CRONOSCOUT

Noi viviamo al congiuntivo …ricorda l’onore è dire sempre la verità…

Chi siamo

I cronoscout sono una comunità di giovani e adulti che si ispirano alla dottrina della Chiesa cattolica. Sono nati nell’anno 2000.

Il motto è “NOI VIVIAMO AL CONGIUNTIVO” perchè il modo verbale del congiuntivo deriva etimologicamente dal latino “cum iungere”, che significa “unire con”. Gli Esploratori del Tempo sono alla ricerca costante dell’unità con Dio, con il prossimo e con il creato. La ricerca verso un armonia è sempre accompagnata dalle tre virtù: fede speranza e carità.

Ogni esploratore del tempo ha tre doveri: studio, autodisciplina, solidarietà.

Lo studio è inteso come volontà di “allargare la ragione” (Don L.Giussani) e quindi cercare di comprendere le tracce di infinito che sono nel finito, ciò non avviene solo tramite lo studio libresco ma soprattutto ricercando il significato nell’esperienza quotidiana.

L’autodisciplina consiste nel darsi un metodo e delle regole minime per affrontare cristianamente l’esistenza.

La solidarietà risiede nel condividere in armonia con il prossimo l’esplorazione del tempo che Dio Padre ci ha assegnato.



immagine-184.jpg



donbosco

“L’educazione è cosa di cuore” (Don Bosco)

giussani

Don Giussani: Il  santo protagonismo di una proposta educativa.

camisasca

San Giovanni Bosco, Don Luigi Giussani e Don Massimo Camisasca attraverso i loro scritti e le loro opere costituiscono per noi Cronoscout importanti punti di riferimento per la formazione.

 

I nostri simboli

 

cronoscout“Il nostro simbolo è il cuore con la croce: il cuore rappresenta l’apertura amorevole verso il prossimo e la croce la fedeltà alla Buona Novella di Gesù”

m

m

mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm

“Dopo un anno di frequenza alle attività del gruppo si può chiedere di diventare Cronoscout e si ha il piacere e l’onore di ricevere il fazzolettone, simbolo dell’appartenenza alla comunità, da un padrino o una madrina durante la celebrazione della Santa Messa”

Dove siamo

Il gruppo dei cronoscout raccoglie per la maggior parte giovani ed adulti nella vall d’agri precisamente nei comuni di Grumento Nova, Sarconi, Moliterno, Paterno, Tramutola e Villa d’Agri. Invece, il gruppo al di fuori della valle è presente a Battipaglia e Salerno attraverso dei membri onorari che dimostrando la loro concordanza con l’ideologia CRONOSCOUT ne sono entrati a far parte attraverso promesse avvenute in occasioni speciali.

Lo stile operativo

La comunità dei Cronoscout è chiamata ad essere missionaria testimoniando la fedeltà a Cristo, alla Sua Santa Chiesa e sollievo ai bisognosi.

L’opera degli Esploratori deve essere assolutamente disinteressata, non è importante chi lavora di più: gli Esploratori del Tempo dovranno impegnarsi nel portare la Buona Novella, cio che conta è fare il proprio dovere nel migliore dei modi possibili.

Se un nostro amico è un pò scansafatiche, non parliamone male: continuiamo a lavorare non esistono azioni educative superiori all’esempio e alla testimonianza.

Evitiamo il giudizio malevolo o la sottolineatura delle mancanze altrui, ciò è causa di divisione ed è contrario all’insegnamento Evangelico che è alla base di ogni agire dei Cronoscout.

Evitiamo di parlare di noi stessi e del nostro operato, ma valorizziamo sempre il lavoro del nostro prossimo.

Le guide non sono dei capi: sono persone con maggiore esperienza che hanno deciso di vivere più intensamente la proposta dei Cronoscout. La Guida per eccellenza è nostra Madre Maria che ci conduce a Gesù ed è esempio per tutti i Cronoscout.

I nostri punti forti

Ascolto: La prima forma di accoglienza del nostro prossimo consiste nella conoscenza del suuo pensiero e la condivisione dei suoi bisogni. Ascoltare è il primo vero atto d’amore.

Semplicità: Si possono dire cose complesse in modo semplice e soprattutto con il sorriso e lo sguardo limpido. Essere semplice non è sinonimo di superficialità al contrario, la capacità di rendere chiaro cio che potrebbe risultare oscuro, richiede esercizio e meditazione e si traduce in rispetto verso gli interlocutori, i quali devono essere oggetto della nostra riflessione. Un pensiero espresso ordinatamente e con garbo espositivo risulta certamente più gradevole per chi ascolta.

Autenticità: L’unico fine di un Cronoscout è fare il proprio dovere di cristiano, annunciando e testimoniando la Buona Novella di Gesù ponendosi al servizio del prossimo, soprattutto dei bisognosi senza pretendere nulla in cambio.

La purezza

La purezza cammina sempre con un’altra virtù, la coerenza; cuore, mente e comportamento devono portare lo stesso passo. Non è sufficiente avere bei sentimenti, è necessario tradurli in progetti da applicare.

Gesù ci insegna che la Buona Novella si basa anche su affamati da sfamare, malatida guarire, bambini da accogliere, sofferenze da accettare.

La purezza consiste nel guardare gli uomini e le donne che incontriamo con occhi limpidi, senza dipendenze tra ciò che diciamo e ciò che facciamo, chi incontra un Cronoscout deve percepire subito di essere accolto come persona nella sua totalità.

Essere puri non è un vago ideale, ma consiste nel guardare in lostro prossimo e riscontrare in lui la stessa scintilla divina che  è presente in noi e che ci consente di essere a immagine e somiglianza del nostro padre celeste.

Custodia del Sentiero

Uno dei compiti principali delle Guide è la “custodia del Sentiero” che consiste nel verificare costantemente, attraverso incontri periodici, la fedeltà della Comunità a Gesù, alla Santa Chiesa, e ai doveri fondamentali dei Cronoscout. Le Guide sono tenute alla frequenza dei Sacramenti, alla formazione permanente e ad un’intensa vita di comunità.

Noi siamo con il Santo Padre

in difesa della vita

Siamo convinti che l’A.I.D.S. non si debella con un pezzo di gomma, ma con l’amore.

Siamo convinti che un bambino non è mai un problema, ma sempre una grande gioia.

Siamo convinti che nessuna malattia possa toglierci la dignità, che ci è stata donata da Dio con il Suo Amore.

Siamo convinti che con l’uccisione dei bambini prima di nascere non ci sarà nessun progresso scientifico: la scienza è vita.

Siamo convinti che un anziano ha tante cose da dire e da insegnare, per questo è sempre una ricchezza e mai un peso.

Crediamo nell’amore che è fonte di comunione e ci aiuta a superare le prove più difficili.

Crediamo alla Buona Novella di Gesù, seguiamo la strada che ci indica nostra Madre Maria, nella certezza che il Suo dolce sguardo e quello del Suo Figlio Divino si posano amorevolmente su di noi, mentre cerchiamo di percorrere la strada della verità seguendo il Loro cammino.

Cerchiamo sempre di vivere in Santa Allegria

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: