la verità il primo giorno non è stato molto semplice visto il numero che eravamo ma del resto quella giornata è stata molto bella e arricchita da molti giochi d’acqua e da una bellissima caccia al tesoro…il secondo giorno era cominciato col piede sbagliato infatti un nostro caro amico,ed intendo dire che è Rocco,è mancato poichè durante la notte non si era sentito bene.La mattinata del giorno succssivo l’abbiamo trascorsa nella piscina comunale di Grumento Nova con molti giochi e tuffi!!! Il pomeriggio è arrivato Mons.Don Giustino D’Addezio con altre persone lui conoscenti a spiegarci un po’ la vita di San Gerardo a Maiella ma a spiegarci cio’ non è stato solo lui ma anche la nostra cara guida Simona e la psicologa del progetto ”Verso La Luce” Carmela Pennella,e dopo questo breve ma interessante incontro c’è stata la Santa Messa condotta da Don Antonio. Poi in serata siamo andati in piazza a ballare e purtroppo Simona si è fatta male e l’hanno dovuta portare d’urgenza a Villa D’Agri. Concludo salutando tutti i Cronoscout e desidero che noi tutti stiamo attorno a Simona in modo che puo’ tornare la Simona di sempre.

    • Gianluca said

      Davvero si è fatta male Simona? Che è successo? Io non sapevo niente perchè me ne sono andato subito dopo la messa!!!

  191. gaetano said

    ragazzi domani verrò anche io al meeting e sono molto felice.ci vediamo domani.

  192. Angela said

    ……pronti per il meeting?????????????????????????????
    speriamo bene…a domani!!!!!!!!!!!

  193. cronoscout said

    Venerdì 31, alle ore 21,00, gli Amici di Comunione e Liberazione in occasione del meeting dei Cronoscout:”Giovani in missione” che si terrà a Grumento Nova (PZ),presnteranno il programma e il tema del meeting di Rimini:”LA CONOSCENZA E’ SEMPRE UN AVVENIMENTO”. L’incontro non è riportato nel programma diffuso tramite manifesti e volantini perchè la graditissima richiesta dei nostri amici è giunta quando il materiale pubblicitari era già in stampa. La Comunità dei Cronoscout è molto onorata dalla presenza dei fratelli maggiori di Comunione e Liberazione.

  194. viviana said

    io faccio parte di questo gruppo gia da 4anni e ne vado fiera per questo… i cronoscout mi hanno cambiato la vita, mi hanno insegnato molte cose, come ad esempio il valore delle cose semplici,il valore dell amicizia, e molte altre cose, ed io li ringrazio per questo… insieme come una grande famiglia abbiamo girato moltissimo, conoscendo cosi nuove persone, imparando nuove cose… durante questo cammino ho vissuto cose che porterò sempre nel cuore, ad esempio cm il mio primo campo scuola il mio primo meeting bellissimo… e molto altro… ogni cosa vissuta con questa famiglia è indimenticabile… e spero ce ne saranno altre di migliori…

  195. Michele said

    Riguardo alla visita degli scavi di Grumento avventuta il 17 luglio 2009 dico che è stata una gita molto interessante. Personalmente è stata una giornata bella poichè l’ho passata con una parte dei Cronoscout.

  196. caterina said

    Ho letto il programma del meeting, è interessante per la giornata in piscina c’è un problema non sò nuotare, preparatemi una bella sedia sdraio all’ombra, possibilmente, e farò da giudice ai tuffi più interessanti. Bai a presto.

  197. Mihaela said

    ciao, volevo ricordarvi che il 30 e 31 luglio a Grumento Nova PZ VIII MEETING IL TEMA E’I GIOVANI IN MISSIONE…MI RACCOMANDO NON MANCATE

  198. Donatella said

    Ciao ragazzi io purtroppo quest’anno non sono potuta venire al campo ma la giornata di domenica passata insieme è stata favolosa….ho conosciuto persone all’interno del gruppo fantastiche che prima non conoscevo e mi hanno accolta davvero bene….La festa a San giuliano poi è stata una bella serata, è stata la prima volta anche lì ed è stato sia un momento di preghiera ma anche una serata divertente da passare tutti insieme….Penso che questi incontri e queste serata ci possono insegnare tanto e vale sicuramente la pena viverle…bhè allora a presto…ciao ragazzi…..un bacio grande a tutti

    • cronoscout said

      Cara Donatella,
      Siamo contenti che ti trovi bene nella nostra Compagnia, per noi ogni nuovo amico è uno splendido regalo di Gesù.

  199. arianna said

    questo e stato il mio primo campo, anche se ho frequentato sepre i cronoscout!!!!!!!! come primo campo e stato molto bello. In questo campo ho trovato nuovi amici e spero di trovarne sempre altri.

  200. Elisa said

    cari ragazzi, anch’ io come voi ho fatto parte dei cronoscout…. ho notato che il gruppo sta crescendo sempre di più….sono sicura che state vivendo indimenticabili emozioni, che, vi assicuro, porterete nel cuore per sempre…. nn sò cosa mi ha spinto ad allontanarmi…bho forse perchè dopo gli insegnamenti ricevuti, ho deciso di iniziare a volare, a mettere in pratica ciò che ho imparato dalla vita, a dai cronoscout….ma vi assicuro chi è un vero cronoscout, nel cuore resterà sempre un cronoscout…
    Volete sapere per me cosa significa cronoscout? … significa in tre parole essere,trasmettere,e credere fermamente in valori ormai perduti… (fede,speranza,amore,famiglia,carità….1000 altri ancora…)
    ragazzi in bocca al lupo…

  201. chiara said

    dopo il fantastico campo-scuola, noi Cronoscout ci siamo incontrati, sabato 27 giugno, a San Giulino per la festa in onore del Santo. Son ben due anni che noi partecipiamo a questa ricorrenza e come sempre durante la processione, noi ragazzi portiamo il Santo e successivamente partecipiamo alla Santa Messa. per Noi questa festa è molto importante, perchè è simbolo di testimonianza verso Dio. A presto.. vi voglio bene… W I CRONOSCUOT!!!!! ciaoooooooooooo….

  202. LUCA INF. said

    Salve Ragazzi e ragazze tutte, ciao Enzo e salve anche all’insegnante M.T. Lapadula con i quali ci conosciamo da tempo. Bhe che dire, innanzittutto mi congratulo con voi tutti perchè vedo che i Cronos stanno crescendo sempre più, sia nella formazione spirituale, sia come associazione in sè e questo non può che farmi piacere, dato che anch’io come voi lo sono stato un tempo. Erano i primi tempi, e si parlava dei Cronoscout, degli esploratori del tempo, e noi guardandoci l’un l’alro ci domandavamo, ma cosa vuol dire!
    Ricordo con piacere momenti di gioco, riunioni, incontri vari ed il mitico Meeting estivo. Conservo un bellissimo ricordo, oltre che la divisa. Prendere atto del fatto che un progetto iniziato non tra poche difficoltà, sia diventato un “Gigante” ed un punto di riferimento nella formazione cultura e religiosa di molti giovani non può che rallegrarmi e sostenervi appieno ( anche se per problemi logistici, a distanza ). Visitai già il vostro sito. Un’iniziativa bellissima. Grazie di esserci raga. Un abbraccio a tutti Voi nella Fede del SIGNORE.
    W the Cronos.

  203. Teresa said

    Ringrazio tutti i ragazzi che hanno partecipato al Campo-scuola a Trecchina, l’entusiasmo che hanno dimostrato nelle varie attività ludiche e di studio, chi per la prima volta ha partecipato si è ben inserito nel gruppo, apportando nuovi contributi, come Vincent e il gruppo dei più piccoli. Alle nuove promesse, Deborah e Jessica, auguro di continuare nel loro cammino nei Cronos con maggiore responsabilità e di portare il loro stile di vita nella comunità di Montesano.

  204. MICHELE said

    Questo è stato il mio primo campo-scuola e devo dire che come prima esperienza mi sono davvero trovato a mio agio quasi come se stavo nella mia famiglia…in questo campo-scuola non ci sono state persone determinanti perche’ secondo me tutti noi abbiamo avuto un valore determinante a questo campo.Ringrazio i professori per questa opportunita’ che mi hanno offerto e spero che anche l’anno prossimo ci divertiremo come quest’anno…concludo dicendo che ci vedremo tutti a S.Giuliano!!!

  205. MICHELE said

    Ciao sono Michele anche per me se devo scegliere un argomento fra tutti non saprei quale scegliere poichè tutti mi sono piaciuti…questo campo-scuola a Trecchina è stato davvero un’ottima occasione per passare diversi giorni con nuovi e vecchi amici!!!

  206. GIORGIA said

    per me tutti gli incontri sn stati significativi,cioè, per me tutti gli argomenti che si affrontavano e tutte le cose che abbiamo fatto hanno un valore importante e tutti in modo diverso mi sono piaciuti,per questo se dovessi descriverne uno in particolare nn saprei quale scegliere.

  207. Angela said

    …ciao ragazziii…
    chi mi racconta l’incontro o il momento più significante del vostro camposcuola????????

    • Gianluca said

      Direi che il momento più significante è stato mercoledì… che ci siamo svegliati presto per andare a fare una lunghissima camminata! Non ce la facevamo più però siamo stati sempre uniti! E poi comunque io non sò proprio rispondere bene a questa domanda perchè per me ogni secondo di questo campo-scuola è stato molto significativo! Abbiamo fatto tante cose insieme: ci siamo divertiti, abbiamo giocato, abbiamo fatto scherzi buttandoci addosso l’acqua e anche la vernice… spesso siamo andati al bar a prenderci un gelato, siamo stati guide ai nuovi arrivati! Abbiamo pulito le nostre camere… però è dispiaciuto a tutti lasciare il campo, a me soprattutto! Trecchina è bellissima e rifarei questo campo altre mille volte! Mi dispiace per tutti quelli che non sono potuti venire, perchè si sono lasciati perdere un’avventura! Io spero con tutto il cuore di tornarci!

  208. cronoscout said

    Tenendo presente che per i Cronoscout il 2009 è l’anno dedicato alle missioni, si consiglia lo studio della vita del Beato Pier Giorgio Frassati, di San Giuseppe Moscati,di Madre teresa di Calcutta e la lettura del libro “Passione per l’uomo” di Massimo Camisasca-Ed. San Paolo.
    Il primo dovere di ogni Cronoscout è lo studio, solo una solida conoscenza ci consente di servire al meglio Dio e il prossimo.
    Che nostra Madre Maria ci guidi amorevolmente nel nostro cammino missionario.

  209. rocco said

    ciao sono rocco ho partecipato al campo scuola di trecchna ed e’ il mi secondo campo, oggi ho la febbre forse a causa dei giochi con l’acqua, perchè dopo ogni gioco ci spruzzavamo l’acqua.
    anche quando abbiamo pitturato ci siamo sporcati con il colore e ci siamo buttati l’acqua della piscina.
    un saluto a tutti gli scout da rocco.

  210. GIORGIA e RAOUL said

    ciao a tutti…Il campo-scuola di trecchina è stato il mio primo campo, e come prima esperienza è stata fantastica.Spero che questa esperienza si ripeterà l’anno prossimo e che sarà bellissima come questa.Un bacio a tutti da Giorgia e Raoul

  211. Vincent said

    Ciao a tutti quest’anno sono stato al mio primo campo-scuola una delle migliori esperienze che io abbia fatto fin ora.Per fortuna le mie paure iniziali sono state infondate.Infatti inizialmente avevo paura di non riuscire ad inserirmi nel gruppo però alla fine del campo ho notato che ero riuscito a conoscere tutti anche se in parte. Spero che loro mi ricorderanno come io ricordo loro, comunque, credo e spero di rivederli a san giuliano e poi al meeting.Bè di nuovo ciao a tutti e grazie per questa bellissima esperienza.

  212. Giuseppe said

    Ciao a tutti. Quest’anno sono stato al mio primo camposcuola a Trecchina ed è stato bellissimo. Ci siamo divertiti a giocare e a fare nuove conoscenze. Vorrei ringraziare i Prof. e soprattutto una guida in particolare :Simona, che ci ha aiutato a mandare in avanti il campo. Ci vediamo a San Giuliano non mancate!!!
    P.S. Vorrei ringraziare anche Carlo per i suoi consigli, Debora per esserci venuta a trovare in camera ogni sera, Erica per le pulizie e Fabiola che ci ha fatto sentire come se fossimo in una grande famiglia.

  213. gaetano said

    Ciao a tutti.sono andato al mio primo campo scuola e devo dire che è stato molto emozionante.mi sono piaciuti i giochi con l’ acqua soprattutto la fontana di trevi.alla fine del gioco ci siamo tutti bagnati.un salutoa tutti.
    P.S. ci vediamo a San Giuliano

  214. Giuseppe said

    Ciao a tutti. Questo è stato il mio primo campo ed è andata benissimo. mi sono divertito tantissimo a giocare con l’ acqua. vorrei ringraziare i prof. per questa esperienza, ma soprattutto Simona che ci ha aiutato tantissimo. ci vediamo a San Giuliano.
    P.S. Vorrei ringraziare in particolare: Carlo per consigli sul ninjuzzo, Erica, Debora e Fabiola.

  215. gaetano said

    Ciao a tutti, sono stato al camposcuola a trecchina e devo dire che è stato molto bello.Per me era il primo camposcuola.Mi sono divertito molto facendo i giochi con l’ acqua perchè alla fine ci buttavamo l’ acqua.Ciao ci vediamo a San Giuliano.

  216. Raffaele said

    Dall’entusiasmo colto dai racconti dei ragazzi nuovi arrivati, tra cui Gaetano, siete stati tutti fantastici. Vorrei ringraziare tutti, davvero tutti, e naturalmente i due Prof.
    Infine permettetemi di esprimere un commento sul parroco che ha celebrato la messa domenica sera.
    Le sue parole, semplici, sono andate dritte al cuore, in profondità, contrariamente a quello a cui ho assistito altre volte quando, lo sfoggio di cultura attraverso un linguaggio forbito ma complesso rimbalza nella mente senza mai attraversarla per giungere al cuore.

  217. Nunzio said

    Ciao a tutti, durante questo campo ho capito che la realtà con i Cronoscout è ben diversa da quella che vivo tutti i giorni, e è infinitamente più piacevole, questo perché qualunque cosa accada io so di essere circondato da amici che mi vogliono bene e a cui io voglio bene. Quando il campo è finito sono stato preso da uno strano stato di sconforto ed ho scoperto di non essere l’unico. Beh che dire grazie ancora a tutti….

  218. Alessandro said

    Ed anche questo Campo è andato…incredibilmente volato…come al solito daltronde, be che dire ho passato una settimana davvero stupenda insieme ad i miei amici più cari…e per concludere anche un premio!? “CRONOSCOUT per sempre” ma dai così mi fate sentire vecchio!apparte gli scherzi come ho detto durante i ringraziamenti i cronoscout non sono solo un gruppo sono una parte del mio cuore che porterò con me per sempre…GRAZIE!!!!!!!!

  219. chiara said

    ciao a tutti… e anche quest’anno è volato il nosto campo scuola. Ho trscorso una settimana favolosa, mi porterò dentro ogni momento vissuto con voi, dalle riunioni, le lunghe passeggite, i momenti a chiacchierare, le uscite,ecc.. ho imparato tanto da questo campo, e ringrazio tutti voi per averlo reso tale. si è sentita molto la mancanza di alcuni Cronoscout che purtroppo non sono potuti venire, infatti all’inizio ci sembrava molto difficile, ma è andato tutto troppo bene,., grazie di cuore a tutti sopratutto alle nostra guide.. baci, vi voglio tanto bene… a presto!!

  220. simona said

    ……e anche questa è fatta!!!!
    il campo, come tutte le nostre attività, è volato via! abbiamo passato insieme una bellissima settimana, piena di gioia, allegria, di lavoro, di studio, di divertimento…..ma anche di fatica.
    l’arrivo di nuove persone nel nostro gruppo ci ha dato la possibilità di imparare tanto, specialmente dai più piccoli, al quale va un ringraziamento speciale per il loro modo di essere, la loro genuinità, la loro bellezza.
    non dobbiamo dimenticare però le nostre nuove Cronoscout: Debora, Jessica e Marida( la mamma di Alessandro a Valentina) al quale voglio fare un grosso in bocca al lupo per questa nuova “esperienza” nel nostro gruppo.
    …..”carmine, non ti preoccupare,anche se non eri presente fisicamente tra di noi, sei stato sempre nei nostri pensieri, e ci hai guidato da lontano!!!”
    Ragazzi ci vediamo a San Giuliano…..la nostra missione continua………
    Vi voglio bane! baci baci baci! e grazie di tutto!

  221. CARMINE said

    Cari Cronoscout,
    nemmeno quest’ anno sono riuscito a partecipare interamente al campo ma, non ho voluto perdermi quel poco che potevo.
    É sempre bello stare con voi.
    Anche se in ogni campo (e mini campo)il gruppo è spesso formato da persone diverse, si crea sempre quell’ atmosfera di pace, di benessere, di gioia nel cuore, che ti fa stare veramente bene pur facendo cose semplici.

    Quella pace, quel benessere è segno che Gesù è sempre lì, in mezzo a noi, che gli permettiamo di starci; mi piace pensare che:
    Gesù si sente libero di stare in mezzo a noi.

  222. Roberta said

    ragazzi purttroppo anche quest’anno non riuscirò a parteciapare!mi raccomando0 non fate arrabbiare il prof e divertitevi anche per me!sfruttate i momenti fi formazione….aiutano a crescere….!e poi sono anche la nostra valle ddelle lacrime….quindi ascoltate bne ciò ke vi diranno gli amici ke vi verranno a trovare!!!vi volgio bene davvero…mi mancate!!!a presto…

  223. GIUSEPPE, RAFFAELE E FRANCESCO said

    We ragà tutto a posto? Siamo Giuseppe e Raffaele ci scusiamo x nn esservi stati molto vicini in questo periodo…….Tuttavia manca solo un giorno al grande evento! il mitico camposcuola estivo. Ormai é da 3 anni che frequentiamo questo gruppo e siamo sicuri che come i precedenti campiscuola ci lascierà un segno indelebile nel nostro animo, trasformandoci e facendoci vivere la vita in modo diverso. Ma soprattutto trasmettendoci l’importanza dell’amicizia e degli stessi rapporti umani; affinché non si sia soltanto spettatori della propria vita bensì attori inducendoci a scegliere un futuro consapevole ed impegnato. Un saluto a tutti….e a domani

    FRANCESCO: Ciao a tutti………….al camposcuola partecipo anch’io per la prima volta. Spero che mi insegniate tante cose….un saluto a tutti…….a presto

  224. Alessandro said

    Be ragazzi ci siamo!!! manca solo un giorno, domani finalmente dopo tante attese si parte!!! che dire sarà il mio quarto camposcuola, mi sembra ieri che iniziavo a frequentare il gruppo…ed ora guardando indietro penso che ne abbiamo passati di momenti assieme, siamo cresciuti, ci siamo divertiti ed abbiamo conosciuto persone davvero uniche ed indimenticabili sulla nostra strada le quali ci hanno lasciato un segno indelebile…sicuramente anche questo campo come gli altri sarà all’insegna del divertimento e dello stare assieme…be basta parlare mi raccomando domani tutti puntuali!!! a domani ragà! ciaooooo

  225. VALENTINA said

    ciao a tutti…mi sarebbe piaciuto tanto partecipare quest’anno al camposcuola..io ho partecipato ai primi 2 camposcuola a Campagna da Don Marcello…sono state due esperienze stupende,che ci hanno dato tanto, ci siamo divertiti da morire e abbiamo appreso da Don Marcello la conoscenza relativa agli Angeli..sono passati 8 anni, ma ancora ricordiamo con gli altri partecipanti quell’esperienza che rimarrà per sempre in noi..vi consiglio di partecipare a queste esperienze perchè vi arricchiranno non solo dal punto di vista nozionistico ma sopprattutto dal punto di vista umano..Un abbraccio a tutti i partecipanti e un saluto a enzo e mariateresa

  226. Debora said

    Ciao a tutti….. Bè molti di voi mi conosco, sono Debora… Ho iniziato a frequentare questo gruppo,(ke nn è solo tale, ma è un vero nucleo familiare), circa 2 anni fà.. Non credevo sinceramente che mi sarei talmente tanto affezionata a voi e al vostro (da allora ank mio) modo di vedere la vita… Adexo mancano 4 giorni per l’inizio del nuovo campo… 7giorni stupendi insieme… in cui non solo ci si diverte ma vi si cresce…Bè io farò la promexa cn Mikela ke nn è soltando un’amika ma una guida e una xsona ke stimo… xciò l’ho scelta… Spero che tutti si rendino conto dell’importanza e della ricchezza k porta all’anima stexa questo gruppo.. A lunedì raga… Vi voglio bene…

  227. lucia giunto said

    carissimi ragazzi e carissimo prof.e amico enzo vitolo,cosa posso esprimervi se non la mia piena approvazione e stima per ol vostro operato e il vostro credo.
    vi rispetto moltissimo e credp che in un epoca bestiale come questa , fate veramente la differenza con il vostro coraggio e il vostro essere.
    complimenti per il sito, lo trovo speciale, e ora aspetto novità dal ritiro che farete e nuove foto.
    io sono sempre una di voi e vi affido alla madonna di pompei affinchè vi custodisca e vi accompagni sempre!

  228. annamaria de mattia said

    Tutti i commenti del sito sono parte di tante piccole infinite esperienze di gioia.Grazie per renderle note sopratutto con semplicità e chiarezza.Un simpatico saluto al prof.Vitolo, a tutte le guide dei cronoscout e a voi ragazzi. PS Sono una ex alunna del prof. Vitolo perciò con un pò più anni di voi, ma sono una vostra coetanea col cuore.Ciao annamaria de mattia

  229. cronoscout said

    Il campo-scuola estivo dei Cronoscout è un’importante occasione durante la quale, per una settimana, si fa vita comune.
    Si vive in armonia con Dio, con il prossimo e con il creato.
    La partecipazione a questo importante evento è consentita anche a quei giovani che non fanno parte stabilmente della comunità, ma che vogliono condividere per un breve periodo l’esperienza degli Esploratori del Tempo.
    Chi partecipa al campo si impegna a rispettare i tre doveri dei Cronoscoit:Studio-Autodisciplina-Solidarietà.

  230. Teresa said

    Questa sera nella Chiesa del Buon Pastore a Rimintiello i Cronoscout hanno concluso con i Misteri Della Luce il Rosario itinerante. Ogni settimana del mese di maggio i Cronos si sono riuniti con i loro amici e nelle chiesette campestri dedicate alla Madonna alle nove di sera hanno recitato il Rosario, affidando a Maria volta per volta le gioie e i dolori quotidiani. Tutto questo ha reso la comunità ancora più unita e pronta per affrontare le attività future,soprattutto, il prossimo campo-scuola. Sono state serate emozionanti e commoventi vedendo ragazzi pregare insieme, invece di incontrarli davanti al bar o in giro senza meta. La preghiera accomuna e rende felici.

  231. stellacometa said

    ciao ragazzi, sono Dalia, faccio parte dei G.E.P. Giovani Evangelizzatori Paolini!sono una delle giovani che ha avuto la possibilità di condividere con adele e mariangela questo weekend di evangelizzazione e formazione a salerno! è stato bello questo mini-gemellaggio con qualche rappresentante del vostro gruppo, il confronto e la condivisione è sempre un importante momento formativo…e al di là dei nostri specifici cammini, ci si rende sempre più conto che in fondo camminiamo tutti verso la stessa meta!!! buon cammino a tutti voi e spero che ci saranno altri momenti di incontro…intanto grazie ad adele e mariangela che hanno partecipato con gioia e “coraggio” a questa esperienza e per essersi messe in gioco nonostante non ci conoscessero!

    • cronoscout said

      Cara Dalia,
      Siamo molto contenti che Adele e Mariangela siano state accolte in modo veramente fraterno, in verità eravamo certi del vostro senso di apertura al prosssimo, più volte testimoniato da suor Mariangela e Suor Silvia.
      Durante il periodo estivo la nostra comunità di Cronoscout è al massimo livello di attività tra compi-scuoala, meeting,festa della montagna ecc. Quando lo riterrete opportuno siamo sempre felici di condividere con voi questi momenti per noi molto forti.Salutiamo fraternamente in Cristo.

  232. MARIANGELA said

    Questo fine settimana l’ho trascorso a Salerno dalle suore Paoline, con il gep giovani che come noi hanno creato un loro gruppo.Questi giorni sono stati molto impegnativi,soprattutto Sabato sera nella veglia per la giornata della Comunicazione, fino alle 2 di notte e ho avuto il compito, insieme ad altri ragazzi, di invitare i giovani che erano in strada ad entrare in chiesa e pregare con noi anche solo per un attimo. è stata un bella esperienza!!!!!!!!!!!! Grazie ai ragazzi gep che ci hanno accolto molto bene anche se non ci conoscevano, ma un grazie particolare va a suor Mariangela e suor Silvia.

    • Sr Silvia said

      Grazie a voi per esservi messe completamente in gioco. Siete state stupende e vi ricordiamo tutti con simpatia sperando in un prossimo incontro. Chissà… mai dire mai!!!
      Un abbraccio forte a entrambe. Il Signore vi benedica.

  233. Adele said

    sono tornata da poco da una splendida esperienza, svolta a Salerno dalle suore Paoline e il neo gruppo dei Gep, formato da giovani di città diverse, Roma, Salerno, Napoli ecc.
    sono ragazzi fantastici, la cosa che a primo impatto mi ha colpito di loro è stata, che nonostante si conoscano da pochi mesi sono molto uniti forse anche di più rispetto ad alcune persone che si conoscono da anni. In particolare in questo fine settimana ho fatto la mia prima esperienza di evangelizzazione, mentre nella chiesa di S.Lucia si svolgeva la veglia per prepararci alla giornata della comunicazione, noi giovani a coppie siamo scesi in strada a invitare ragazzi come noi ad entrare in chiesa, e pregare con noi anche se solo per un attimo per noi era una grande vittoria.
    Ringrazio le suore Paoline in particolare suor Mariangela e suor Silvia e anche i ragazzi Gep per questi due giorni passati insieme, spero che ci rincontreremo presto.

    • Sono contenta! Per una serie di motivi… prima di tutto rincontrarvi anche se solo virtulamente, almeno per ora! Contenta per questo spazio che avete costruito e, chiaramente, contenta per l’esperienza vissuta insieme in questi due giorni. E’ stata vita vera! Grazie anche a voi, Adele e Mariangela, per aver condiviso con tanta passione e spirito d’avventura tutto questo. Bacioni a tutti e sempre avanti nella pace!!!

  234. Teresa said

    Complimenti è davvero un bel sito!!!Anche se non faccio parte fisicamente del vostro gruppo, il carisma e la fede che vi accomuna li vivo giorno per giorno attraverso Nicola, uno dei vostri.
    Bravi continuate così e mi raccomando non vergonatevi di essere ciò che siete e di amare il Signore, perchè DIO è AMORE!!!
    Mi piacerebbe leggere sul sito un pensiero particolare di affidamento al Signore e a Maria, magari prendendo spunto anche dagli scritti di chi ci ha preceduto:don Bosco, Madre Teresa…..
    A presto!

  235. annamaria de mattia said

    da Annamaria De Mattia:Cari ragazzi la vostra realtà di cronoscout è Autentica.Coltivatela e crescete insieme affinchè il cammino che avete intrpreso sia,perennemente, un punto di partenza dopo aver riflettuto su quello d’arrivo.

  236. L’Ordo Christianus Miles, come movimento cattolico tradizionalista, auspica al vostro movimento una reale crescita ad imitazione di Cristo nella perseveranza della preghiera e della fraterna gioia. Franco Sanfilippo

  237. Gaetano said

    Ho visto nascere i cronoscout come ideologia di vita molto tempo fa; perche’ se ci penso sono passati molti anni,almeno sette direi.Quello che pero’ rimane nella testa solo le parole di Enzo, che ringrazio per la sua disponibilita’ e comprensione, da professore di lettere ai tempi della scuola media, ad amico incontrato per caso in un pullman e poi ritrovato in rete..Anche se sono lontano e non ho partecipato ai vostri incontri ,per mia scelta, vi stimo per quello che fate e per quello in cui credete, in fondo mi sento anch’io un cronoscout(un po arrugginito) e come tale credo nel gruppo, nell’amicizia, nella sincerita’, nel dialogo…nell’empatia come strumento emotivo per comprendere gli altri e arricchirsi…bravi voi ragazzi che con la passione e l’entusiasmo contribuite a rendere viva questa iniziativa e farla durare nel tempo, divulgando, a chi per la prima volta vi conosce, la voglia di vivere e di stare insieme…un saluto speciale a tutti da un vecchio amico, anche se pochissimi di voi mi conoscono, rivolto soprattutto ad Enzo…

  238. GENNARO said

    Ciao a tutti sono Gennaro da Salerno e devo complimentarvi con voi per il sito e per quello che fate.
    Bravi.
    Un elogio al caro Enzo che è sempre estremamente disponibile. Lavorando ho modo di avere a che fare con molte persone dell’amministrazione pubblica che si occupano di Minori e devo dire che la capacità che ha lui di analizzare e di empatizzarsi con le difficoltà dei ragazzi è veramente straordinaria.
    Complimenti

  239. VINCENZO LAPENTA said

    Ciao Ragazzi!
    Complimenti, ho visto il sito come mi ha suggerito il caro Enzo!!!
    a presto,
    Vincenzo

  240. carmelina Gi.M. said

    ciao cronoscout…piacere di fare la vostra conoscenza…coma avete avuto modo di vedere dal nostrosito anche noi cerchiamo di impegnarci seriamente nel cammino con Cristo..devo farvi i complimenti per il motto🙂 …io sono gimmina da 5 anni del gruppo di valenzano (ba) da dove tutto è iniziato ..il nostro gruppo è ancora giovane..e siamo seguiti da un sacerdote chè è l’ideatore del nostro gruppo…pregheremo pe voi..e chi sa peghiamo il Signore di poter approfondire la nostra conoscenza…

    • VALENTINA said

      ciao🙂..abbiamo visto nel vostro sito che ci accomuna il cammino della fede..anche noi facciamo tante attività ed è sempre bello conoscere nuovi gruppi dove l’Essere è fondamentale, e dove le piccole cose diventano grandi..anche noi siamo un gruppo giovane e cerchiamo,in ogni campo scuola che facciamo(o uscite),d’incontrare nuovi gruppi e ci auguriamo di potervi conoscere ben presto..io sono una cronoscout da 6 anni,è un esperienza che tutti i giovani devrebbero fare..teniamoci in contatto così da poter al più presto organizzare qualcosa insieme…Pregheremo in questo mese Mariano affinchè il vostro (e il nostro)gruppo avvicini sempre più persone a Cristo..a presto🙂

  241. Donatella said

    Ciao a tutti sono donatella e sono da poco entarata in questo favoloso gruppo…A dire la verità vi conoscevo già da tempo ma quest’anno ho imparato a conoscervi più da vicino passando un pò di tempo con voi e mi sono trovata davvero bene con tutti…Volevo lasciare la mia testimonianza riguardo il Rosario che si sta tenendo in questi giorni…Essendo Maggio il mese Mariano, cioè dedicato alla Madonna, ed essendo noi cronoscout anche un gruppo religioso, abbiamo deciso di intraprendere un “Santo Rosario Itinerante”.Lunedì 4 maggio abbiamo iniziato questo piccolo cammino a San Giuliano di Grumento Nova con i “Misteri Gaudiosi”, oggi imvece siam stati alla Madonna delle Grazie di Grumento Nova con i “Misteri Dolorosi” e le ultime date invece sono il 20 maggio alla Madonna d’Arsieni a Moliterno con i “Misteri Gloriosi” e il 28 maggio alla Chiesa del Buon Pastore Rimintiell con i “Misteri Luminosi”.Penso che questa esperienza sia molto importante soprattutto per noi giovani, è un modo per avvicinarci di più alla fede e alla Chiesa ed è anche un modo per stare tutti insieme, riflettere sulle cose che forse a noi sembrano banali ma che in realtà non lo sono ed è soprattutto un momento di preghiera,di riflessione personale…Ogni esperienza, bella o brutta, ci insegna qualcosa e porteremo sempre un piccolo ricordo dentro di noi e a me proprio questa esperienza è servita per riavvicinarmi alla fede e soprattutto alla preghiera…Sicuramente ci saranno altre giornate ed esperienze belle e significative come queste ed io spero di essere con voi….Un bacione a tutti…

  242. fabrizio said

    il vostro sito è bellissimo. siete un bel gruppo!!! che Dio vi benedica fratelli. un abbraccio vostro fratello in Cristo. Fabrizio.

  243. cronoscout said

    Questa mattina all’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometra “F. Petruccelli della Gattina” di Moliterno -PZ-, durante la ricreazione, abbiamo elevato la Supplica alla Madonna di Pompei, è stoto molto bello vedere un nutrito gruppo di giovani pregare e testimoniare la loro fede. Invitiamo tutti gli studenti e gli insegnanti che seguono il nostro sito ad essere presenti nelle loro realtà scolastiche con brevi e significativi momenti di preghiera, soprattuto durante la ricreazione.

  244. Jessica said

    Ciao a tutti…ho letto un pò dei commenti sopra e sono daccordo con molti di voi, quella dei cronoscout è un esperienza difficile da descrivere, non si fanno grandi cose, ma anche una sola giornata in compagnia del gruppo riesce a dare molto, è difficile sentirsi a diasagio tra di loro o non farsi coinvolgere e sopratutto credo siano un grosso sostegno in questo periodo adolescenziale, sono come un punto di riferimento, aiutano a superare molti ostacoli e a crescere trasmettendo dei sani valori rari tra noi giovani.

  245. cronoscout said

    Cari amici, invito tutti,e particolarmente le Guide e gli adulti, a visitare spesso il sito “cultura cattolica.it. E’ un importantissimo strumento per la formazione.

  246. cronoscout said

    Partecipare al campo scuola estivo dei cronoscout è una bellissima esperienza di apertura a Dio, al prossimo e al creato.

    E’ durante questa entusiasmante esperienza educativa che i partecipanti al progetto cronoscout assaporano il senso della compagnia.

    Per noi è importante sottolineare che il campo è aperto a tutti, anche ai non appartenenti alla comunità dei cronoscout, è sufficiente essere amici di Gesù.

  247. Salvatore said

    Ho visto la maggior parte della gente andare via,
    in cittadine per andare a cercar l’oro e spesse volte tornano più intimorite,
    con la speranza di trovare un lavoro onesto nel nostro Comune.
    E speriamo che un giorno tutti penseranno,
    che fino ad ora questi qui stanno sbagliando,
    si sente puzza di bruciato, la spazzatura che aumenta,
    un patentato si rassegna per pagare un’ammenda.
    E un cane è morto! Ai bordi delle strade c’è monnezza,
    la gente manifesta più tristezza, andando per le strade sento fumo.
    Mi han detto che quest’anno le cose cambieranno in meglio,
    invece son 10 anni che aspetto un posto,
    sempre promesse che nessuno mai mantiene,
    forse è venuto il momento di negare tutto ciò che è falsità.
    Ogni momento qui si sente un lamento,
    qualche bambina che vuole una bambolina,
    qualche anzianetto che vuol farsi accompagnare all’ospedale,
    ma non c’è mai nessuno che lo vuole accompagnare là!
    E qui che fanno? Quei pochi che ci stanno cosa fanno?
    La gente del Comune sembra assente…
    Meno male che noi siam presenti.

  248. Simona e Carmine said

    un saluto e un abbraccio dalle vostre guide!!!! un bacio vi vogliamo bene!!!!

  249. Salvatore said

    Tramite invito del Prof. Vitolo ho visitato volentieri questo sito,
    anche perchè in qualche modo, mi sento dentro anch’io nei CRONOSCOUT,
    qualcuno mi avrà visto qualche volta e ho conosciuto altre persone.
    Cosa dire, anche se al momento non sono proprio “dentro” al gruppo.
    Chi mi conosce sa come sono, e faccio di tutto x vivere in armonia,
    con allegria, sincerità e tanta, ma tanta voglia di fare.
    Più di qualcuno avrà sentito dire che io scrivo ed è vero.
    Spero di pubblicare al più presto il mio racconto,
    in modo da far capire certi aspetti che spesso vengono sottovalutati,
    ed è anche un buon mezzo per fare pubblicità alla nostra REGIONE BASILICATA…
    Maggiori INFO a Breve… CIAO A TUTTI

  250. Vincenzo said

    Con grande gioia, comunichiamo a tutti i Cronoscout che il nostro sito è inserito nell’elenco dei siti cattolici.
    Visitate il sito:”siti cattolici.it
    i Cronoscout

  251. ADELE said

    Sabato,insieme ad una piccola rappresentanza dei Cronoscout sono andata nel luogo in cui si svolgerà il prossimo campo scuola estivo.
    Il paese che ci ospiterà è Trecchina, vicina a Matera e a Lauria,i suoi abitanti sembrano tanto disponibili nell’accoglierci.
    La struttura è molto bella e spaziosa,il posto in cui è situata ci permette di poter essere presenti nel paese,ed essendo circondata da molti spazi liberi potremo svolgere le nostre attività di animazione con i bambini e i ragazzi del posto.
    Il campo scuola inizierà lunedì 15 Giugno e terminerà domenica 21 con la presenza dei nostri genitori.

  252. Teresa said

    Emanuele è l’esempio di un bambino di appena sei anni che con tenacia e coerenza ha seguito il gruppo,partecipando a tutti gli incontri e le varie manifestazioni dei cronoscout nel corso degli anni, oggi appena dodicenne si può considerare una piccola guida per i ragazzi della sua età e dei più piccoli.Presto lo vedremo impegnato in nuove iniziative.

  253. Emanuele said

    Sono entrato nei Cronoscout da ben 6 anni, questo gruppo mi piace molto perchè ogniuno può dire la sua senza essere giudicato e poi ci divertiamo molto. Grazie a questo gruppo inoltre conosciamo anche un sacco di nuove persone con le quali possiamo confrontarci per crescere.

  254. VALENTINA said

    Ciao,volevo fare un invito a tutti i cronoscout, anche quest’anno ripeterò l’esperienza del meeting di Comunione e Liberazione…volevo invitare tutti i cronoscout a questa spettacolare esperienza, nella quale si conoscono persone da tutto il mondo, ci si diverte e si imparano un sacco di cose…e chi vuole può fare volontariato e conoscere attraverso ciò tantissime persone….Ciao e fatemi sapere.un abbraccio a tutti🙂

    • PER TUTTI COLORO CHE VOLESSERO MATERIALE PER IL MEETING (MANIFESTI, VOLANTINI, PROGRAMMA, ALBERGHI, OSTELLI, INFO…) possono contattare la CDO Basilicata (la CDO organizza il MEETING di Rimini) al n° 0835/331103 oppure il direttore Luca Barnabà al n° 3277333083 oppure me, Vincenzo Lapenta (Vice-presidente) al n° 329/1613399.
      Stiamo organizzando uno stand della Basilicata al Meeting, chi fosse interessato ci faccia un pensierino…

  255. patrizia said

    ciao a tutti,
    io cercavo di scrivervi sul forum pensando che come i soliti forum si utilizzassero invece….
    allora è qui che affrontate le tematiche……oppure su facebook ,be li non vi posso contattare perche sono in incognita cosi in questo modo vi tengo sotto controllo ugualmente ma voi non sapete che sia io!
    una testimonianza…prima di tutto non tutti voi mi conoscete oppure vi siete dimenticati per il tempo che passa in fretta e le occasioni di incontro che svaniscono.
    Allora vi faccio un identichit e promemoria di cio che è cambiato in questi gia tre anni da quando non riesco a conciliare anche voi nella mia frenesia.
    mi chiamo patrizia sono di paterno e ho ben 25 anni,sto affrontando il titolo di laurea magistrale in storia e critica dell’arte a salerno e spero di concludere presto questo ciclo poichè ricordatevi che studiare serve ma pultroppo nei tempi che corrono non è indispensabile(so che una parte di voi sarà daccordo con me ma qualcun’altro no)dunque cercate di vivere bene tutte le occasioni che vi si presentano e non fatevele scappare dicendo che dovete studiare perchè potreste pentirvi o cadere in un circolo vizioso che vi porterà a reagire sempre così.
    io faccio parte delle seconde anziane del gruppo-grumento con valentina uno dei massimi capi che il gruppo ha potuto avere………….. chi la conosce può esprimere in questi puntini tutte le approvazioni e no.
    questo (piccolo) gruppo ha dato tante buone esperienze che mi hanno aiutato a crescere e affrontare le situazioni della vita con forza e decisione ricordandomi di chi non ha le stesse nostre fortune.
    poichè da veterana posso raccontavi tante cose mi sa che lo farò in più puntate,pronta a rispondervi anche a domande o curiosità.
    vi mando un bacio e spero di ri/vedervi presto

  256. Davide said

    Ei cronos!mi ha fatto piacere vedervi a Marsicovetere per la giornata di preghiera per la vita, ma nn credete che bisognerebbe proporre un peu di allegria x avvicinare i govani alla fede?=
    asperto le vostre risposte.
    Ciao

    • cronoscout said

      Caro Davide,
      hai pienamente ragione anche noi la pensiamo come te, la chiesa dovrebbe riuscire ad avvicinare i giovani e non allontanarli, questo accade sicuramente non per volontà ma intanto accade, ed è una realtà.
      Comunque la giornata non è stata organizzata dai noi cronoscout, ma eravamo semplicemente stati invitati come te. Un saluto a presto

  257. Teresa said

    I Cronoscout non finiscono di stupire, all’interno della nostra Comunità i ragazzi testimoniano la loro voglia di vivere in molti ambiti, famosi nel piccolo contesto sociale per la musica, per la disponibilità con gli altri, negli sport come pallavolo, famoso Pierluigi e l’ultima ciliegina sulla torta è Alessandro campione di scacchi a livello provinciale, forza Ale. un abbraccio la vostra guida preferita.

  258. TERESA C. said

    Ciao sono Teresa Cestari ho avuto la possibilià di stare con voi poche volte ma ho scoperto in questo gruppo una unità e una apertura al prossimo di un modo non sempre comune ma invece molto importante in realtà come nostre dove mancano veri punti di riferimento, per noi giovani riuscire a trovare punti di sbocco che ci permettono di esprimerci di farci sentire realmente i veri protagonisti della nosta vita ci aiuta a crescere con un modus viventis sano e aperto alle esperienze della vita, infatti ho avuto la possibilità grazie a voi di assistere ad un importantissimo incontro tenuto a Tardiano con Franco Cestari che per motivi di lavoro si trova molto spesso a contatto con un mondo che sembra assurdo, egli infatti lavora in Africa e ci ha raccontato la povertà di quella realtà , un qualcosa che noi nemmeno lontanamente sappiamo cos’è, sentire parlare i suoi figli, con leggero tremolìo alla gola, di altri bambini come loro è stato un momento assolutamente profondo e di riflessione che mi ha permesso di valorizzare nella mia vita al meglio le piccole cose.
    il 18 marzo si è tenuto un secondo incontro al quale ho partecipato, un momento semplice senza tanti formalismi ma sicuramente anche in questo caso di riflessone, molti di noi infatti nella vita cerchiamo per divertirci chissà quali smancerie ma vedere le votre foto di pura semplicità mi ha trasmesso un senso di felicità non abituale.
    Potrei scrivere ancore pagine su cosa ho scoperto in cosi poco tempo in voi ma per ora mi limito a dire che avrò molto piacere di stare con voi, se è possibile, in altre occasioni per condividere le vere emozioni della vita… Ciao!

  259. ANTONELLA M. said

    18-03-09 Testimonianza dei cronoscout a Tardiano
    Già conoscevo in parte questo gruppo, ma ho avuto l’ennesima prova che è un gruppo non fondato per scopi materiali ,anzi, va oltre tutto ciò e cerca di di far prevalere i valori ed i principi che rendono una vita degna di essere vissuta. Questi valori vengono testimoniati negli innemerovoli incontri, ecco sì gli incontri un momento di riflessione, di divertimento, di socializzazione ma sopratutto di crescita dal punto di vista umano, culturale e soprattutto spirituale ,inotre, portano ad un’apertura al mondo e a nuovi modi di pensare che pur se sbagliati o non condivisi vanno rispettati. Ragazzi semplici capaci di divertirsi con piccole cose e di cogliere negli altri il loro interiore. Ragazzi pieni di coraggio e determinazione per portare avanti i loro pensieri e principi sempre e comunque.

  260. Angela said

    ciao ragazzi…anche se ultimamente non sono presente nei vostri incontri, e magari molti di voi non mi conoscono nemmeno, sono felicissima di voi e di quello che state portando avanti con tanto coraggio..abbiamo lasciato nelle vostre mani un “tesoro” che dovete custodire e trasmetterlo agli altri anche se nn è semplice perchè richiede coerenza, costanza, determinazione,amore incondizionato e soprattutto la voglia di vivere con gli altri…!!!!!
    Io so che state realizzando un progetto che solo 8 anni fa vagava nelle nostri menti…è questo per me il vostro grande merito di essere riusciti a mettere in pratica un ideale…grazie soprattutto al supporto delle guide.Io sono meravigliata dai passi che siete riusciti a fare…continuate a farli…perchè vi assicuro che tra qualche anno, se avete investito in questo ideale tutto ciò che avete,quando sarete uomini e donne vi servirà ad affrontare al meglio la vita…io ne so qualcosa…è proprio questo stile di vita che mi fa viaggiare controcorrente…e mi fa assaporare ogni attimo di essa.
    La mia speranza, oggi, è quella di vivere e di esplorare il tempo con voi, di arricchire il tesoro, che una parte vi ho lasciato ma che l’altra continua a vivere ben custodita nel mio cuore..
    Rimango sempre di più affascinata da questo modo di vivere e soprattutto di essere!!!!!!!!!!!!!

  261. Teresa said

    Grazie a tutti voi per essere stati vicini in una situazione difficile che ho appena attraversato, spero di essere presto con voi, un affettuoso e caro abbraccio a tutti i Cronos teresa.

  262. cronoscout said

    Per Amedeo, come dimenticare le tue dotte spiegazioni durante la Santa Messa, ci fa piacere che anche per voi sia stata una bella giornata di comunità, ultimamente siamo molto impegnati tra incontri e testimonianze, stiamo aspettando la giusta occasione per organizzare una giornata di comunità, però questa volta da noi.Continua a frequentare il nostro sito così da seguire le nostre attività, come d’altronde tutti noi frequentiamo il vostro sempre in cerca di nuove iniziative…un sincero saluto a tutta la comunità del Sacro Cuore di Eboli!!!

  263. Ame said

    cari cronoscout, nn so se vi ricordate di me. sono amedeo, membro della comunità del Sacro Cuore! ho letto i vostri commenti e sono davvero felicissimo che la giornata sia stata pienamente costruttiva! abbiamo trascorso momenti belli insieme, una giornata di convivialità e condivisione che mette in risalto pienamente il concetto di Chiesa, di comunità! è stato un piacere conoscervi.
    con la speranza di poterci rincontrare, vi mando un caloroso abbraccio anche da parte di tutti i miei compagni d’avventura!
    ciao ciao
    amedeo – parrocchia sacro cuore di gesù, eboli

  264. Teresa said

    Per Francesco di Eboli, come guida adulta mi fa molto piacere che i vostri ragazzi sono rimasti contenti di aver incontrato e scambiato le due esperienze, con molti punti in comune.E’ stato molto positivo aver visto all’opera adulti che si impegnano con gioia nella formazione dei loro figli, le mamme presenti Cronos sono rimaste stupite e meravigliate ne parlano con entusiasmo sempre e raccontano l’incontro.Ciao a tutti e teniamoci in contatto. A presto stiamo pensando ad una giornata in Val D’agri. Maria Teresa

  265. annetta D. said

    Nati per vincere….! bacioni

  266. annetta D. said

    …noi siamo fatti del nostro passato e non possiamo sfuggire alla sua influenza modellante. Non esiste un uomo o una donna che si ia fatto da se.(Pasquale Ionata;”Nati per amare” ed .CITTA’ NUOVA)

  267. Francesco said

    Ciao ragazzi
    sono Franco da Eboli e sono uno dei responsabili della comunità del Sacro Cuore di Eboli, e precisamente il laboratorio falegnameria, ci siamo incontrati il 1° Marzo nella nostra comunità , ed è stata una bella esperienza sia per noi , e credo anche per voi , Enzo mi ha inviato il link del sito e sono andato subito ad esplorarlo, in questo modo ci possiamo incontrare più volte.Ciao a tutti e compliomenti per la vostra missione.

  268. Nunzio said

    Ciao a tutti.
    Volevo solo dire che mi sono divertito molto con i ragazzi di Eboli, ma che visto che la mia memoria a breve termine non mi aiuta, mi sono dimenticato di chiedervi un contatto quindi se mai dovreste incappare in questo sito🙂 il mio contatto è gagarin.t@hotmail.it… oook ho detto quello che dovevo grazie molte.

  269. Adele said

    Ciao a tutti…, sono diventata cronoscout da circa 4 anni,ed è stata una delle scelte migliori che ho fatto, perchè questo gruppo mi ha permesso di conoscere nuovi amici, di fare nuove esperienze formative, ma non solo, infatti in tutto quello che facciamo oltre alla formazione c’è sempre uno spazio dedicato al divertimento.
    uno degli ultimi incontri fatti è avvenuto con la comunità del sacro cuore di Eboli, formata da ragazzi molto simili a noi, soprattutto per la religione, ma anche per la semplicità e sincerità. Questo incontro mi ha permesso di fare nuove amicizie che mi auguro di rincontrare presto. spero continuino ad esserci giornate belle e significative come questa!

  270. Barbara said

    Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,
    i capelli diventano bianchi,
    i giorni si trasformano in anni.

    Però ciò che é importante non cambia;
    la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
    Il tuo spirito e` la colla di qualsiasi tela di ragno.

    Dietro ogni linea di arrivo c`e` una linea di partenza.
    Dietro ogni successo c`e` un`altra delusione.

    Fino a quando sei viva, sentiti viva.
    Se ti manca cio` che facevi, torna a farlo.
    Non vivere di foto ingiallite…
    insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.

    Non lasciare che si arruginisca il ferro che c`e` in te.
    Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto.

    Quando a causa degli anni
    non potrai correre, cammina veloce.
    Quando non potrai camminare veloce, cammina.
    Quando non potrai camminare, usa il bastone.
    Pero` non trattenerti mai!

    M.Teresa di Calcutta

    beh ragazzi valorizzate ciò che per voi conta nella vita, date importanza ad ogni piccolo gesto datovi da un amico o da una semplice persona che indirettamente vi chiede “aiuto”! Nn pensate di essere di poco conto per qualcuno perche contate tanto per tutti qualcuno ha sempre bisogno di ognuno di voi!!!!siete un gruppo fantastico vivetelo in pieno nn perdetevi nemmeno una piccola esperienza perche vi cambia la vita e a lungo andare vi servirà tanto e sarete fieri di andare contro corrente e di essere diversi dalla massa…….!!!!ascoltate il grande Prof. Vitolo anche se a volte “rompe” però sono parole sagge……vi voglio bene!!!!!!

  271. ANTONIO CRUCITTI said

    Un caloroso saluta da un Cronoscout di Battipaglia, (prima o poi colonozzeremo l’intera Campania!!!).
    Sono stato all’incontro di Eboli ed ho vito tanta gente e tante facce nuove: complimenti!
    A presto…

  272. teresa said

    L’esperienza della giornata di Comunità ad Eboli è stata interessante e formativa non solo per i ragazzi ma anche per noi adulti,con mano abbiamo toccato una realtà semplice bella e stimolante, iniziando dall’accoglienza dei ragazzi alla Santa Messa e l’intera giornata volta a vivere fraternamente con gli appartenenti della Comunità Sacro Cuore.Ciò che mi è piaciuto è di sentirsi in comunione con persone che per la prima volta abbiamo incontrato e condividevano uno stile che è quello della Buona Novella di Gesù che non è mai noiosa e parolaia ma sempre fresca e gioiosa. Mi rende felice che i ragazzi sono stati bene insieme consapevoli di condividere gli stessi principi e valori. Speriamo di ripetere questa splendida esperienza nella nostra verde Val D’Agri.

  273. Mihaela said

    Faccio parte del gruppo da 4 anni. Nel anno 2006 ho vissuto un’esperienza che mi ha segnato per tutta la vita… sono diventata CRONOSCOUT. La mia vita è cambiata da quel momento . Ho fatto incontri formativi che hanno arricchito il mio bagaglio culturale. Ma oltre a momenti formativi vi sono spazi dedicati al sano divertimento. L’ultima esperienza è stata il 1 Marzo 2009 ad Eboli dove ho incontrato la meravigliosa COMUNITA’ DEL SACRO CUORE.Ho fatto nuove amicizie e mi sono scontrata con una realtà totalmente diversa dalla mia, ma allo stesso tempo i ragazzi che ne facevano parte erano cosi’ simili a me. La prima cosa in comune era il nostro forte senso della religione, che ho constatato da subito partecipando alla Santa Messa. Sono rimasta colpita dal modo in cui veniva celebrata, infatti Don Peppino durante l’omelia, riusciava con semplicità a coinvolgere i bambini. Momento divertentissimo è stato quando ho rilasciato un’intervista insieme a Samantha(Cronoscout di Moliterno), per il giornale del Sacro Cuore. Spero di poter continuare ad avere esperienze sempre più belle, e che la mia testimonianza possa essere utile ai nuovi arrivati nel gruppo . Con affetto MIHAELA

  274. Antonio said

    Ciao a tutti…come potevo mancare io?
    sono entrato nei Cronoscout 4anni fa,non sapevo cosa mi aspettasse, ho ricevuto un accoglienza “diversa” da quella della società che ci circonda..I cronoscaut nn è solo un nome ma uno stile di vita,basato sulla semplicità e sulla sincerità..io ci credo xkè io sono questo..un saluto a tutti gli amici..sono contento di avervio incontrato..

  275. VALENTINA said

    Ciao a tutti,sono vari anni che stò nei Cronoscout..è una bellissima esperienza perchè ci permette di conoscere tantissima gente e sopratutto permette di confrontarsi con persone di vario genere..In questi anni abbiamo conosciuto tantissime persone che ci hanno mostrato come da piccole cose hanno costruito strutture, formato gruppi d’aiuto ,ecc…per le persone + disagate.Abbiamo visitato tantissimi posti e non abbiamo mai dimenticato la nostra radice Crtistiana perchè è l’unica, specialmente ai giorni nostri, che ci può rendere liberi. Attualmente la situazione mondiale non ci permette di essere passivi e grazie a questo gruppo sono convinta che noi ragazzi possiamo fare qualcosa per noi stessi ,prima di tutto, e per gli altri attivamente. Il futuro si costruisce da piccoli e noi “esploratori del tempo” sicuramente attraverso tutte le attività e l’impegno personale costruiremo il nostro futuro..e anche se ci divideremo perchè la vita ci porterà lontano nel nostro cuore rimarrà sempre questa splendida esperienza e rimarremo sempre Cronoscout…baci a tutti, a presto e scrivete anche i vostri pensieri personali anche critiche o pensieri diversi.ciaoo🙂

  276. Nunzio said

    Ciao a tutti sono molto contento di avervi conosciuto perché io solitamente non socializzo facilmente ma con voi è impossibile non divertirsi e stare bene, beh allora che dire spero di rivedervi tutti presto e devo ringraziare Alessandro che mi a permesso di conoscerti, Grazie:) …..

  277. Alessandro said

    Be credo che come moderatore del sito debba inaugurare io stesso la bacheca,be cosa dire i Cronoscout mi hanno dato tanto, sono parte di me e sono felice di farne parte, le esperienze di vita e le amicizie che faccio grazie a guesto gruppo sono e credo saranno le basi o meglio i cardini della mia vita…concludo con un grazie che davvero mi viene dal cuore verso tutti i vecchi, gli odierni ed i futuri cronoscout perchè una cosa è certa…un Cronoscout è tale per tutta la vita…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: